ELITE/UNDER 23: CHE SPRINT DEL FRIULANO MENGHINI NELLA FIRENZE-EMPOLI

Lo sprint di Alessio Menghini (Foto R. Fruzzetti)

Il podio con a sx il direttore del Tour de France Christian Prudhomme (Foto R. Fruzzetti)

Una splendida giornata per il ciclismo con la 37^ Firenze-Empoli, la classica nazionale che ha aperto la stagione 2024 in Toscana e siglata con una volata magistrale dal non ancora ventenne friulano Alessio Menghini nei confronti di una gruppo di una trentina di corridori. Mai visti tanti ospiti e personaggi come in questa occasione, in cui la corsa empolese organizzata impeccabilmente dalla Maltinti Lampadari, ha celebrato la partenza del Tour de France da Firenze esponendo il Trofeo al ritrovo di Piazzale Michelangelo e sul podio di arrivo in via Carraia a Empoli. Hanno assistito alla corsa il direttore generale della Grande Boucle Christian Prudhomme con accompagnatori preziosi sino dalla vigilia come l’assessore allo sport del Comune di Empoli Fabrizio Biuzzi e il presidente del Comitato Regionale di ciclismo Saverio Metti. Ma c’erano anche i sindaci di Firenze e Empoli Dario Nardella e Brenda Barnini, l’assessore Guccione, e per la Città Metropolitana il delegato allo sport Armentano, il presidente regionale del Coni Cardullo, il consigliere della Regione Toscana Sostegni.  Al seguito della gara il c.t. azzurro degli Under 23 Marino Amadori

“Una bella gara, combattuta, uno spettacolo – dice Prudhomme – tanti sportivi, per me una visita graditissima in Toscana ed alla Maltinti di Empoli”. I protagonisti principali della Firenze-Empoli nati nella stessa data (3 dicembre 2004) il vincitore il friulano di Udine Alessio Menghini autore di una volata splendida, e il corridore della Repubblica Ceca Pavel Novak, che è stato in fuga per 75 km con il fiorentino Viviani e poi da solo fino a 1500 metri dal traguardo quando è stato raggiunto dal gruppo. La corsa con 30 squadre e 174 partenti è condensata i due episodi. Quello della fuga dopo 15 km di Viviani e Novak con una vantaggio massimo di 4 minuti e dieci, ed una volta svanito il sogno di vincere per distacco la classica da parte di Novak, la volata interpretata in maniera stupenda da Menghini che ha preso la testa a 80 metri dal traguardo vincendo nettamente. Per lui i complimenti anche del secondo Baseggio, mentre ottimo terzo il versiliese Dati. Da segnalare un fuori strada del toscano Edoardo Cipollini in discesa che lo ha costretto al ritiro per una ferita al volto e perfetta l’organizzazione della Maltinti nel ricordo dello storico fondatore e presidente Renzo Maltinti.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Alessio Menghini (General Store Essegibi F.lli Curia) km 149, in 3h39’58”, media km 40,643; 2)Matteo Baseggio (Trevigiani Energiapura); 3)Tommaso Dati (Biesse Carrera); 4)Manuel Oioli (Q36.5 Conbtinental); 5)Marco Palomba (General Store Essegibi F.lli Curia); 6)Rigatti; 7)Garibbo; 8)Bauce; 9)Nencini; 10)Carollo.

Addetto stampa C.R.T.  Antonio Mannori

JUNIORES: IL TEAM PIERI CON 9 ATLETI VUOLE ESSERE PROTAGONISTA

 

La squadra fiorentina del Team Pieri (Foto R. Fruzzetti)

Nella tranquilla quiete del ritiro presso l’Hotel ristorante “Zi’ Martino” a Castagneto Carducci, la formazione fiorentina del Team Pieri di Settimello di Calenzano prepara in questi giorni il debutto stagionale nella categoria juniores in programma domenica 3 marzo nella seconda edizione del Trofeo Giuliano Baronti, gara nazionale in programma a Cerbaia di Lamporecchio e che vede iscritti 188 corridori. Il Team Pieri è reduce da una splendida stagione 2023, con numerose soddisfazioni merito di Venomi e Prato per i successi conseguiti, ma vorremmo aggiungere dei loro bravi compagni di squadra che hanno esaltato il collettivo sotto la guida di Fioravanti e Breschi e con la collaborazione di Francesco Dani. I due direttori sportivi saranno ancora alla guida del team fiorentino, ma con loro da questa stagione anche l’ex professionista di Greve in Chianti Simone Borgheresi che ha curato la preparazione, mentre Venomi e Prato hanno cambiato categoria e debutteranno come under 23 nella Tripetetolo Gruppo E – Car Center. Tra le novità di quest’anno anche un accordo siglato con l’ex corridore siciliano Giuseppe Di Salvo e che ha reso la squadra “plurima” con l’arrivo nella squadra (tesserato per la Sicilia) del promettente Cristian Buturo miglior allievo siciliano lo scorso anno, con 4 vittorie e diversi piazzamenti tra cui 3 secondi posti. Nella compagine figurano altri giovani promettenti e sui quali fanno affidamento lo staff tecnico e il presidente della società Piero Pieri, che possiede esperienza e saggezza in campo ciclistico. Importante anche per il 2024 il rinnovato apporto che definiamo amici e collaboratori più che sponsor, ad iniziare da Leonardo Forconi, e che hanno avuto lo scorso anno belle soddisfazioni. La fiducia confermata infine ai due direttori sportivi Breschi e Fioravanti con l’apporto di Dani era scontata, ora l’arrivo anche di Borgheresi. E’ davvero giunto il momento di pensare alla nuova annata.

