LA PISTA UNA MINIERA D’ORO……E LA TOSCANA C’E’

Vittoria Guazzini, Giorgia Catarzi, Tommaso Nencini  protagonisti ai Mondiali e agli Europei in Svizzera

 

Il conto è presto fatto. Delle 20 medaglie che l’Italia ha conquistato ai Campionati Europei della pista in Svizzera, quattro d’oro portano la firma di due splendide ragazze toscane, la pratese Vittoria Guazzini e la fiorentina Giorgia Catarzi, a cui si aggiungono quella d’argento e quella di bronzo del fiorentino Tommaso Nencini. Per l’Italia della pista una miniera d’oro se pensiamo a quello che era stato il bilancio nei campionati di Glasgow di qualche settimana fa, e nei mondiali juniores sempre in Svizzera. Rimaniamo alla pista ed a questo magico mese di agosto. Vittoria Guazzini, 18 anni a dicembre, del Team Zhiraf, ha vinto il titolo iridato nell’Omnium e nella corsa a punti, mentre assieme alle altre azzurre tra le quali la toscana Catarzi (Team Zhiraf), quello dell’inseguimento a squadre. Diciassette anni di Ponte a Ema, la Catarzi è al primo anno in categoria; un punto di forza anche per il 2019. Negli Europei altre 4 medaglie d’oro per l’inarrestabile e magica Guazzini, due individuali, nell’inseguimento e nell’omnium, oltre a quello con le altre azzurre nell’inseguimento a squadre Under 23 e nel Madison in coppia con Gloria Scarsi. Per la Catarzi invece come ai mondiali, titolo europeo con le compagne (Scarsi, Zanardi e Collinelli) nel quartetto dell’inseguimento. Dalle donne agli uomini in questa Toscana che vola su pista. Tommaso Nencini, 18 anni, della Fosco Bessi Calenzano, ha conquistato la medaglia d’argento con i compagni Boscaro, Bonelli e Manfredi (quest’ultimo iridato nella prova individuale, legato al team veneto-toscano Work Service Romagnano) nell’inseguimento a squadre, oltre a quella di bronzo nell’Omnium. Anche per Nencini risultati di prestigio e prospettive rosee. La Toscana della pista insomma c’è, grazie a queste meravigliose atlete e atleti, con altri giovani interessanti, un merito di chi ha creduto nella pista.

ANTONIO MANNORI

ANCORA UN TITOLO MONDIALE PER VITTORIA GUAZZINI

Vittoria Guazzini vince anche l’Inseguimento Individuale ai Campionati del Mondo Juniores su Pista

 Grandissime prestazioni di Vittoria Guazzini ai Campionati del Mondo Juniores su Pista di Aigle (Svizzera) dove ha conquistato la maglia iridata anche nell’Inseguimento Individuale dopo aver vinto l’oro nell’Omnium e nell’Inseguimento a Squadre.

L’atleta toscana ha dominato, in finale, nettamente la russa Daria Malkova raggiungendola dopo 1600 metri e confermando  così tutta la sua forza e la sua classe.

Sicuramente da questi Mondiali Vittoria esce come una delle più forti atlete al mondo ed una sicura realtà del nostro ciclismo.

UN ALTRO TITOLO MONDIALE PER VITTORIA GUAZZINI

Vittoria Guazzini vince l’oro nell’Omnium ai Campionati del Mondo Juniores su Pista

Un altro grande successo per Vittoria Guazzini della Zhiraf che vince la gara dell’Omnium Femminile ai Campionati del Mondo Juniores su Pista in svolgimento ad Aigle in Svizzera. VIttoria ha letteralmente dominato la gara classificandosi terza nello Scratch, vincendo la Tempo Race e l’Eliminazione e controllando poi nella Corsa a Punti dopo aver conquistato il giro con un spettacolare azione di forza, dimostrando nel complesso delle prove una netta superiorità sia sul piano fisico che tattico ed una grande determinazione.

