ELITE/UNDER 23: A CESA L’ACUTO VINCENTE E’ DEL RUSSO EGOR IGOSHEV

Il podio di Cesa (Foto Daniele Grazi)

Una corsa in Valdichiana che ha quasi 100 anni. E’ il Circuito di Cesa nel comune di Marciano della Chiana giunto all’edizione n.98 e valevole per il Trofeo S.Lucia. Il successo a distanza di due anni dal quello ottenuto nel 2019 da David Nicolas Jaramillo Gomez, è stato ottenuto da nazionale russo Egor Igoshev che sul rettilineo di arrivo ha avuto ragione dei 4 compagni di fuga. Un quintetto che nel finale ha saputo prendere il largo e con il gruppo che non è riuscito a neutralizzare l’azione dei cinque anche per il grande lavoro di copertura effettuata dai compagni di squadra del vincitore. I cinque battistrada sono volati verso il traguardo dove l’atleta russo (19 anni compiuti nel luglio scorso) ha fatto valere le proprie doti di velocista imponendosi con sicurezza a Gregorio Ferri ed allo svizzero Bogli. Quasi 150 gli iscritti al via in 114, presente anche il presidente del Comitato Regionale Toscana di ciclismo Saverio Metti, mentre gli arrivati sono risultati 38. La corsa veloce come da tradizione (quasi 45 di media) si è svolta su due diversi circuiti, il primo di 9 km e 200 metri ripetuto sei volte, il secondo di 25 km percorso per tre volte con arrivo in leggerissima salita su via Castiglioni.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Egor Igoshev (Nazionale Russia) Km 130 in 2h54’, media km 44,815; 2)Gregorio Ferri (Petroli Firenze Hopplà Don Camillo); 3)Noah Bogli (Team Cogeas Sogecoma); 4)Davide Pinardi (InEmiliaRomagna); 5)Pietro Di Genova (Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano); 6)Gles Syritsa (Nazionale Russia) a 40”; 7)Andrea Biancalani (Gragnano Sporting Club); 8)Manuel Pesci (Team Malmantile La Seggiola); 9)Lorenzo Magli (Mastromarco Sensi Nibali); 10)Lev Gonov (Nazionale Russia).

Antonio Mannori

PISTA: UN TERZETTO DALLA TOSCANA AI MONDIALI JUNIORES SU PISTA

Il Cairo,31 agosto 2021 – C’è anche un terzetto che arriva dalla Toscana ai Campionati del Mondo juniores su pista in programma a partire da domani 1 settembre in Egitto e che si chiuderanno domenica 5 settembre. La manifestazione iridata per atleti e atlete di 17 e 18 anni si svolgerà nel moderno Cairo International Velodrome, all’interno del Cairo International Stadium su di una pista in legno di 250 metri. Per l’appuntamento più importante della stagione, che non si sono disputati nel 2020 a causa della pandemia, Marco Villa e Dino Salvoldi hanno convocato 17 atleti, molti dei quali reduci dall’ottimo Europeo disputato ad Apeldoorn in Olanda. E nel gruppo azzurro per la grande soddisfazione dei dirigenti del Comitato Regionale Toscana e degli sportivi anche Lapo Matteo Bozicevich della Casano Matec reduce dalla vittoria nella gara in linea di domenica a Sarzana; Alessia Paccalini della Vallerbike Castelfiorentino, Campionessa Italiana dei 500 metri con partenza da ferma, e Vincenzo Russo della Speedy Bike-Work Service.

Antonio Mannori

 

 

 

 

 

 

ELITE/UNDER 23: PRESENTATO IL CAMPIONATO TOSCANO DILETTANTI DI SIGNA

Da sx Lazzerini, Marinella Fossi, Metti e Parenti in conferenza

Presentato nella sala consiliare del Comune di Signa, il Campionato Toscano dilettanti élite/under 23, i cui due titoli saranno assegnati sabato prossimo 4 settembre in occasione della 50^ edizione della Coppa Fiera. Presenti l’assessora allo sport Marinella Fossi, il presidente del Comitato Regionale Toscana di ciclismo Saverio Metti, il direttore organizzativo della Etruria Team Sestese Gianluigi Parenti (presidentessa della società signese è sua moglie Anna Lemmi) ed il suo prezioso collaboratore Alessandro Lazzerini. L’assessora Fossi si è detta felice ed entusiasta per avere riportato la gara di Signa in calendario dopo 5 anni e per il valore e l’importanza della stessa con i titoli regionali in palio. Il presidente Metti ha ringraziato Parenti, Lazzerini e l’Etruria Team Sestese per l’impegno organizzativo profuso. Altro aspetto importante la dotazione della corsa con la Coppa Enzo Desideri, ottimo ex corridore, partigiano e medaglia d’argento al valor militare. In palio anche il Trofeo Signa-Città della Paglia a ricordare una caratteristica lavorazione e produzione di cappelli conosciuta in tutto il mondo; ci sono poi il Memorial Massimiliano Parenti, giovane figlio del direttore organizzativo prematuramente scomparso ed il Trofeo alla memoria di Fabio Pistolesi personaggio signese che nel ciclismo con il marchio Filati Alessandria si tolse tantissime soddisfazioni. La manifestazione sarà patrocinata dal Comune di Signa e dalla Regione Toscana il cui presidente Eugenio Giani darà il via ufficiale. Il ritrovo presso il bar Rosanna in via Roma e partenza ufficiale da San Miniato (zona cimitero comunale) alle 13,30 dopo un breve trasferimento. La 50^ Coppa Fiera di Signa-Mem.Enzo Desideri si svolgerà su di un anello di 10 km da ripetere 12 volte: Signa (via XX Settembre, via Alberti, San Miniato il tratto in salita), quindi Castelletti, Lecore, Sant’Angelo a Lecore, Indicatore (via Vecellio), Signa. L’arrivo su via Roma di fronte ai giardini ed al comune (zona conosciuta dai signesi come Concone) al termine del 12° giro. Campioni toscani uscenti, per gli élite il fiorentino Luigi Pietrini (Team Malmantile) e per gli Under 23 Martin Marcellusi (Mastromarco Sensi Nibali).