TEAM PIERI: Bonaiuti, Gallerini, Del Mastio, Esposito, Fejzaj, Machiavelli, Tavanti, Zanaga, più Buturo affiliato in Sicilia. Ds Fioravanti-Breschi-Dani.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

 

 

ELITE/UNDER 23: DOMENICA RIVINCITA NEL GRAN PREMIO A TORRE DI FUCECCHIO

 

La vittoria di Immanuel D’Aniello nel 2023

E domenica pomeriggio torna puntuale nel rispetto della tradizione, la rivincita della Firenze-Empoli sul circuito collinare a Torre di Fucecchio. Sarà la 62^ edizione del Gran Premio -Memorial Simonetto Campigli uno dei fondatori della corsa, organizzata dalla famiglia Testai con il capostipite e direttore dell’organizzazione Rino, i figli Simone e Alessandro, quest’ultimo presidente dell’U.C. La Torre e con la collaborazione degli sportivi locali e dei dirigenti dell’Empolese. Iscritti 158 dilettanti tra èlite e under 23; al via alle 13,30 da Piazza S.Gregorio, al massimo in 150, essendo la gara limitata a questo numero per ragioni di sicurezza. Il circuito ondulato misura 3 km e 900 metri, e verrà ripetuto 26 volte per un totale di 100 km con arrivo previsto attorno alle ore 16. Il Gp La Torre è patrocinato dal Comune di Fucecchio e nel 2023 s’impose sotto la pioggia, Immanuel D’Aniello della Trevigiani.

 Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

ELITE/UNDER 23: APERTURA DI LUSSO PER LA FIRENZE-EMPOLI CON 30 SQUADRE

La Maltinti Banca Cambiano la squadra che corre in casa

La prima sfida della stagione sarà di lusso. Domani nella Firenze-Empoli-Memorial Renzo Maltinti infatti 30 le squadre presenti per poco meno di 180 corridori a garantire emozioni e spettacolo. Tutti i team nazionali rappresentati a questa classica organizzata dalla Maltinti Lampadari, prima manifestazione del ricco programma predisposto in attesa della partenza da Firenze del Tour de France, con la presenza quale ospite d’onore alla gara odierna, di Christian Prudhomme direttore generale della gara francese.

I FAVORITI: L’anno scorso vinse allo sprint l’aretino Francesco Della Lunga che proverà a fare il bis sostenuto da una squadra, l’Hopplà Petroli Firenze ritenuta la più forte tra le toscane. La rosa dei favoriti è ampia con la squadra di casa Maltinti Banca Cambiano, che punterà su Di Felice, Niccoli e Hoeks, ma occhio anche a Dati, Bonaldo, Granger, Baseggio, Ninci, ai due campioni toscani Garibbo e Bozicevich, Butteroni, Cipollini, Carrò, Venomi, Nencini (2° nel 2023), Oioli, Mosca, Portello, Magli, Cavallo, Crescioli, Galimberti, Zamperini. Presenti anche due squadre straniere, l’U.C. Monaco e la Zappi Racing Team. Probabile un arrivo in volata di un gruppo ristretto, più difficile invece una conclusione in solitaria.

PERCORSO: Ritrovo a Piazzale Michelangelo e via ufficioso alle 11,45 con 6 km a passo turistico fino al Galluzzo, dove alle ore 12 verrà data la partenza ufficiale. Il percorso è lungo 149 chilometri con un circuito una volta raggiunta Empoli dopo 41 km e mezzo, da ripetere sei volte con le salite di Monteboro e Monterappoli. I primi 5 giri lunghi 16 km e 900 metri, il sesto ed ultimo giro di 23 km perché nel finale ci sarà una deviazione e verrà affrontata la breve ma arcigna salita delle “Casette” a 5 km dall’arrivo previsto in via Carraia tra le 15,30 e le 16. La gara sarà trasmessa lunedì prossimo su Firenze TV Canale 80 ore 20,10 e su Canale 88 Alert System ore 21,30; venerdì su TV9 Canale 13 ore 22,30. Servizio su Rai Tre stasera nel Telegiornale della Toscana ore 19,30, e giovedì prossimo ore 19 su Rai Sport Canale 58.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

DILETTANTI: PER LA GRAGNANO SPORTING CLUB – LA SEGGIOLA DIECI UNDER 23

 

Atleti, direttori sportivi e dirigenti della società lucchese

Il più giovane della squadra è il lucchese Pini che compirà 19 anni il 7 marzo prossimo; quello con la maggiore età invece Senesi classe 2002. E’ una squadra giovane, tutta di under 23 la lucchese Gragnano Sporting Club-La Seggiola, allestita dal presidente Carlo Palandri e dallo staff tecnico formato da Alberto Conti, dal “maestro” Marcello Massini, da Andrea Marinari. Dopo la splendida stagione dello scorso anno trascinata da un magnifico Nicolò Garibbo e da un ottimo Lorenzo Cataldo, un rinnovamento attuato con intelligenza da un presidente di società da molti anni sulla breccia, apprezzato per il buonsenso e la professionalità. Nella squadra ci sono atleti che non hanno ancora vinto tra i dilettanti, ma che hanno dimostrato nelle ultime stagioni promettenti segnali di maturazione e di crescita, due aspetti che sicuramente nella società lucchese avranno modo di arricchire conoscendo le capacità di chi gli guida e dei dirigenti del Gragnano S.C.- La Seggiola, quest’ultimo sponsor che ha confermato volentieri il proprio sostegno e collaborazione. Sulla carta il poker di riferimento del team è quello formato da Ninci (già protagonista in passato) Boschi, Cozzani e Creatini, mentre da Castiglion Fiorentino arriva Matteo Bennati, nipote del commissario tecnico della nazionale professionisti Daniele Bennati. Il debutto della squadra che è stata in ritiro nella zona di Campiglia Marittima, sarà sabato nella Firenze-Empoli, con un programma stagionale che prevede tutte le gare del calendario toscano, ma anche trasferte fuori regione e molto probabilmente anche una puntata all’estero dove la società fu già brillante protagonista in Kosovo nel 2023.

