TITOLO TRICOLORE ALLE RAGAZZE DELL’INPA SAN VINCENZO

Allieve   – CAMPIONATO ITALIANO CRONOMETRO A SQUADRE –

TREVIGLIO.- Le magnifiche ragazze allieve dell’Inpa San Vincenzo non sono volute essere da meno dei ragazzi del Pedale Toscano Ponticino. Così la località di Treviglio, nella categoria allievi è stata una straordinaria festa tricolore per la Toscana. Protagoniste della conquista del titolo italiano a cronometro a squadre, la campionessa toscana della specialità, Federica Piergiovanni, Gaia Masetti e Milena Del Sarto. Un trenino fantastico che ha sbaragliato il campo come avevano fatto i maschi. E la Toscana in questo magnifico 2017 esulta ancora una volta per un successo che conta, di prestigio. Anche alla società livornese i vivissimi complimenti da parte del presidente del Comitato Regionale Toscana Giacomo Bacci e di tutto il movimento ciclistico della regione, in questa trionfale stagione, in tutte le specialità.

ANTONIO MANNORI

IL PEDALE TOSCANO PONTICINO IN TRICOLORE

Allievi:   CAMPIONATO ITALIANO CRONOMETRO A SQUADRE

TREVIGLIO.- Esaltante trionfo del terzetto allievi aretino del Pedale Toscano Ponticino, formato da Francesco Della Lunga, Enrico Baglioni e Alessandro Cappelli, che ha vinto a Treviglio in Lombardia, il campionato italiano a cronometro a squadre. Ennesima dimostrazione della bravura dei ragazzi aretini, già campioni toscani della specialità, ma straordinari protagonisti anche nelle prove in linea e su pista, con la conquista dei titoli italiani di Baglioni e Della Lunga. Una stagione fantastica per la società aretina e giovani di belle speranze. Alla società ed agli atleti i complimenti vivissimi del presidente del Comitato Regionale Toscana, Giacomo Bacci e di tutto il movimento ciclistico della nostra regione, in una stagione straordinaria per la Toscana.

ANTONIO MANNORI

IL VENETO PASQUALON SFRECCIA NELLA 65^ COPPA SABATINI

PROFESSIONISTI 

Con il successo sua anche la Challenge Alfredo Martini

PECCIOLI(PI).- Dopo due anni il ventinovenne veneto di Bassano del Grappa Andrea Pasqualon è tornato al successo, cogliendo il quinto successo in carriera. Ha messo tutti in fila nella 65^ Coppa Sabatini, terzo atto dello spettacolo ciclistico in Valdera organizzato dall’U.C. Pecciolese con il prezioso sostegno delle amministrazioni comunali di Peccioli, Pontedera, Volterra e Lajatico.

Continua leggere →

A VOLTERRA L’ACUTO DEL FRANCESE MARTIN

Una lunga fuga di 8 atleti poi un finale combattuto

VOLTERRA.- QUESTIONE di acuti nella seconda tappa del Giro della Toscana-Mmeorial Alfredo Martini. Al mattino al ritrovo presso il Teatro del Silenzio a Lajatico, il pensiero di tutti a quelli del grande tenore Andrea Bocelli, nativo di questa località e presente al raduno di partenza. Il cantante del resto non ha mai nascosto le proprie simpatie per il ciclismo, mentre sul traguardo in salita di Volterra nella splendida Piazza dei Priori l’acuto vittorioso è stato quello del ventiquattrenne francese, laureato in filosofia e autore teatrale, Guillaume Martin che domenica scorsa aveva vinto il Tour du Gévaudan.

Continua leggere →

CINQUINA PER FILIPPO MAGLI SUL TRAGUARDO DI RIGNANO

JUNIORES 

Poderosa volata dell’azzurro dello Stabbia

RIGNANO SULL’ARNO(FI).- Volata travolgente del diciottenne azzurro Filippo Magli che sul traguardo del 19° Trofeo Industria Artigianato e Commercio ha conquistato il quinto successo stagionale. Nulla hanno potuto gli ottimi Pesenti e Antonelli contro lo spunto irresistibile dell’atleta di Fibbiana di Montelupo Fiorentino guidato dal direttore sportivo Tiziano Antonini che nella prossima stagione debutterà under 23 nella Mastromarco Sensi Chianti Nibali.