Antonio Mannori

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ESORDIENTI/ALLIEVI: MEZZASALMA, MIGHELI E FAILLI TRIS VINCENTE A BISCOLLA

Gerolano Manuele MIgheli sul podio di Biscolla (Foto Fruzzetti)

Ottimo successo per il trittico delle gare giovanili svoltosi presso il Centro Commerciale di Biscolla indetto dalla Giusfredi Vangile. Nella gara esordienti 1° anno trionfo del Team Valdinievole con la nona vittoria di Massimo Mezzasalma in volata ed i piazzamenti nei primi cinque con Di Riccio e Guidi. Volata generale anche nella successiva gara e vittoria per l’empolese Gerolamo Migheli altro plurivittorioso della categoria. A chiudere la prova degli allievi (116 partenti con lo sprint vittorioso dell’aretino Alessandro Failli su Stella e Creatini, con 5° posto per l’atteso Pini.

ARRIVO(esordienti 1° anno): 1)Massimo Mezzasalma (Team Valdinievole) Km 32,4, in 54’35”, media Km 35,615; 2)Luciano Gaggioli (Empolese); 3)Alejandro Di Riccio Team Valdinievole); 4)Andrea Bonciani (Olimpia Vald.); 5)Lorenzo Guidi (Team Valdinievole).

ARRIVO (2° anno): 1)Gerolamo Manuele Migheli (V.C. Empoli) Km 37,8, in 1h01’53”, media Km 36,650; 2)Pietro Frasconi (Ped. Toscano); 3)Giulio Pavi Degl’Innocenti (Sancascianese); 4)Ramon Pablo Rocchi (Team Valdinievole); 5) Tommaso Poli (Milleluci).

ARRIVO (allievi): 1)Alessandro Failli (Olimpia Valdarnese) Km 84,4 in 2h01”, media Km 41,588; 2)Alex Stella (Speedy Bike Work Service); 3)Matteo Creatini (Donoratico); 4)Alberto Cavallaro (Coltano); 5)Flavio Venomi (Donoratico).

Antonio Mannori

 

 

 

ELITE/UNDER 23: CONFORTI SORPRENDE TUTTI E VINCE IL MEMORIAL TORTOLI

Il podio del Memorial Daniele Tortoli (Foto Sandro Manzi)

Vince a sorpresa il pistoiese Matteo Conforti, classe 1996 nato a Pescia ma residente a Monsummano Terme, al suo primo successo da dilettante. Vittoria meritata, intelligente, con una manciata di secondi quando il gruppetto di testa del quale faceva parte l’atleta della Gragnano Sporting Club Natali-Caselli affrontava lo strappo finale all’ultimo chilometro. Una vittoria pesante in una gara che ricordava un grande direttore sportivo apprezzato da tutti ed una persona perbene, come Daniele Tortoli. Gli sportivi di Montalto Pergine Valdarno dove abitava lo ricordano ogni anno con questa gara grazie alla collaborazionbe della famiglia Nannini titolare della azienda Ittedi e di Sandro Pelatti della Petroli Firenze, la società che Daniele guidava al momento della sua prematura scomparsa. Ma torniamo al vincitore Conforti. Alla vigilia della gara parlando con il presidente della società lucchese Carlo Palandri in occasione della gara di Lastra a Signa, il dirigente ci confidava che il successo non era lontano per la sua squadra diretta da tecnico Dario Dal Canto, e dopo 24 ore eccolo il primo posto grazie a Conforti che fa parte di una famiglia di ciclisti e di grandi appassionati. Quando Matteo ha tagliato da solo il traguardo sul volto sono scese anche le lacrime, per l’emozione e la gioia, della prima vittoria da dilettante in 6 anni di attività. Ai posti d’onore Dapporto e Magli dopo un finale movimentato soprattutto nel passaggio da Laterina. La gara per 140 Km ha visto protagonista un drappello di corridori con uno Zurlo pimpante e brillante, mentre ricordiamo che con il numero uno ha preso il via festeggiato dai suoi tifosi il Campione Italiano Under 23 Gabriele Benedetti. Nel finale 9 in testa, il colpo di mano di Conforti e posto d’onore per due atleti che sono in forma e vanno forte come Dapporto e Magli. Al via 138 dei 151 iscritti in rappresentanza di 23 società

ORDINE DI ARRIVO: 1)Matteo Conforti (Gragnano Sporting Club Natali-Caselli) Km 172,5, in 4h10’, media Km 41,400  2)Davide Dapporto (InEmilia Romagna) a 10”; 3)Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali); 4)Manuel Pesci (Team Malmantile); 5)Kevin Bonaldo (Team Qhubeka); 6)Giovanni De Carlo (Sissio Team); 7)Alex Tolio (Zalf Euromobil Desirèe Fior); 8)Gabriele Benedetti (idem); 9)Elia Tovazzi (Sissio Team) a 12”; 10)Manuele Tarozzi (InEmiliaRomagna)a 34”.