LA SQUADRA: Bernardo Angiolini, Matteo Bennati, Lorenzo Boschi, Piergiorgio Cozzani, Matteo Creatini, Leonardo Galigani, Alessio Ninci, Tommaso Pini, Tommaso Senesi, Lorenzo Slanzi.  Ds Conti-Massini-Marinari.

Addetto stampa C.R.T.  Antonio Mannori

IN TOSCANA NESSUN ATLETA PAGHERA’ PER CORRERE

Il presidente del C.R.T. Saverio Metti

FIRENZE,20 febbraio 2024 – Si è tenuta ieri sera in forma on-line una riunione di tutte le società ciclistiche organizzatrici di gare nella stagione 2024, per decidere come comportarsi in merito alla delibera del presidente della Federazione Ciclistica Italiana Cordiano Dagnoni, di concedere la facoltà alle società di far pagare ogni atleta iscritto alla gara di qualsiasi categorie e specialità, con un importo massimo di 5 Euro. Le società toscane all’unanimità hanno deciso di non far pagare la quota di iscrizione, ed al termine della riunione il presidente del Comitato Regionale Toscana Saverio Metti ha firmato questo comunicato.

“Il Consiglio del Comitato Regionale Toscana ritiene opportuno informarvi che a seguito di una riunione con le società organizzatrici delle gare su strada della Toscana tenutasi ieri sera in forma on-line, tutte quante le presenti hanno espresso all’unanimità la volontà di avvalersi della facoltà di non far pagare una quota di iscrizione alle gare regionali da loro organizzate che si svolgeranno sul territorio toscano, come previsto dalla delibera Presidenziale n.23 del 14 Febbraio 2024. Questa comunicazione ha lo scopo di informare oltre che voi anche le società delle altre regioni che vorranno iscriversi alle gare regionali su strada in Toscana nel 2024”.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

Riunione on-line delle società svoltasi il 19 febbraio 2024

Firenze, 20 Febbraio 2024

 

Gentilissimi Presidente e Segretario Generale,

 

 

Il Consiglio del Comitato Regionale Toscana ritiene opportuno informarvi che a seguito di una riunione con le società organizzatrici delle gare su strada della Toscana tenutasi ieri sera in forma on-line, tutte quante le presenti hanno espresso all’unanimità la volontà di avvalersi della facoltà di non far pagare una quota di iscrizione alle gare regionali da loro organizzate che si svolgeranno sul territorio toscano, come previsto dalla delibera Presidenziale n.23 del 14 Febbraio 2024.

Questa comunicazione ha lo scopo di informare oltre che voi anche le società delle altre regioni che vorranno iscriversi alle gare regionali su strada in Toscana nel 2024.

 

Cordiali Saluti

 

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti

 

TUTTI IN SELLA – SABATO LA CLASSICA FIRENZE-EMPOLI

Un momento della conferenza stampa in Palazzo Vecchio

Autorità e organizzatori dopo la conferenza stampa

“Aspettando…… il Tour de France” che partirà da Firenze il 29 giugno, arriva sabato prossimo la Firenze-Empoli la classica promossa dai compianti Paolo Marcucci e Renzo Maltinti nel 1988 e che da allora apre in Toscana la stagione dei dilettanti. Elite e under 23 (179 gli iscritti) pronti ad alzarsi sui pedali per dare vita alla gara organizzata dalla Maltinti Lampadari, dal Comitato Sport del Comune di Empoli sezione ciclismo, con il patrocinio della Regione Toscana, della Città Metropolitana di Firenze, dei comuni di Empoli e Firenze. E qui in Palazzo Vecchio, location di prestigio la conferenza stampa di presentazione, essendo una delle manifestazioni inserite nel programma “Aspettando il Tour”. C’erano il sindaco di Empoli Brenda Barnini, gli assessori allo sport dei due comuni Cosimo Guccione e Fabrizio Biuzzi, il delegato allo sport della Città Metyropolitana Nicola Armentano, il presidente del Comitato Regionale di ciclismo Saverio Metti e quello provinciale Leonardo Gigli, il presidente regionale del CONI Simone Cardullo, gli organizzatori con il presidente Roberto Maltinti e la vice sua sorella Cristina, Lorenzo Parenti, Giampiero Ragionieri, Mauro Terenziani, Angelo Mazzoni.