Continua leggere →

ALL’ARGENTINO PEREZ TIVANI LA RUOTA D’ORO-G.P.PERDONO

UNDER 23

Splendida prova di Cacciotti ripreso a 6 Km dall’arrivo

TERRANUOVA BRACCIOLINI(AR).- Con una volata di forza a confermare le sue ottime qualità di velocista, è stato il ventunenne argentino German Nicola Perez Tivani ad imporsi nella 48^ Ruota D’Oro-86° Gran Premio Festa del Perdono, la gara internazionale per under 23 di Terranuova Bracciolini organizzata dal gruppo sportivo Castelfranco. Era la prima edizione senza Leonetto Fratini, scomparso nei mesi scorsi e presidente del Comitato Organizzatore (oggi lo è Ercole Mealli) e per tantissimi anni appassionato propulsore della gara che si è avvalsa anche del patrocinio della locale Pro Loco e del Comune. Fratini personaggio conosciuto ed amato da tutto, per il suo garbo, per la sua semplicità ed una passione per il ciclismo senza confini è stato ricordato prima della partenza il cui mossiere ufficiale è stato Francesco Moser alla presenza come al solito di altri personaggi. Il successo di Tivani in volata su cinque compagni di fuga tra i quali anche colui che è stato il grande protagonista della corsa valdarnese, il laziale Cacciotti il quale ha allungato nel plotoncino dei 9 che comanda la corsa quando mancavano ancora una trentina di chilometri al traguardo del Viale Europa come al solito gremitissimo di appassionati di ciclismo. Cacciotti ha guadagnato un discreto margine ma c’era da superare prima dell’arrivo le salite di Cima Monticello e del Valcello.

Continua leggere →

ALL’INGLESE CUMMINGS LA PRIMA DEL GIRO DELLA TOSCANA- OTTIMO 4° NIBALI

PROFESSIONISTI

Prima del via la protesta dei lavoratori della TMM

PONTEDERA.- L’esperto Stephen Cummings, campione nazionale britannico sia in linea che a cronometro, si è aggiudicato la prima tappa del Giro della Toscana-Memorial Alfredo Martini regolando in volata tre compagni di fuga con i quali ha preso il largo a 25 Km dal traguardo. Al secondo posto il sempre più bravo colombiano Bernal, atleta ventenne di sicuro talento e spessore tecnico, terzo il belga Backaert e quarto Nibali, davvero bravo al rientro alle gare. E’ scattata dal centro di Pontedera in una splendida giornata di sole, questa attesa manifestazione. Centosedici di 15 formazioni gli atleti presenti, con le due stelle Vincenzo Nibali e Mark Cavendish entrambi reduci da infortuni. In Piazza Martiri della Libertà anche la protesta degli operai della TMM che da 50 giorni presidiano la fabbrica che gli ha licenziati con uno striscione eloquente davanti al gruppo pronto a partire, mossiere il sindaco Simone Millozzi.

Continua leggere →

PER LA NIPPO FANTINI UNO SPONSOR FIORENTINO CHE ARRIVA DAL CALCIO

LA NOVITA’ 

E’ la Easytech con sede a Borgo San Lorenzo

FIRENZE.- In occasione del Giro della Toscana-Memorial Alfredo Martini la Nippo Vini Fantini formazione professionistica nella quale milita anche Damiano Cunego, ha annunciato la partnership tecnica con l’azienda toscana EasyTech, tra le poche al mondo a produrre i macchinari per tutte le fasi della riabilitazione. Uno sponsor che arriva dal calcio a grandi livelli, basta citare Real Madrid, Barcellona e Juventus che hanno già usato le tecnologie offerte dall’azienda con sede a Borgo San Lorenzo. Un accordo biennale che porta la Easytech nel ciclismo dopo le esperienze nel nuoto, atletica leggera e nel calcio, che permetteranno alla squadra di seguire riabilitazione e recupero dei propri atleti con la massima attenzione nelle cinque fasi della riabilitazione. Continua leggere →

FABRIMAR MYSOUK.IT MARCO FOREVER SI UNISCE AL CASANO

VERSO IL 2018/La novità 

Accordo di collaborazione nel segno dei giovani

MASSA.- Quante volte nel ciclismo ci è capitato di ascoltare, che occorre dar vita a vivai giovanili, con entusiasmo, passione, serietà, per avere un domani atleti con i quali continuare l’attività ciclistica nelle categorie maggiori. Un’esigenza primaria che oggi diventa sempre più importante e fondamentale. Ed allora davvero benvenuta la notizia che ci ha dato l’ex professionista Giuseppe Di Fresco, siciliano di nascita ma ciclisticamente cresciuto in Toscana e segnatamente nella zona di Massa, attuale responsabile tecnico regionale degli juniores e presidente della Fabrimar Mysouk.it Marco Forever, con la preziosa collaborazione del vice Fabrizio Lenzetti. Una società quella di Massa, già peraltro impegnata a fondo con i giovanissimi, tanto che sono state ottenute nel corso del 2017, trentuno vittorie individuali.