Antonio Mannori

DONNE: BIS DELLA BRILLANTE CUBANA SIERRA NEL GIRO DI TOSCANA

 

La vincitrice del Giro della Toscana, Arlenis Sierra

La vittoria di Giorgia Bariani a Montecatini Terme

Trionfo per la forte e brillante ventinovenne cubana Arlenis Canadilla Sierra nel 25° Giro della Toscana femminile. Per l’atleta è il bis consecutivo in quanto anche due anni fa a Pescia era stata lei a conquistare la maglia rosa. E come allora la cubana ha dominato la scena vincendo subito il cronoprologo fiorentino di Campi Bisenzio, e la tappa di Segromigno, quando l’atleta della “A.R. Monex Women’s” raggiunse la lituana Leleivyte battendola poi nella volata a due e rafforzando quel primato di leader poi difeso con sicurezza nella tappa finale che dalle mura urbane di Lucca (con via ufficiale da Capannori) ha portato le atlete in Valdinievole con i tre giri finali di 14 Km comprendenti la salita di Vico. Tappa condotta a gruppo compatto e vivacizzata dai passaggi ai gran premi della montagna con in evidenza Gaia Realini, Ragusa, Kumiega, Della Valle, Martins. Hanno provato una fuga anche Towers e Bajgerova con vantaggio massimo di 50” prima di essere riprese in salita, quindi altro tentativo di Christian, Bariani e Cesuliene, quest’ultime in buona posizione in classifica, per cui la maglia rosa ha reagito. La Bariani dopo essere transitata per prima all’ultimo passaggio da Vico si è lanciata da sola all’attacco, ed è riuscita a resistere all’incalzare di un ristretto drappello capitanata dalla leader Sierra, aggiudicandosi con pieno merito la tappa conclusiva. Tra le italiane complimenti doverosi a Silvestri, Realini, e alla Bariani splendida ed esaltante vincitrice dell’ultima tappa con una bella impresa. Brillante anche la lituana Leleivyte l’avversaria più insidiosa per la vincitrice del Giro. Numeroso il pubblico che ha approfittato per visitare la città di Montecatini e seguire il finale della corsa intitolata alla memoria di Michela Fanini, organizzata da suo padre Brunello direttore generale. Il riepilogo della gara.

CAMPI BISENZIO(cronoprologo): 1)Arlenis Canadilla Sierra (A.R. Monex), Km 2,220, media Km 44,566; 2)Alzini a 5”53; 3)Kumiega a 5”95; 4)Van Der Duin a 6”05; 5)Skalniak a 6”98.

SEGROMIGNO IN PIANO (1^ tappa): 1)Arlenis Sierra (A.R. Monex) Km 116,8, media Km 40,353;). 2)Leleivyte 1” ; 3)Silvestri a 30”; 4)Nerlo; 5)Realini a 31”.

MONTECATINI TERME (2^ tappa): 1)Giorgia Bariani (Toip Girls Fassa Bortolo) Km 127,8, in 3h15’55”, media Km  39,139; 2)Rasa Leleivyte (Team Aromitalia Vaiano); 3)Karolina Kumiega (Naz. Polonia); 4)Katia Ragusa (A.R. Monex);  5)Arlenis Sierra (A.R. Monex); 6)Silvestri; 7)Christian a 5”; 8)Malcotti a 7”; 9)Cesuliene a 15”; 10)Magri a 38”.

CLASSIFICA GENERALE FINALE: 1)Arlenis Sierra (A.R. Monex Women’s) in 6h12’24”, media Km 39,749; 2)Rasa Leleivyte (Team Aromitalia Vaiano) a 17”; 3)Debora Silvestri (Top Girls) a 48”; 4)Karolina Kimiega (Nazionale Polonia) a 1’12”; 5)Giorgia Buriani (Top Girls Fassa Bortolo) a 1’15”; 6)Cesuliene a 1’38”; 7)Novolodskaia  a 1’41”; 8)Realini a 1’44”; 9)Shapira a 1’53”; 10)Christian a 1’53”.

 

 

DONNE: LA CUBANA ARLENIS SIERRA IPOTECA IL BIS AL “TOSCANA”

 

La vittoria della maglia rosa Arlenis Sierra a Segromignao in Piano

La forte e brillante cubana Arlenis Canadilla Sierra ipoteca il bis nel Giro della Toscana femminile da lei vinto nel 2019. Dopo il successo nel cronoprologo fiorentino di Campi Bisenzio, un’altra zampata della leader sul traguardo lucchese di Segromigno in Piano a voler mettere le cose in chiaro. L’atleta della “Monex Women’s” ha prima raggiunto la lituana Rasa Leleivyte del Team Aromitaliua Vaiano che aveva cercato di sorprendere tutti in vetta allo strappo di Valgiano, posto a 6 km dall’arrivo, e poi l’ha battuta in volata.