PERCORSO: Il ritrovo avverrà a Piazzale Michelangelo nella mattinata di sabato e via ufficioso alle 11,45 con circa 6 km a passo turistico fino al Galluzzo, dove alle ore 12 verrà abbassata la bandierina della partenza ufficiale. Il percorso è lungo 149 chilometri con un circuito finale una volta raggiunta Empoli dopo 41 km e mezzo, da ripetere sei volte con le salite di Monteboro e Monterappoli. I primi 5 giri son lunghi 16 km e 900 metri, il sesto ed ultimo giro di 23 km perché nel finale ci sarà una deviazione e verrà affrontata a 5 km dal traguardo, previsto in via Carraia di fronte alla Maltinti attorno alle 15,30, la breve ma arcigna salita delle “Casette”. Un percorso per una sfida spettacolare (nel 2023 s’impose il velocista aretino Francesco Della Lunga tra i favoriti anche sabato), che propone emozioni e spettacolo con 30 squadre al via e 180 corridori. In occasione della conferenza stampa ricordato da tutti l’impegno profuso per tanti anni da Renzo Maltinti, morto il 3 ottobre del 2022 e che verrà ricordato con un Memorial a lui intitolato. Tutti gli ospiti hanno sottolineato il valore e il prestigio della Firenze-Empoli, classica nazionale, primo grande evento della stagione ciclistica in Toscana e delle manifestazioni collaterali per il Tour, a 126 giorni dalla partenza della Grande Boucle da Firenze.

Addetto stampa C.R.T. ANTONIO MANNORI

ELITE/UNDER 23: SABATO VIA ALLA STAGIONE CON LA 37^ FIRENZE-EMPOLI

FIRENZE – Domani martedì in Palazzo Vecchio a Firenze viene presentata la 37^ Firenze-Empoli in programma sabato 24 febbraio, la classica nazionale per élite e under 23, che da 37 anni apre la stagione dilettanti in Toscana. Organizzata dalla Maltinti Lampadari di Empoli, la corsa quest’anno si inserisce tra le manifestazioni collaterali per la partenza del Tour de France da Firenze, e per questo motivo ospite d’onore al seguito della corsa ci sarà addirittura il direttore generale della Grande Boucle Christian Prudhomme. Gli iscritti sono 170 mentre il percorso è lungo 149 chilometri con un circuito finale dopo aver raggiunto Empoli, da ripetere sei volte comprendente le salite di Monteboro e Monterappoli, mentre nel finale a 5 km dal traguardo ci sarà da affrontare la breve ma arcigna salita delle “Casette”. Un percorso per una sfida spettacolare, che propone emozioni e spettacolo.

LA STAGIONE: Uno sguardo alla vigilia della ripresa agonistica su come potrà essere la stagione 2024 per le 12 formazioni affiliate in Toscana. La squadra più forte ed è anche la più numerosa con 16 atleti è quella empolese-fiorentina della Hopplà Petroli Firenze guidata da Matteo Provini che ha tra le sue file anche l’ultimo vincitore della Firenze-Empoli, l’aretino Della Lunga. Tra i suoi elementi di spicco anche il livornese di Cecina Butteroni, il massese e campione toscano Under 23 Bozicevich, il valdarnese Regnanti, Pongiluppi, ed i giovani Cavallaro, Salomone, Lorello. Due team, il Gragnano Sporting Club e la Mastromarco Sensi Nibali tra le formazioni più brillanti nel 2023, hanno deciso di puntare sugli under 23, la prima conta molto su Ninci, Boschi, sul livornese Creatini, Cozzani, mentre nell’organico figura anche Bennati, nipote del c.t. della Nazionale Azzurra, quella “adottata” da Nibali e Bettiol si affida a Magli, e sui debuttanti Chinappi e Di Prima. La Maltinti Banca Cambiano oltre alla novità dell’etiope Rogora, può contare sul forte olandese Hoeks, sul campione toscano crono in montagna Niccoli e sul velocista Di Felice, mentre tra le più attese anche la Q36.5 Continental con il forte Oioli, lo sprinters Portello, Mosca e il giovane Bozzola e la MG Kvis Colors For Peace con l’inglese Granger, Carollo, Cantoni e Bauce. Tra le new entry della stagione il Velo Club Empoli e il Borgonuovo, mentre tra gli altri corridori che fanno parte dello schieramento regionale (140 circa gli atleti che svolgono prevalentemente attività su strada), segnaliamo Failli, Prato, Venomi, Giannelli..

LE SQUADRE

BORGONUOVO: Damiano, Di Girolamo, Romoli, Nannini, Moroni, Uri (Spa). Ds Fulfini.  ETRURIA TEAM SESTESE AMORE&VITA: Amadio, Ciolini, Di Luigi, Forni, Giannelli, Huang, Rossi, Ugolini, Vignini. Ds Parenti-Rinaudo. FUTURA TEAM ROSINI: Buti, Cioni, Failli, Novelli, Mercatali, Recchia, Romolini. Ds Chioccioli. GRAGNANO SPORTING CLUB: Angiolini, Bennati, Boschi, Cozzani, Creatini, Galigani, Ninci, Pini, Senesi, Slanzi.  Ds Conti-Massini-Marinari. HOPPLA’ PETROLI FIRENZE: Baroni, Bozicevich, Belleri, Butteroni, Cavallaro, Lorello, Manenti, Piffer, Regnanti, Maioli, Montanari, Della Lunga, Pongiluppi, Santamaria, Salomone, Zelazowski (Pol.). Ds Provini. MALTINTI BANCA CAMBIANO: Catarzi, Cristalli, Di Felice F., Di Camillo, Franchini, Niccoli, Hoeks (Ol.), Rogora (Eti), Salvadori. Ds Scarselli-Antonini-Luddi. MASTROMARCO SENSI NIBALI: Bertolli, Chinappi, Di Prima, Fanelli, Friggi, Frius, Galletti, Magli, Simeoni. DS Balducci-Dal Canto. MG KVIS COLORS FOR PEACE: Alvarez Perez, Bauce, Carollo, Carrò, Cantoni, Felice M., Faieta, Gavilli L., Granger (Gbr), Kingston (Gbr), Roganti, Silenzi, Spreafico. Ds Frizzo-Fuochi. PISTOIESE-ARCADIA: Poli, Pepi, Sbrana, Stella, Brogi, Auckland (Nor), Strachan (Usa). Ds Bileka. POL. TRIPETETOLO: Biancolini, Gheri, Morea, Mazza, Novani, Viviani, Cesari, Pinai, Prato, Venomi, Apuzzo. Ds Dinucci-Marchesini-Centi. Q36.5 CONTINENTAL: Oioli, Mosca, Bozzola, Portello, Stedman, Zaray, Santon, Gatzi, Martinez, Schonenberger. Ds Nieri. V.C. EMPOLI: Benedetti, Bitossi, Casini, Cincinelli, Coos, Di Vita, Fortini, Giorni, Grippi, Lobo Da Costa (Bra), Spinelli, Pellegrini, Vignozzi. Ds Appollonio-Mazzoni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA NOVITA’: IL VELO CLUB EMPOLI PRESENTA LA SQUADRA DILETTANTI