ITALIA CAMPIONE DEL MONDO NELL’INSEGUIMENTO A SQUADRE AI CAMPIONATI DEL MONDO JUNIORES SU PISTA

Due Toscane nella Squadra : Vittoria Guazzini e Giorgia Catarzi

 

Fantastica vittoria per le ragazze del quartetto Inseguimento a Squadre femminile ai Campionati Mondiali Juniores su Pista in corso di svolgimento ad Aigle in Svizzera che hanno coperto i 4 Km. in 4.28.398 alla media di oltre 53 Km. all’ora battendo nettamente in finale la squadra della Nuova Zelanda.

Della formazione azzurra che ha vestito la maglia iridata facevano parte due ragazze toscane : Vittoria Guazzini e Giorgia Catarzi entrambe della Zhiraf.

Bella prestazione anche del quartetto maschile classificatosi nella stessa specialità al 4° posto mancando il podio per un soffio. Della formazione faceva parte anche qui un atleta toscano, Tommaso Nencini della Fosco Bessi.

TRE TOSCANI AI CAMPIONATI DEL MONDO JUNIORES SU PISTA

Tommaso Nencini, Vittoria Guazzini e Giorgia Catarzi convocati per i Mondiali di Aigle (Svizzera)

Altra grossa soddisfazione per la Pista Toscana. Tommaso Nencini (Fosco Bessi) , Vittoria Guazzini e Giorgia Catarzi (Zhiraf) sono stati convocati per i Campionati del Mondo Juniores su pista che si disputeranno ad Aigle in Svizzera dal 15 al  19 Agosto p.v. I suddetti atleti hanno svolto attività su pista nei Centri Territoriali della Toscana fin dalle categorie esordienti ed allievi facendo parte della Rappresentativa Regionale alle diverse edizioni dei Campionati Italiani Giovanili e conseguendo sempre ottimi risultati.

Questa convocazione è una ulteriore riprova del lavoro svolto in questi anni per sviluppare l’attività su pista in Toscana.

DUE TITOLI PER LA TOSCANA AI CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI SU PISTA

Tommaso Dati e Gregorio Butteroni trionfano nel Keirin e nella Corsa a Punti Allievi

Ottima prestazione della Rappresentativa Toscana ai Campionati Italiani Giovanili su Pista svoltisi a San Francesco al Campo (TO) dal 30.7 al 3.8.

Due i titoli conquistati con Tommaso Dati (San Miniato-Santa Croce) nel Keirin Allievi che ha confermato la vittoria dello scorso anno e con Gregorio Butteroni (Ciclistica Cecina) nella Corsa a Punti Allievi. Due successi conseguiti al termine di gare spettacolari dominate dai due giovani atleti che si sono rivelati tra i migliori in assoluto in questa edizione dei Campionati conquistando entrambi anche un podio, Dati 3° nella Velocità Allievi e Butteroni 3° nell’Inseguimento Individuale Allievi. Un podio anche per Alessia Paccalini (Inpa San Vincenzo) brillante 3° nella Velocità Donne Esordienti. Ottimi risultati anche per Milena Del Sarto (Zhiraf Guerciotti Selle Italia) che ha sfiorato il podio in due occasioni classificandosi al 4° posto sia nel Keirin Allieve che nella Corsa a Punti Allieve.  Anche nella Velocità a Squadre Allievi 4° posizione per un soffio con Tommaso Dati (San Miniato-Santa Croce) – Gabriele Arzilli (San Miniato-Santa Croce) – Matteo Fiaschi (Sancascianese).

Con questi due titoli sono otto le maglie tricolori conquistate dal Tecnico Regionale Antonio Fanelli in questi anni.