Al terzo posto dietro le due scatenate atlete, si è classificata Debora Silvestri che ha regolato la polacca Aurela Nerlo e il gruppetto delle più immediate inseguitrici giunte a mezzo minuto. Il gruppo più numeroso ha invece accusato un distacco di oltre 1 minuto. In classifica, grazie anche agli abbuoni, la Sierra ha portato il suo vantaggio a 23” sulla lituana Leleivyte e a 48” su un’ottima Debora Silvestri, prima delle italiane. Il primo vero allungo c’è stato a 30 km dal termine grazie all’iniziativa del terzetto formato dalle italiane Giorgia Simoni e Noemi Eremita e dall’olandese Nicole Steigenga (Olanda); per loro vantaggio massimo di 30″ annullato dal gruppo delle migliori all’inizio dello strappo finale. Poi il finale scintillante e la superba vittoria della cubana sulla brava atleta lituana.

E’ stata anche la giornata in memoria di Michela Fanini con la Santa Messa celebrata in onore di Michela nella chiesa di Segromigno, e quindi l’omaggio dell’intera carovana alla sua tomba pochi secondi prima del via della corsa.

Domani ultima tappa da Lucca a Montecatini di Km 128.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Arlenis Canadilla Sierra (A.R. MOnex) Km 116,8, in 2.52’40”, media 40,353 km/h (abb. 10”). 2)Rasa Leleivyte (Team Aromitalia Vaiano) a 1” ; 3)Debora Silvestri (Top Girls Fassa Bortolo) a 30”; 4)Nerlo; 5)Realini a 31”.

CLASSIFICA GENERALE: 1)Arlenis Sierra (A.R.Monex); 2)Leleivyte a 23”; 3)Silvestri a 48”; 4)Nerlo (Pol) a 59”; 5)Novolodskaia a 1’03”.

ANTONIO MANNORI

 

ELITE/UNDER 23: MAGLI AL FOTOFINISH SUL RUSSO DENISOV A LASTRA A SIGNA

Il podio di Lastra a Signa (Foto Sandro Manzi)

Questa volta la ruota del fiorentino Filippo Magli è stata la prima a tagliare il traguardo sul rettilineo di via Giusti nel Trofeo Comune di Lastra a Signa. Una vittoria incertissima decretata dal fotofinish nei confronti del giovane russo Denisov che non ha ancora 19 anni. Terza posizione invece per Biancalani, poi Pirro e Molini, a conferma che questa gara aveva nelle ruote veloci i principali favoriti. D’altra parte il circuito di quasi 27 km ripetuto per 5 volte comprendeva solo un chilometro di ascesa quella del Grillaio e nonostante che non siano mancati generosi tentativi di fuga, la gara fiorentina organizzata dalla Polisportiva Tripetetolo si è risolta con una volta di gruppo. Il russo Denisov è entrato per primo sul rettilineo di arrivo con Magli a ruota, impegnato nella rimonta avvenuta per questione di pochissimi centimetri grazie a un colpo di reni magnifico da parte del ventiduenne di Fibbiana di Montelupo Fiorentino. Una vittoria che “Pippo” attendeva, che voleva e per la quale si era battuto da brillante protagonista nelle settimane scorse con alcuni piazzamenti eloquenti. Un successo pesante anche perché è il primo personale in questo 2021 e così per la Mastromarco Sensi Nibali diretta da Gabriele Balducci che aveva collezionato piazzamenti in serie. Questa vittoria di Magli può essere la spinta per un finale di stagione da protagonista della squadra pistoiese cara a Vincenzo Nibali e Alberto Bettiol, i cui nomi sono sulla maglia del team. Brillante la squadra russa della Lokosphinx sia durante le fasi della velocissima gara, che nello sprint grazie al giovanissimo Denisov. Biancalani si è confermato anche in questa occasione il migliore della Gragnano Sporting Club Caselli, mentre buon il quarto posto di Pirro e la quinta posizione di Molini, vincitore dell’edizione precedente della gara lastrigiana e compagno di squadra del vincitore. Alla corsa 97 al via dei quali 86 Under 23 e 11 élite. La fuga più lunga (poco meno di trenta chilometri) di Mori e Lorenzo Magli (fratello del vincitore) poi quella di un plotoncino di otto corridore neutralizzata 15 Km dall’arrivo. Nel finale senza successo gli allunghi coraggiosi di Cassarà e Dati e volata del gruppo compatto con un duello incertissimo tra il russo e Magli, che alla fine aveva la meglio per il boato dei suoi tifosi.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali) Km 133,5, in 2h59’45”, media Km 44,660; 2)Denis Denisov (Lokosphinx Russia); 3)Andrea Biancalani (Gragnano Sporting Club); 4)Francesco Pirro (Maltinti Banca Cambiano); 5)Federico Molini (Mastromarco Sensi Nibali); 6)Filippo Stocco (Sissio Team); 7)Manuel Pesci (Malmantile La Seggiola); 8)Mikhail Viunoshev (Team Cogeas Svizzera); 9)Yuri Botti (Pol. Tripetetolo); 10)Nicolò Di Bernardo (Sissio Team).