La squadra dilettanti (Foto R. Fruzzetti)

Sulla collina di Pulica tra Montelupo e Montespertoli, presso il locale “Lo Spigo” il Velo Club Empoli ha tenuto a battesimo le due squadre ciclistiche 2024, il team Elite/Under 23 che costituisce la novità e il gruppo giovanissimi. A completare lo schieramento della società empolese presieduta da Alberto Mazzoni, ci sono anche due esordienti e lo junior versiliese Fabio Del Medico, uno dei giovani più forti su pista (due titoli italiani nel 2023 e la maglia azzurra al mondiale in Colombia) rimasto fedele al team nonostante le richieste. Alberto Mazzoni che della società è tutto (presidente, direttore sportivo, organizzatore, meccanico) ha allestito in quella che sarà la ventiduesima stagione (per la prima volta nella storia della società), una squadra dilettanti di 13 atleti tra i quali il brasiliano Lobo Da Costa, mentre un sestetto arriva dalla squadra juniores 2023. Saranno guidati dall’ex ciclista Davide Appollonio e da Roberto Mazzoni, avranno una maglia dai colori diversi, e sei di loro debutteranno sabato prossimo in casa nella Firenze-Empoli. Oltre a questa novità, la società conta su 13 giovanissimi con la speranza di aumentare il numero. In campo organizzativo previste due gare giovanissimi al Terrafino di Empoli e Marcignana, mentre anche nel 2024 il V.C. Empoli può contare sulla riconfermata collaborazione degli sponsor, RF Antincendi, Green House, Var Group, Ristorante Lo Spigo, Gruppo i Piastroni, Cicli Porciatti, Rossetti Vini e Carpel.

ELITE-UNDER 23: Mattia Benedetti, Marcos Da Costa Lobo, Thomas Spinelli, Mattia Cincinelli, Elia Pellegrini, Marco Giuliano Grippi, Leonardo Bitossi, Francesco Vignozzi, Alessio Fortini, Federico Di Vita, Edoardo Coos, Davide Casini, Luca Giorni. Ds Appollonio-Mazzoni. GIOVANISSIMI: David Cancilleri, Giovanni Valletta, Elia Rabiti, Leonardo Lacava, Federico Bellucci, Edoardo e Carolina Moriconi, Francesco Riggi, Stefano Leporatti, Federico Yang, Lorenzo Cantini, Giovanna e Francesco Conte. Ds Leonardo Lupi e Carmine Di Vilio; collaboratore Marco Cantini. JUNIORES: Fabio Del Medico con il babbo Andrea direttore sportivo e gli esordienti Tommaso Curci e Lorenzo Nesti (1° anno).

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

COMUNICATO COMITATO REGIONALE TOSCANA N° 19/2024 DEL 16/02/2024.

Firenze, 16 febbraio 2024.

Comunicato n° 19/2024.

Il Comitato Regionale Toscana, aveva indetto con il comunicato n° 8 del 17/01/2024 un corso di formazione  TI2 con sede di svolgimento a Siena presso il velodrom Acqua Calda, però dato il numero esiguo di iscritti tale corso viene annullato e indetto un nuovo corso di formazione come di seguito riportato:

Corso di Formazione che consentirà l’abilitazione a Tecnico Istruttore Categorie Promozionali e Giovanissimi (TI2) nei giorni -10-12-13 14-19-20-21-22-23-24 marzo e 03-04-05-06-07 aprile 2024 .in modalità mista on line e in presenza.

Il Corso di formazione TI2 è così strutturato:

  • Il primo giorno si svolge una prova pratica di ammissione in bicicletta, il 10 marzo 2024 dalle ore 08:30 presso il “Velodromo Acqua Calda” di Siena (SI). Coloro che risulteranno idonei potranno accedere al corso di formazione. La prova pratica di ammissione è costituita da:

un circuito di esercizi da eseguire in bicicletta (strada o MTB) per verificare le capacità tecniche fondamentali;

un breve percorso di fondo per verificare le capacità fisico-atletiche generali.

Durante la prova pratica di ammissione è obbligatorio inoltre avere i pedali “flat” (senza aggancio).

Non è consentito l’uso della e-bike.

Durante la prova pratica di ammissione, è obbligatorio:

–          indossare abbigliamento ciclistico consono,

–          indossare il casco, i guanti e gli occhiali (per motivi di sicurezza),

–          essere muniti di propria bicicletta (da strada o fuoristrada), pulita ed in piena efficienza.

La prova pratica è descritta su www.federciclismo.it alla voce Formazione – Scuola Tecnici e Area Download.