Continua leggere →

L’OSCURO E PREZIOSO LAVORO DEI TOSCANI AI CAMPIONATI DEL MONDO IN NORVEGIA

MONDIALI

FIRENZE.- Nel bilancio più che positivo dell’Italia ai campionati del mondo in Norvegia, conclusi con sette medaglie tra oro, argento e bronzo, trova posto sicuramente l’apporto importante e prezioso offerto dagli atleti della nostra Regione (sei in tutto) presenti alla rassegna iridata di Bergen. Nei professionisti tutti e tre hanno concluso la gara, ad iniziare dal giovane Alberto Bettiol che ha lavorato fino all’ultimo a favore di Matteo Trentin, per poi conquistare il 28° posto. Una bella prestazione quella del corridore di Castelfiorentino, mentre anche Diego Ulissi ha fatto degnamente la propria parte lavorando a beneficio della squadra. Alla fine per il livornese il 39° posto, mentre più indietro l’aretino Daniele Bennati che proprio oggi compiva 37 anni. Bennati ha sofferto alla distanza finendo staccato. Continua leggere →

DELLA LUNGA TORNA AL SUCCESSO A PONTICINO

ALLIEVI

Un’altra splendida prova per il Pedale Toscano

PONTICINO(AR).- Il più forte in caso di arrivo in volata era il tricolore su pista Francesco Della Lunga. Detto e fatto in quanto la conclusione a ranghi compatti ha visto sfrecciare per primo l’atleta di Indicatore di Arezzo che si è aggiudicato così il 26° Trofeo I.E.M.T. organizzato dalla sua società a Ponticino. Ai posti d’onore altri due campioni italiani su pista, il forte e brillante Dati e l’altrettanto bravissimo Baglioni. Per Della Lunga un gradito ritorno al successo in una stagione positiva e per il Pedale Toscano un’altra prova collettiva esemplare a confermare la sua forza. Continua leggere →

CONFORTI E LETTIERO NEL G.P. CITTA’ DI MONSUMMANO

ESORDIENTI
La gara di chiusura della stagione 2017 in Toscana

MONSUMMANO TERME(PT).- Ultima gara della stagione almeno in Toscana per gli esordienti, impegnati come avviene da diversi anni nel Gran Premio Città di Monsummano Terme con oltre 200 atleti tra primo e secondo anno. La prima gara valevole per il Trofeo Icad vinta da Lorenzo Conforti che ha avuto ragione del livornese Bartalesi, la seconda il Trofeo Fabiani Gioiellerie firmata dal forte campano Armando Lettiero, alla tredicesima vittoria stagionale. Continua leggere →

AL TRICOLORE VITO IL PICCOLO GIRO DI TOSCANA

ALLIEVI
Grande edizione della gara di Ponte Buggianese

PONTE BUGGIANESE(PT).- Ancora un testa a testa, bello ed emozionante, tra il campione italiano il veneto Giovanni Vito ed il toscano Crescioli, due allievi tra i migliori in assoluto in campo nazionale. La sfida nel finale del Piccolo Giro della Toscana a Ponte Buggianese, che ha visto Vito e Crescioli da soli al comando con un unico inseguitore a una ventina di secondi, il generoso e tenace livornese Butteroni. Per gli altri la classica pistoiese di settembre con una nuova sede di ritrovo e di arrivo era finita qualche chilometro prima quando il distacco era ormai attorno al minuto primo. I quattro passaggi dalla salita di Montecarlo hanno selezionato i più forti con Vito e Crescioli che hanno dato spettacolo come già avvenuto nelle precedenti gare. In volata il veneto della Cage Capes è stato il più forte ed ancora una volta sul podio si sono ritrovati accanto questi due promettenti giovani del nostro ciclismo.
ORDINE DI ARRIVO: 1)Giovanni Vito (Cage Capes) Km 86,6, in 2h09’, media Km 40,363; 2)Giosuè Crescioli (Empolese Lupi); 3)Gregorio Butteroni (Ciclistica Cecina) a 18”; 4)Samuele Petri (Pol. Milleluci) a 1’19”; 5)Alessio Pisani (Montecarlo); 6)Pietro Salvadori (Empolese Lupi); 7)Mirco Favetti (Montecarlo Rusticanella); 8)Manlio Moro (Gc Pasiano); 9)Federico Altopiano (Pol. Milleluci); 10)Matteo Bettacchi (Ciclistica Cecina).
Antonio Mannori

OLEI VINCE A SORPRESA LA COPPA 29 MARTIRI

Elite under 23

Tanti ritiri e corsa neutralizzata per tredici minuti

FIGLINE DI PRATO.- Non era tra i favoriti Federico Olei, portacolori del Team RSM (Repubblica San Marino) Academy che invece è stato il più bravo sfrecciando per primo sul traguardo della 54^ Coppa 29 Martiri che ha preso il via (141 i partenti e 38 gli arrivati) da Vaiano con arrivo a Figline di Prato. La pioggia ha provocato tanti ritiri assieme alla micidiale salita delle “Svolte” dove la corsa come volevano le previsioni si è decisa. Alla fine una dozzina di corridori si sono portati sulla testa tra i quali anche il vincitore del 2016 Savini, ma stavolta il più lesto e bravo di tutti è stato Olei che ha colto la vittoria nella classica organizzata dalla Ciclistica Pratese 1927.

Continua leggere →