Antonio Mannori

 

 

 

 

 

 

DONNE: LA CUBANA SIERRA SI RICONFERMA LEADER VINCENDO LA CRONO

La cubana Arlenis Sierra al via della cronometro di Campi Bisenzio

La solita cronometro nel centro di Campi Bisenzio con due curve all’inversione di marcia e lunga 2 Km e 220 metri, ha aperto il venticinquesimo Giro della Toscana-Memorial Michela Fanini alla quale prendono parte 24 squadre (unica formazione assente la bielorussa Cycling Club Minsk, fermata dalle autorità sanitarie del Paese dell’Est all’aeroporto mentre si imbarcava per l’Italia) per un totale di 147 atlete. La prima a prendere il via Vittoria Ruffilli, l’ultima Lianne Witkin della Israel National Team. Come due anni fa ha vinto confermando le sue ambizioni di fare il bis nella corsa toscana da lei vinta nel 2019, la ventinovenne cubana Arlenis Canadilla Sierra che ha così conquistato la prima maglia rosa del Giro che festeggia quest’anno le nozze d’argento. Superba la prova dell’azzurra Martina Alzini della Valcar Travel & Service che ha conquistato il secondo posto.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Arlenis Canadilla Sierra (A.R. Monex), Km 2,220, in 2’59”33, media Km 44,566; 2)Martina Alzini (Valcar Treavel & Service) 3’04”86; 3)Karolina Kumiega (Nazionale Polonia) 3’05”28; 4)Maike Van Der Duin (Drops –Le Col) 3’05”38; 5)Agnieszka Skalniak (Polonia-Mat Atom) 3’06”31.

LA TAPPA DI DOMANI: Domani sabato la prima tappa di km 116,8 con partenza ed arrivo a Segromigno in Piano in provincia di Lucca. Previsti 4 giri di ventuno chilometri pianeggianti quindi il finale impegnativo per la presenza dell’insidioso strappo di Valgiano a soli sei chilometri dal traguardo. Il via ufficiale a mezzogiorno, l’arrivo attorno alle ore 15. In mattinata un paio di iniziative, con la gara podistica “Lo sport per la vita” con partenza dalla Piazza della Chiesa a Segromigno in Piano alle 8,30, e la celebrazione alle ore 10 della Santa Messa nel ricordo di Michela Fanini nell’adiacente chiesa, cui seguirà qualche istante prima della partenza ufficiale, l’omaggio dell’intera carovana del Giro sulla tomba dove riposa Michela.

Antonio Mannori

 

 

 

JUNIORES: CAMBIO NELLA SQUADRA TOSCANA PER IL GIRO DELLA LUNIGIANA

Cambio nella squadra della Rappresentativa della Toscana per il 45° Giro della Lunigiana, la gara a tappe internazionale che prenderà il via giovedì prossimo 2 settembre da Lerici per concludersi domenica mattina 5 settembre a Ortonuovo. Una delle due riserve Andrea Sergiampietri della Speedy Bike Work Service, è stato sostituito con Gaddo Gavilli della Big Hunter Beltrami TSA Seanese. Il motivo determinato dalla convocazione nella Nazionale Azzurra diretta dal c.t. Rino De Candido di Andrea Sergiampietri. Ricordiamo che l’altra riserva della rappresentativa toscana, è Mattia Piccini (Fosco Bessi Calenzano).

A.Mann.

COMUNICATO “COMITATO REGIONALE TOSCANA” n° 20 del 26/08/2021.

Comunicato n° 20 del 26/08/2021.

 

Portiamo a conoscenza di tutte le Società affiliate che, dopo molti mesi di lavoro agile che non prevedeva la presenza in ufficio se non per casi particolari, l’ufficio di segreteria è tornato operativo in presenza presso la sede di via di Ripoli n° 207/v – Firenze, a partire da lunedì 23 agosto 2021.

L’orario di reperibilità è il seguente: dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 16:00 dal lunedì al giovedì, dalle ore 9: alle ore 14:00 il venerdì.

Tel. 055/5522660 – 055/5532991Fax 055/5520879

e-mail: toscana@federciclismo.itsito web: www.fci-crt.it

 

Negli orari sopra indicatisi può ricevere assistenza sulle varie problematiche, le persone di riferimento sono:

 

Laura Pampaloni – segreteria amministrativa e gestione di corsi e formazione, reperibile dalle 9:00 alle 13:00 dal lunedì al venerdì; e-mail: l.pampaloni@federciclismo.it

 

Maurizio Nassi – affiliazioni/tesseramento e gestione gare e giustizia sportiva, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 16:00 dal lunedì al giovedì, dalle ore 9: alle ore 14:00 il venerdì; e-mail: m.nassi@federciclismo.it

Per comunicare con i dipendenti si deve utilizzare l’indirizzo e-mail: toscana@federciclismo.it

 

Segretario Gianni Cantini – affari generali, e-mail: segretario@fci-crt.it

 

Vi ricordiamo gli altri indirizzi di posta elettronica utili per l’attività:

 

Presidente del Comitato Regionale Saverio Metti; e-mail: s.metti@federciclismo.it

 

Giudice Sportivo Regionale Avv. Luca Menichetti, e-mail: giudicesportivotoscana@federciclismo.it

 

Commissione Giudici di Gara, Presidente Sergio Sbrilli; e-mail: crggtoscana@federciclismo.it

 

Struttura Tecnica Regionale, Sett. Strada/Pista, Coordinatore Marco Buggiani; e-mail: str@fci-crt.it

 

Struttura Tecnica Regionale, Sett. Fuoristrada, Coordinatore Roberto Cecchi: e-mail: str.fuoristrada@fci-crt.it

 