Per partecipare alla prova di ammissione è necessario arrivare nella zona stabilita già vestiti adeguatamente per la pratica sportiva (compreso casco proprio ad uso esclusivamente personale), in quanto non sarà possibile utilizzare spogliatoi o spazi chiusi per cambiarsi.

  • Nei giorni 12-13-14-19-20-21-22 marzo 2024 e 03-04-05 aprile 2024 si svolgeranno le lezioni teoriche in modalità on line su piattaforma federale
  • Nei giorni 24 marzo e 6 aprile 2024, si svolgeranno le lezioni teoriche in presenza presso la sede del CONI Via Paolo Frajese, 53100 Siena;
  • Nei giorni 23-24 marzo e 06 -07aprile 2024 si svolgeranno le attività pratiche sia in bicicletta che in palestra presso il “Velodromo Acqua Calda” di Siena. Per partecipare sia alle lezioni pratiche in bicicletta che alle attività in palestra è necessario arrivare nella zona stabilita già vestiti adeguatamente per la pratica sportiva (compreso casco proprio ad uso esclusivamente personale), in quanto non sarà possibile utilizzare spogliatoi o spazi chiusi per cambiarsi.

Durante le lezioni pratiche è obbligatorio:

avere i pedali “flat” (senza aggancio)

indossare abbigliamento ciclistico consono,

indossare il casco, i guanti e gli occhiali (per motivi di sicurezza),

essere muniti di propria bicicletta (da strada o fuoristrada), pulita ed in piena efficienza.

Assenze consentite: 8 ore al modulo di base e 4 ore al modulo specifico. Nel programma sono indicate sia le lezioni relative al modulo specifico che quelle relative al modulo di base. Il corso ha frequenza obbligatoria (vedi dettagli nella normativa).

Al termine del corso e per accedere agli esami finali di abilitazione che sono previsti entro i 3 mesi dalla conclusione del corso, l’aspirante dovrà svolgere un tirocinio di 20 ore. L’esame finale di abilitazione prevede lo svolgimento di due questionari di valutazione a risposta multipla (possono essere somministrati anche l’ultimo giorno del corso), colloquio orale, presentazione di un elaborato scritto e svolgimento dell’esame pratico finale in bicicletta.

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

  1. compimento del 18° anno di età;
  2. possesso dell’abilitazione di 1° livello “Assistente Tecnico (T1)”. Obbligo del tesseramento Assistente Tecnico T1 per lo svolgimento del tirocinio (v. relativo paragrafo tirocinio nella normativa;
  3. diploma di scuola media superiore per tutti coloro nati dopo il 1990;
  4.  non avere a proprio carico squalifiche in corso;
  5.  certificato medico per attività sportiva non agonistica;
  6.  versamento della relativa quota di iscrizione.

COSTI DEL CORSO

La quota del corso è di € 320,00.

Chi non risulterà idoneo alla prova pratica di ammissione che si svolge il primo giorno del corso potrà chiedere la restituzione di € 290,00.

Per partecipare al corso è inoltre necessario essere in possesso di una assicurazione che copra per eventuali infortuni durante le attività pratiche. A tal fine sono ritenute valide, ai fini assicurativi, le tessere FCI in corso di validità di Atleta o Master; in alternativa è possibile attivare tale assicurazione solo per le date del corso  versando una quota di € 14,00. Il versamento andrà effettuato sul c/c bancario intestato al Comitato Regionale organizzatore del corso sul c/c bancario intestato a Federazione Ciclistica Italiana CR Toscana – Banca B.N.L. IBAN IT11 M010 0502 8000 0000 0006 718, specificando il nome del corsista e la località del corso. La copia di tale versamento dovrà essere inviata a toscana@federciclismo.it oppure a corsitoscana@federciclismo.it.

Per svolgere il tirocinio previsto è comunque necessario essere in possesso della tessera T1-Assistente Tecnico in corso di validità.

Per l’iscrizione al corso è necessario inviare all’indirizzo di posta elettronica toscana@federciclismo.it oppure corsitoscana@federciclismo.it entro il 08 marzo 2024 la seguente documentazione:

  • Scheda di iscrizione

(scaricabile da www.federciclismo.it – Formazione –Scuola Tecnici – Area Download);

  • Copia del bonifico

il versamento andrà effettuato sul c/c bancario intestato a Federazione Ciclistica Italiana CR Toscana – IBAN IT11 M010 0502 8000 0000 0006 718, specificando il nome del corsista e la località del corso;

  • Certificato medico per attività sportiva non agonistica

redatto secondo le modalità indicate nel DM del 23 aprile 2013 ed utilizzando il modello C che si rimette qui sotto in allegato.

Il Comitato Regionale si riserva di chiudere anticipatamente le iscrizioni, al raggiungimento del numero massimo di domande.

Gli atleti Azzurri o ex Azzurri che si iscrivono al corso di formazione fruiscono di uno sconto pari al 20%, per i Formatori della FCI lo sconto è pari al 20%.

Gli Atleti delle categorie internazionali (junior, under 23, élite sc e professionisti, categorie paralimpiche e rispettive categorie femminili) in attività, o che abbiano cessato l’attività negli ultimi 5 anni, tesserati con la Federazione Ciclistica Italiana e che non abbiano a proprio carico squalifiche in corso, potranno frequentare il corso di formazione TI2 nell’ambito del Progetto Formativo dedicato agli atleti usufruendo dello sconto del 50% sulla quota prevista (€ 160 anziché € 320).Gli Atleti che rientrano in questo speciale Progetto Formativo sono esonerati, dalla prova di ammissione che si svolge il primo giorno del corso, dal tirocinio e dall’esame pratico finale in bici. Dovranno invece frequentare le lezioni teoriche e pratiche previste dal corso, svolgere i 2 questionari di valutazione finali, elaborare una tesina e sostenere il colloquio orale finale di abilitazione.