A BUTTERONI ED ALLA DEL SARTO I DUE TITOLI TOSCANI

PISTA/CAMPIONATI TOSCANI KEIRIN

I risultati delle altre gare Omnium a San Vincenzo

SAN VINCENZO(LI).- In località San Carlo nel Comune di San Vincenzo sulla pista del velodromo Eugenio Solvay, si è svolto il 5° Trofeo Amici della Pista, che prevedeva l’assegnazione dei titoli toscani 2018 nella prova del Keirin per le categoria allievi e allieve, oltre all’Omnium, quale prove di contorno alla riunione organizzata dal Cycling Team San Vincenzo, gruppo che gestisce l’attività. Era presente lo stesso responsabile dell’attività regionale della pista David Pullano, il tecnico regionale Antonio Fanelli, assieme agli altri addetti ai lavori. I due titoli toscani sono stati conquistati da Milena Del Sarto, allieva del Team Zhiraf Guerciotti Selle Italia che aveva già dominato nelle altre prove regionali sulla pista delle Cascine a Firenze lo scorso mese di giugno, mentre tra gli allievi ha prevalso Gregorio Butteroni della Ciclistica Cecina che ha rinnovato la “sfida” con Dati giunto secondo. Le 4 gare Omnium di contorno alla riunione livornese hanno visto prevalere l’esordiente Beatrice Bertolini della M.B. Victory Team, ed il pari categoria Niccolò Sitera (Fosco Bessi Calenzano, mentre tra gli allievi ha prevalso lo stesso Butteroni e tra le allieve Elisa Fedeli esponente della locale società ciclistica Inpa San Vincenzo. Direttore di riunione Andrea Meini e prossima riunione si pista sempre a San Vincenzo giovedì prossimo 19 luglio.

ALLIEVI (Keirin Camp. Toscano): 1)Gregorio Butteroni (Ciclistica Cecina); 2)Tommaso Dati (San Miniato S.Croce); 3)Flavio Santucci (Cicl. Cecina); 5)Gabriele Arzilli (San Miniato S.Croce).

ALLIEVE (Keirin Camp. Toscano): 1)Milena Del Sarto (Team Zhiraf Guerciotti); 2)Rachele Bonzanini (Inpa San Vincenzo); 3)Eleonora Veroni (id.); 4)Lara Scarselli (San Miniato S.Croce); 5)Elisa Fedeli (Inpa San Vincenzo).

OMNIUM ALLIEVI: 1)Gregorio Butteroni (Cicl. Cecina); 2)Tommaso Dati (San Miniato S.Croce); 3)Flavio Santucci (Cicl. Cecina); 4)Fiaschi; 5)Salvadori.

OMNIUM ALLIEVE: 1)Elisa Fedeli (Inpa San Vincenzo); 2)Rachele Bonzanini (Inpa San Vincenzo); 3)Lara Scarselli (S.Miniato S.Croce); 4)Del Sarto; 5)Veroni.

OMNIUM DONNE ESORDIENTI: 1)Beatrice Bertolini (M.B.Victory Team); 2)Greta Zingoni (Inpa San Vincenzo); 3)Alessia Paccalini (idem); 4)Leardini; 5)Senesi.

OMNIUM ESORDIENTI: 1)Niccolò Sitera (Fosco Bessi); 2)David Leonardi (Gc Vecchianese); 3)Gabriele Paolini (idem); 4)Binelli; 5)Menghi.

ANTONIO MANNORI

 