Settore Femminile, coordinamento Vice Presidente David Fabbri; e-mail: fdbfi@gmail.com

 

Commissione Giovanile, Coordinatore Laura Puccetti; e-mail: giovanile@fci-crt.it

 

Commissione Amatoriale, Coordinatore Michele Balucani; e-mail: amatoriale@fci-crt.it

 

Settore Paralimpico, Coordinatore Nicodemo Fioravanti; e-mail: paralimpico@fci-crt.it

 

Commissione Direttori di Corsa e Sicurezza, Coordinatore Francesco Zingoni; e-mail: direttoricorsa@fci-crt.it

 

Commissione Cultura e Corsi, Coordinatore Gianni Cantini; e-mail: corsitoscana@federciclismo.it

 

Commissione Marketing e Comunicazione, responsabile Daniele Grazi; marketing@fci-crt.it

 

Addetto Stampa Antonio Mannori: stampa@fci-crt.it

 

Tutte le comunicazioni per e-mail indirizzate a qualsiasi commissione, devono avere sempre in conoscenza l’indirizzo toscana@federciclismo.it e il Comitato Provinciale di riferimento per territorio.

Allo scopo si comunicano le e-mail dei Comitati Provinciali:

 

COMITATO PROVINCIALE AREZZO

Presidente: ANTONIO MARTINI

c/o CONI Via Vittorio Veneto, 33/13 – 52100 Arezzo, tel. e fax 0575/901830

arezzo@federciclismo.it

 

COMITATO PROVINCIALE FIRENZE

Presidente: LEONARDO GIGLI

Via di Ripoli, 207/v – 50126 Firenze; tel 055/5522660, fax 055/5520879

firenze@federciclismo.it

 

DELEGATO PROVINCIALE GROSSETO

Delegato: ALESSANDRO VILLANI (nominato con Del. 81 del C.F. 20.03.2021)

grosseto@federciclismo.it

 

COMITATO PROVINCIALE LIVORNO

Presidente: DAVIDE VENANZONI

c/o CONI via Piemonte, 52/a – 57124 Livorno, tel. e fax 0586/861385

livorno@federciclsimo.it

 

COMITATO PROVINCIALE LUCCA

Presidente: PIERLUIGI CASTELLANI

c/o Complesso CONI Via Einaudi, 150 – 55100 Sant’Anna (LU), tel e fax 0583/510676

lucca@federciclsimo.it

 

COMITATO PROVINCIALE MASSA CARRARA

Presidente: MARIA PARDINI

c/o CONI Viale Galileo Galilei n.133 – 54033 Marina di Carrara (MS), tel. 0585/855892

massacarrara@federciclismo.it

 

COMITATO PROVINCIALE PISA

Presidente: NICOLA PROCINO

c/o CONI via Giuseppe Malagoli, 12 – 56124 Pisa

pisa@federciclismo.it

 

COMITATO PROVINCIALE PISTOIA

Presidente: ALESSANDRO BECHERUCCI

Via Panciatichi, 11 – 51100 Pistoia, tel. e fax 0573/367658

pistoia@federciclismo.it

 

COMITATO PROVINCIALE PRATO

Presidente: ANDREA VEZZOSI

c/o Circolo Ricreativo Renzo Degli Innocenti via Andrea Costa, 62 – 59012 Prato

prato@federciclismo.it

 

COMITATO PROVINCIALE SIENA

Presidente: PAOLO MARAFFON

c/o CONI Via Paolo Frajese, 35 – 53100 Siena, tel. 0577/51191

siena@federciclismo.it

 

 

 

Il Presidente

Saverio METTI

JUNIORES: IL SESTETTO DELLA TOSCANA PER IL GIRO DELLA LUNIGIANA

Il tecnico regionale della categoria juniores Alessio Lazzeri

Scelti i sei atleti juniores che rappresenteranno la Toscana al 45° Giro della Lunigiana, gara a tappe internazionale organizzata dalla Casano SSD in programma dal 2 al 5 settembre 2021. Su indicazione del tecnico regionale della categoria Alessio Lazzeri, e facendo riferimento alla delibera presidenziale del 23 agosto, il presidente del CRT Saverio Metti ha autorizzato la partecipazione dei seguenti atleti:

Buti Andrea (Fosco Bessi Calenzano); Conforti Lorenzo (Iperfinish); Djordjevic Riccardo (Valdarno Regia Congressi Seiecom); Frius Alessio (Pol. Monsummanese); Savino Federico (Speedy Bike-Work Service); Serafini Flavio (Big Hunter Beltrami TSA Seanese). In qualità di riserve Piccini Mattia (Fosco Bessi Calenzano) e Sergiampietri Andrea (Speedy Bike-Work Service).

Come si può notare non figurano nella Rappresentativa atleti del Team Casano Matec, in quanto la stessa società in qualità di componente lo staff organizzativo del Giro della Lunigiana, vi prenderà parte con una propria formazione. La Rappresentativa della Toscana guidata dal tecnico regionale Alessio Lazzeri, avrà quali accompagnatori Marco Buggiani coordinatore della Struttura Tecnica Regione strada/pista, il massaggiatore Emiliano Marchese ed il meccanico Giuliano Bettini.