PER RIENTRARE IN QUESTO PROGETTO ED USUFRUIRE DELLE AGEVOLAZIONI PREVISTE, GLI ATLETI INTERESSATI DEVONO INVIARE RICHIESTA A SCUOLATECNICI@FEDERCICLISMO.IT SPECIFICANDO IL CORSO A CUI CI SI INTENDE ISCRIVERE.

Ulteriori informazioni potranno essere qui consultate https://www.federciclismo.it/it/section/libretto-formativo/29cdf495-4f62-4274-8269-a82b75f72e8d/

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti

 

COMUNICATO COMITATO REGIONALE TOSCANA N° 18/2024 DEL 16/02/2024.

Firenze, 16 febbraio 2024.

Comunicato n° 18/2024.

Il Comitato Regionale Toscana, ha programmato un Corso di Formazione che consentirà l’abilitazione a Assistente Tecnico – T1  nei giorni 23-25-26-28 febbraio 2024 e 1 marzo 2024.

Tale corso T1 – Assistente Tecnico, è propedeutico ai successivi livelli di abilitazione per Tecnici.

Il Corso di formazione T1 è costituito da 12 ore di lezione di cui 4 ore di attività pratica e 1 ora per lo svolgimento del questionario. L’attività pratica può essere svolta anche come semplici uditori non è necessario svolgere le esercitazioni in bici.

  • Nei giorni 23 26 28 febbraio e 1 marzo, si svolgeranno le lezioni teoriche in modalità on line su piattaforma federale.
  • Nei giorni 25 febbraio si svolgeranno le lezioni del modulo pratico presso il velodromo Acqua Calda a Siena (SI),

Assenze consentite: 2 ore al modulo di base e non sono consentite assenze al modulo pratico. Il corso ha frequenza obbligatoria (vedi dettagli nella normativa).

All’esame finale di abilitazione sono ammessi/e soltanto coloro che hanno partecipato ad almeno 10 delle 12 ore di lezione previste. L’esame finale di abilitazione prevede lo svolgimento di un questionario di valutazione con 20 domande a risposta chiusa. Per effettuare questo esame on line è indispensabile essere dotati di computer o altro strumento tecnologico dotato di tastiera fisica, Superato il questionario finale e conseguita la qualifica inerente il corso frequentato, i nuovi Assistenti Tecnici T1 abilitati, saranno inseriti nel sistema informatico istituito dalla Scuola Tecnici; successivamente, i nuovi abilitati, potranno richiedere attraverso una Società affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana, la tessera di “1° livello – Assistente Tecnico (T1)”. La qualifica di assistente tecnico non dà la possibilità di tesserare atleti di categorie agonistiche.

 REQUISITI PER L’AMMISSIONE

  •  compimento del 18° anno di età;
  • possono essere ammessi anche giovani dal 16° anno di età, ma questi ultimi non potranno assumersi responsabilità di accompagnamento alle gare fino al compimento del 18° anno;
  • aver soddisfatto gli obblighi scolastici;
  • non avere a proprio carico squalifiche in corso;
  • versamento della relativa quota di iscrizione*;
  • certificato medico per attività sportiva non agonistica.

* comprensiva del materiale didattico, annualmente aggiornato e prodotto dalla Scuola Tecnici nazionale. Il file, in formato digitale, conterrà tutto il materiale che i Docenti esporranno durante le lezioni del corso.

COSTI DEL CORSO

 La quota del corso è di € 80,00. La quota del corso è gratuita per gli Under 18.

Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento di 40 iscritti

Per l’iscrizione al corso è necessario inviare all’indirizzo di posta elettronica toscana@federciclismo.it entro il 21/02/2024 la seguente documentazione:

  • Scheda di iscrizione (scaricabile da www.federciclismo.it – Formazione –Scuola Tecnici – Area Download);
  • Copia del bonifico: il versamento andrà effettuato sul c/c bancario intestato a Federazione Ciclistica Italiana CR Toscana – IBAN IT11 M010 0502 8000 0000 0006 718, specificando il nome del corsista e la località del corso.

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti

 

COMUNICATO COMITATO REGIONALE TOSCANA N° 17/2024 DEL 15/02/2024.

Firenze, 15 febbraio 2024.

Comunicato n° 17/2024.

COMMISSIONE REGIONALE PARALIMPICA

CAMPIONATI REGIONALI 2024

La Commissione Regionale Paralimpica del C.R. Toscana, informa tutte le Società affiliate di quanto segue:

Il Consiglio Regionale del C.R. Toscana, nella riunione del 12 febbraio u.s. ha deliberato l’assegnazione dei Campionati Regionali Strada e Cronomentro 2024, cosí come di seguito elencati:

  • Specialità STRADA:                sabato 6 aprile (Gara Valida).

Organizzatore:                               “A.S.D. Ciclo Abilia” (08E3125).

  • Specialità CRONOMETRO: domenica 7 aprile (Gara Valida).

Organizzatore:                               “A.S.D. Ciclo Abilia” (08E3125).

 

 

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti

 

COMUNICATO COMITATO REGIONALE TOSCANA N° 16/2024 DEL 15/02/2024.

Firenze, 15 febbraio 2024.

Comunicato n° 16/2024.