NOTA: Nelle foto i due podi dei “Toscani” su pista nella specialità keirin

PISTA – CAMPIONATI TOSCANI ESORDIENTI-ALLIEVI

In gara a Firenze 83 concorrenti tra maschi e femmine

DEL SARTO TRE TITOLI/BIS PER BUTTERONI-LE ALTRE MAGLIE A LEONARDI, CATARZI, ARZILLI, PACCALINI, LEARDINI

FIRENZE.- Sono stati 83 i concorrenti delle categorie esordienti e allievi (maschi e femmine) che hanno preso parte sulla pista del Velodromo Enzo Sacchi nel Parco delle Cascine a Firenze, ai Campionati Toscani 2018 con in palio il Memorial Paolo Marcucci. Dieci sono stati i titoli assegnati nel corso di sei ore ininterrotte di gare, e per la cronaca due minuti dopo la conclusione delle corsa a punti allievi, ultima gara prevista dal programma, si è scatenato su Firenze un acquazzone che ha costretto i bravissimi organizzatori della Fosco Bessi di Calenzano, società che gestisce l’attività su pista a Firenze, aspostare in zona coperta la cerimonia delle premiazioni finali con la presenza dei vari esponenti del Comitato Regionale Toscana, il vice presidente Giancarlo Del Balio, la consigliera Luciana Gradassi, gli addetti all’attività su pista  Davide Pullano e Antonio Fanelli. La stella dei campionati è stata Milena Del Sarto che ha conseguito tutti e tre i titoli in palio tra le donne allieve. Bravo anche l’allievo Gregorio Butteroni con due titoli, mentre gli altri protagonisti che hanno vestito la maglia sono stati l’allievo Gabriele Arzilli (bel finale nella corsa a punti), gli esordienti Leonardi (il più forte negli sprint) e Catarzi (pregevole la prova nella gara a punti), e le donne esordienti Leardini e Paccalini. Soddisfatti dirigenti e tecnici del Comitato per la riuscita della manifestazione, con un’unica caduta quella di Romeo Alessandro Zanetti (V.C. Carrara 1961) che ha riportato alcune escoriazioni.

LE CLASSIFICHE – ALLIEVI (Inseg.Ind.): 1)Gregorio Butteroni (Ciclistica Cecina); 2)Tommaso Dati (San Miniato S.Croce); 3)Tommaso Senesi (Alta Valdera); 4)Giordani; 5)Ceri. Velocità: 1)Gregorio Butteroni (Cic.Cecina); 2)Tommaso Dati (San Miniato-S.Croce); 3)Gabriele Arzilli (idem); 4)Santucci; 5)Magli. Corsa a Punti: 1)Gabriele Arzilli (S.Miniato-S.Croce); 2)Tommaso Dati (idem); 3)Vincenzo Russo (Empolese Lupi; 4)Butteroni; 5)Fiaschi. DONNE ALLIEVE (Inseg. Ind.): 1)Milena Del Sarto (Team Zhiraf); 2)Rachele Bonzanini (Inpa S.Vincenzo); 3)Matilde Bertolini (M.B. Victory); 4)Fedeli; 5)Veroni. Velocità: 1)Milena Del Sarto (Team Zhiraf); 2)Rachele Bonzanini (Inpa S.Vincenzo); 3)Ilenia Bigozzi (Team Zhiraf); 4)Veroni; 5)Ventisette. Corsa a punti: 1)Milena Del Sarto (Team Zhiraf); 2)Rachele Bonzanini (Inpa S.Vincenzo); 3)Elisa Fedeli (idem); 4)Ventisette; 5)Veroni. DONNE ESORDIENTI (Velocità): 1)Alessia Paccalini (Inpa S.Vincenzo); 2)Beatrice Bertolini (M.B. Victory Team); 3)Ilaria Leardini(Fosco Bessi Calenzano); 4)Zingoni; 5)Senesi. Corsa a punti: 1)Ilaria Leardini (Fosco Bessi); 2)Beatrice Bertolini (M.B. Victory Team); 3)Alessia Paccalini (Inpa S.Vincenzo); 4)Senesi; 5)Zingoni. ESORDIENTI (Velocità): 1)Davide Leonardi (Gc Vecchianese); 2)Jacopo Militello (Gastone Nencini); 3)Niccolò Sitera (Fosco Bessi); 4)Paolini; 5)Zanetti. Corsa a Punti: 1)Tommaso Catarzi (Aquila); 2)Brian Binelli (Borgonuovo Milior); 3)Davide Leonardi (Gc. Vecchianese); 4)Menghi; 5)Militello.

                                ANTONIO MANNORI

NOTA: Nelle foto (di Roberto Fruzzetti) Milena Del Sarto a sx con la Bigozzi, e due allievi protagonisti, da sx Gregorio Butteroni e Gabriele Arzilli.

6 in PISTA – “Gare Multiple in Pista 2018”

Dopo un paio di anni tra programmazioni e sperimentazione siamo riusciti con la Commissione Giovanile, i tecnici della pista, e le società che ci hanno supportato e naturalmente con l’appoggio determinante del Comitato Regionale ad aver riconosciuto la validità a livello Nazionale del nostro progetto inserrendo nelle norme attuative 2018 categoria Giovanissimi le Prove Multiple su Pista.

Continua leggere →