Antonio Mannori

 

 

 

 

UNDER 23: PUPPIO METTE TUTTI IN FILA A GAMBASSI TERME

Il podio di Gambassi Terme (Foto Sandro Manzi)

Dopo quasi quattro anni (l’ultima vittoria risaliva all’ottobre 2017 quando era nella categoria juniores e in quella stagione ottenne la maglia di campione italiano a cronometro oltre alla medaglia d’argento nel mondiale di Bergen in Norvegia)il ventiduenne varesino Antonio Puppio ha colto il primo alloro nei dilettanti Under 23 aggiudicandosi iul 53° Gran Premio Colline Chianti a Gambassi Terme. Un’altra perla per il Team Qhubeka dopo la recente vittoria dell’azzurro Coati nella Firenze-Viareggio. La corsa sulle strade della Valdelsa si è decisa in pratica negli ultimi 300 metri tutti in costante ascesa, ai piedi della quale si sono presentati in 25. Ginestra dell’Aran Cucine Vejus il primo a scattare, poi anche Petrucci ma la progressione imperiosa e vincete quella messa in atto da Puppio che ha preceduto di qualche metro il corridore del Team Colpack Ballan che voleva far il bis dopo la vittoria di Antonio Tiberi lo scorso anno. Un Puppio felicissimo dopo il traguardo abbracciato dai suoi dirigenti e tecnici.

“Ci voleva veramente questa vittoria, tutti mi ricordavano per le gare a cronometro della stagione juniores 2017, ma in questi anni ho lavorato per migliorare il rendimento anche su altri terreni ed oggi ho vinto in salita al termine di una corsa non facile”.

Questo Gp Colline Chianti sul quale si è abbattuto anche un violento acquazzone dopo una ventina di chilometri per fortuna di breve durata, è vissuto su di una fuga di sei atleti iniziata dopo 5 Km protagonisti Bosini, Biancalani, Viunoshev, Cataldo, Senesi e Gimignani che sono riusciti ad guadagnare fino a 4 minuti di vantaggio. I sei hanno marciato assieme fino al 70° chilometro quando sulla salita di Gambassi il fiorentino Gimignani portacolori della Maltinti Banca Cambiano società organizzatrice della corsa ha lasciato i compagni di fuga ripresi dal gruppo poco dopo. Gimignani vinceva il Gpm di Boscotondo ed era raggiunto a 29 km dal traguardo dalla coppia della Petroli Firenze Hopplà Don Camillo formata da Ghigino e Nencini. Il gruppo non perdeva più di 30” con grande lavoro della Biesse Arvedi, Named, Mastromarco Sensi Nibali e Viris Vigevano. All’inizio dei 5 km finali in salita mollava Nencini, quindi Gimignani, mentre Ghigino era ripreso da una venticinquina di inseguitori. Verso il traguardo c’erano alcuni scatti sporadici, provavano anche in sei, ma in verità non c’era un atleta in grado di fare la differenza. Tutto rimandato quindi al “muro” finale nel centro di Gambassi Terme ed al vigoroso spunto di Puppio. I partenti sono stati 105 di 20 società con 50 arrivati, numero elevato tenuto conto del tracciato, ma oggi la giornata era senza sole con una temperatura ideale per gareggiare e le selezione anche per questo è stata meno impietosa di altre volte.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Antonio Puppio (Team Qhubeka Assos) Km 118, in 2h53’44”, media Km 40,752; 2)Mattia Petrucci (Team Colpack Ballan); 3)Lorenzo Ginestra (Aran Cucine Vejus); 4)Alessio Martinelli (Team Colpack Ballan); 5)Michael Belleri (Biesse Arvedi); 6)Fabio Garzi (Named Uptivo); 7)Emanuele Ansaloni (InEmiliaRomagna); 8)Andrea Cantoni (idem); 9)Alessio Nieri (Mastromarco Sensi Nibali); 10)Matteo Carboni (Biesse Arvedi).

Antonio Mannori

 

 

COMUNICATO “COMITATO REGIONALE TOSCANA” n° 19 del 24/08/2021.

Comunicato n° 19 del 24/08/2021.

 

Il Presidente del Comitato Regionale Toscana Saverio Metti, in base alle segnalazioni del Tecnico Regionale di categoria Alessio Lazzeri, facendo riferimento alla Delibera Presidenziale n° 9 del 23/08/2021 ha autorizzato la partecipazione della Rappresentativa Regionale della cat. Juniores al “45° Giro della Lunigiana”, corsa a Tappe Internazionale che si svolgerà nei giorni dal 02 al 05 settembre 2021.

 

La Rappresentativa di cui sopra è composta dai seguenti atelti ed accompagnatori:

 

TITOLARI:

Buti Andrea                                        “AC F. Bessi Calenzano”.

Conforti Lorenzo                                “G.S. Iperfinish A.S.D.”.

Djordjevic Riccardo                           “Valdarno Regia Congressi Seiecom”.

Frius Alessio                                      “Polisportiva Monsummanese”.

Savino Federico                                “Speedy Bike Work Service”.

Serafini Flavio                                               “Big Hunter Beltrami TSA Seanese”.

 

RISERVE:

Piccini Mattia                                     “AC F. Bessi Calenzano”.

Sergiampietri Andrea                         “Speedy Bike Work Service”.

 

ACCOMPAGNATORI:

Buggiani Marco                      Coordinatore S.T.R. – Sett. Strada/Pista.

Lazzeri Alessio                       Tecnico Regionale cat Juniores.

Marchese Emiliano                Massaggiatore.

Bettini Giuliano                       Meccanico.

 

 

Il Presidente

Saverio METTI

COMUNICATO GIUDICE SPORTIVO REGIONALE N° 12/2021 DEL 24/08/2021

Comunicato del Giudice Sportivo della Toscana nr. 12 del 24 agosto 2021.

 

Letti i Verbali di Gara pervenuti, eventuali denunce allegate o pervenute separatamente, si procede alla omologazione delle gare sotto indicate:

GARE CON OMOLOGAZIONE SOSPESA

25 luglio 2021           ID 157351/JU                     51° Coppa Sportivi Bagnolo                                        ORG.: 08N2067.

01 agosto 2021        ID 158845/AL                     XXVI Trofeo Pisa-Volterra                                          ORG.: 08C1412.

 

Il G.S.R., rilevata l’incompletezza degli atti pervenuti, rinvia l’omologazione delle suddette gare fino alla ricezione, da parte di ciascuna Società Organizzatrice, della rispettiva Distinta dei Premi Federali, ai sensi di quanto disposto dal C.R. Toscana con Comunicato n. 12 del 14 maggio 2021, come ribadito con Comunicato n. 15 del 20 luglio 2021.

 

GARE SENZA PROVVEDIMENTI

27 giugno 2021        ID 158924/CT                     28^ Edizione Casentino Bike                                      ORG.: 08J2713.

25 luglio 2021           ID 158783/ES 1°                1° Tr. Lasa/Memorial Giovanna                                ORG.: 08Z3000.

25 luglio 2021           ID 158784/ES 2°                1° Tr. Lasa/Memorial Giovanna                                ORG.: 08Z3000.

31 luglio 2021           ID 157352/JU                     Coppa Comune di Casciana Terme Lari…              ORG.: 08N3157.

31 luglio 2021           ID 158954/GIOV.             Marco una corsa solo per te forever!…                                ORG.: 08R3029.

01 agosto 2021        ID 158573/JU                     Trofeo Città di Massa                                                   ORG.: 08V3228.

19 agosto 2021        ID 159606/GIOV.             Città di Cecina                                                                  ORG.: 08U0110.

 

GARE CON PROVVEDIMENTI

31 luglio 2021           ID 159391/GIOV.             31° G.P. Industria & Artigianato Larciano              ORG.: 08V0945.

 

Il G.S.R., presa visione degli atti di gara, ricevuta la segnalazione della competente Commissione Regionale, adotta il seguente provvedimento relativo ad “Infrazioni Tecnico-Organizzative”:

“Partecipazione a gara organizzata fuori regione (ID 159092) in concomitanza con iniziative ufficiali approvate dal Comitato Regionale (nella fattispecie, gara valida come Prova Unica di Campionato Provinciale Pistoia)” – Art. 7, Parte B1, Cat. Giovanissimi PUIS, con riferimento ad Art. 14 R.T. e N.T.A. 2021 C.R. Toscana.

Ammenda di € 150,00 a “Pol. Milleluci Ciclismo” (08W0088).

 

***

 

AL FINE DI EVITARE EVENTUALI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI, NELLE MANIFESTAZIONI IN CUI NON E’ PRESENTE LA GIURIA, I RESPONSABILI DELLE MANIFESTAZIONI DEVONO INVIARE IL RAPPORTO DI SVOLGIMENTO DELLA GARA INDICANDO EVENTUALI INCIDENTI E/O ALTRE PROBLEMATICHE RISCONTRATE. LE COMMISSIONI INTERESSATE SONO INVITATE A SENSIBILIZZARE LE SOCIETÀ ORGANIZZATRICI AL RISPETTO DI QUANTO SOPRA.

 

***

 

SI RICORDA A TUTTE LE SOCIETÀ E TESSERATI CHE I RICORSI AVVERSO I PROVVEDIMENTI ADOTTATI DA QUESTO ORGANO DI GIUSTIZIA DEVONO ESSERE DEPOSITATI PRESSO LA SEGRETERIA DELLA CORTE SPORTIVA DI APPELLO ENTRO IL TERMINE DI 7 (SETTE) GIORNI LAVORATIVI DALLA RELATIVA PUBBLICAZIONE (RICEZIONE E-MAIL DEL PROVVEDIMENTO); LA PROPOSIZIONE DEL RICORSO NON SOSPENDE L’ESECUZIONE DELLA DECISIONE, SALVO L’ADOZIONE DA PARTE DELLA CORTE SPORTIVA D’APPELLO DI OGNI PROVVEDIMENTO IDONEO A PRESERVARE PROVVISORIAMENTE GLI INTERESSI DEL RICORRENTE. IL RICORSO DEVE ESSERE ACCOMPAGNATO DAL CONTRIBUTO PER L’ACCESSO AI SERVIZI DI GIUSTIZIA:

 

Allievi ed Esordienti m/f                                         €. 40,00                PROVE DI CAMPIONATO                    €. 70,00.

Élite, Under 23 e Juniores,                                     €. 60,00                                “              “                             €. 120,00.

Donne Juniores ed Élite                                          €. 60,00                                “              “                             €. 120,00.

Altri tesserati                                                            €. 70,00                                “              “                             €. 140,00.

Cicloturisti e Cicloamatori                                      €. 120,00                              “              “                             €. 240,00.

 

 

Il Giudice Sportivo Regionale

Avv. Luca Menichetti