STRUTTURA TECNICA REGIONALE – SETTORE STRADA

CAMPIONATI REGIONALI 2024

La Struttura Tecnica Regionale-Settore Strada del C.R. Toscana, informa tutte le Società affiliate di quanto segue:

Il Consiglio Regionale del C.R. Toscana, nella riunione del 12 febbraio u.s. ha deliberato l’assegnazione dei Campionati Regionali Strada 2024, cosí come di seguito elencati:

  • ELITE s.c./UNDER 23:                martedì 28 maggio (Gara Valida).

Organizzatore:                                              “Fracor International A.S.D.” (08Z3220).

  • D. OPEN/D. JUNIOR:                domenica 31 marzo (Gara Valida).

Organizzatore:                                              “Ciclistica San Miniato Santa Croce sull’Arno A.S.D.” (08B2481).

  • JUNIORES: domenica 26 maggio (Gara Valida).

Organizzatore:                                              “Polisportiva Monsummanese A.S.D.” (08R3287).

  • ALLIEVI: domenica 16 giugno (Prova Unica).

Organizzatore:                                              “A.S.D. Unione Cicl. Empolese” (08U0553).

  • ESORDIENTI: domenica 30 giugno (Prova Unica/categorie separate).

Organizzatore:                                              “Ciclistica Mobilieri Ponsacco A.S.D.” (08C2922).

  • D. ALLIEVE/D. ESORDIENTI: domenica 26 maggio (Gara Valida/categorie separate).

Organizzatore:                                              “Ciclistica San Miniato Santa Croce sull’Arno A.S.D.” (08B2481).

 

 

 

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti

 

COMUNICATO COMITATO REGIONALE TOSCANA N° 15/2024 DEL 15/02/2024.

Firenze, 15 febbraio 2024.

Comunicato n° 15/2024.

COMMISSIONE REGIONALE DIRETTORI DI CORSA E SICUREZZA

CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO ADDETTI SEGNALAZIONE AGGIUNTIVA (A.S.A.)

Il Comitato Regionale Toscana in collaborazione con la C.R.D.C.S. ha programmato un Corso di Formazione ed Aggiornamento per Addetti Segnalazione Aggiuntiva (ASA), il giorno 10 marzo 2024.

Il Corso si svolgerà presso la sala del “BAR CENTRO” in via di Mezzo n° 346 a Massarosa (LU) – Fraz Piano di Conca con i seguenti orari:

  • Formazione: dalle ore 08:30 alle ore 12:30 e dalle ore 13:30 alle ore 17:30, a seguire esame finale.
  • Aggiornamento: dalle ore 08:30 alle ore 12:30 e dalle ore 13:00 alle ore 14:30.

I corsi hanno frequenza obbligatoria, vedi dettagli nella normativa; non saranno consentite assenze, gli interessati debbono inviare richiesta di ammissione al corso per e-mail al Comitato Regionale Toscana all’indirizzo di posta elettronica toscana@federciclismo.it e in copia conoscenza a direttoricorsa@fci-crt.it tassativamente entro il giorno 7 marzo 2024, compilando, in ogni sua parte ed in maniera chiara e leggibile, il modulo di iscrizione pubblicato al link seguente  file:///C:/Users/MaurizioNassi/Downloads/scheda_iscrizione%20corsi_sicurezza_agg_27.12.2023.pdf

Il modulo di cui sopra è anche allegato al presente comunicato.

I requisiti per poter frequentare il corso sono i seguenti:

  1. Limite d’età compiuti nell’anno solare: 18 – 70 anni per la formazione; 18 – 75 anni per l’aggiornamento.
  2. Patente di Guida necessaria al
  3. Cittadinanza
  4. Possedere i requisiti morali richiesti dall’Art. 11 U.L.P.S.
  5. Versamento della relativa quota d’iscrizione di €. 25,00 per la formazione o di €. 20,00 per l’aggiornamento (da allegare alla scheda di iscrizione), a mezzo bonifico bancario intestato a:

FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA – COMITATO REGIONALE TOSCANA

Iban: IT11 M010 0502 8000 0000 0006 718 (Banca Nazionale del Lavoro)

Causale: CORSO ASA PIANO DI CONCA MASSAROSA 10.03.2024 ed il nominativo del corsista o dei corsisti (se cumulativo).

Il candidato una volta partecipato al corso, ed entrato in possesso dell’attestato rilasciato dalla F.C.I., dovrà, tramite apposita domanda, richiedere al Compartimento di Polizia Stradale il rinnovo o il rilascio dell’abilitazione.

Il corsista dovrà altresì presentare:

  • copia della Patente di Guida;
  • copia della Carta d’Identità;
  • 1 (una) Marca da Bollo da €. 16,00 qualora l’istanza di rinnovo od iscrizione agli esami sia presentata da una associazione (vedasi paragrafo seguente):

L’articolo 27bis della Tabella, in particolare, prevede l’esenzione dell’imposta di bollo per le «…istanze …. poste in essere o richiesti …. dalle associazioni e società sportive dilettantistiche senza fine di lucro riconosciuti dal CONI» …. si ritiene che le istanze cumulative «di rilascio o rinnovo degli attestati di abilitazione ai servizi di scorta tecnica o di segnalazione aggiuntiva alle competizioni ciclistiche su strada» relativamente ad interessati che hanno le caratteristiche sopra descritte, possano godere dell’esenzione dal tributo se presentate dai soggetti indicati nell’articolo 27bis…

  • 2 marche da bollo da €. 16,00 qualora presenti istanza in modo individuale e

La Commissione Regionale Direttori di Corsa e Sicurezza  si riserva di chiudere anticipatamente le iscrizioni, al raggiungimento del numero massimo di domande.

 

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti