CHE BELLA NOVITA’ – POL.TRIPETETOLO CON I DILETTANTI

ELITE UNDER 23/Colpo di scena

A Lastra a Signa l’ultima formazione della stagione

LASTRA A SIGNA(FI).- Prima che scatti la stagione 2018, sabato prossimo con la Firenze-Empoli, arriva da Lastra a Signa l’ultima novità del ciclismo toscano. La Pol. Tripetetolo da anni in attività a livello giovanile con una splendida serie di successi tra i quali anche titoli italiani e regionali su strada e su pista, entra nei dilettanti, oltre a confermare la squadra esordienti per la prossima stagione. Mai nella storia della società fiorentina di via Livornese presieduta da Bruno Bartali, con il sostegno prezioso di Sonia Ceccarelli e di alcuni consiglieri, erano stati tesserati dilettanti, in quanto la società in passato si era fermata alla categoria juniores. Questa volta grazie a Daniele Masiani tecnico fiorentino assai noto e conosciuto nel settore, e tenuto conto di alcuni atleti che non avevano ancora trovato società dopo il disciolto Team Snep Focus, è stato deciso di dar vita a questo progetto, in tutta tranquillità, senza ambizioni e pressioni particolari a caccia del successo. Merito anche di alcuni sponsor che hanno condiviso l’iniziativa, in primis l’azienda di abbigliamento St.Rich di Cristian Pucci, “Tutti in sella” di Antonio Valletta con la fornitura di Bici Bianchi, la Carrozzeria Car Center di Matteo Nunziata, la Petrolgas di Lastra a Signa, storico sostenitore della Pol. Tripetetolo. Al momento squadra al 50 per cento nel numero dei tesserati, con i due élite Riccardo Marchesini e Francesco Mancini (l’anno scorso fu anche “stagista” con il Team Amore & Vita) e l’under 23 Andrea Villanti. L’obbiettivo del presidente Bruno Bartali e del Ds Masiani quello di allestire almeno un sestetto con l’arrivo di altri tre under 23. La squadra dovrebbe essere completata entro metà marzo, mentre sabato nella Firenze-Empoli riservata ai soli under 23, l’unico in gara sarà naturalmente Villanti.

ANTONIO MANNORI

PRIMA DEL DEBUTTO IL RITROVO DI RADIO CORSA

LA TRADIZIONE

LATERINA(AR).- Prima dell’inizio della stagione e del loro appassionato e prezioso lavoro, gli addetti al servizio informazioni durante le gare ciclistiche (Radio Corsa Toscana) hanno voluto rispettare la tradizione con un ritrovo al Ristorante “Lo Strettoio” a Pian di Chena nei pressi di Laterina. Lo hanno fatto con un filo di tristezza e di dolore per l’improvvisa scomparsa qualche mese fa di un loro carissimo collega ed amico, il pisano Fabrizio Falconcini, per tutti “Falco”. Il quintetto era formato da Stefano Fabbri, che giocava in casa essendo della zona, Massimo Capocchi, Adriano Dini, Piero Germelli, Sandro Manzi. Ricordiamo che del gruppo fanno parte anche Delphine Brunel ed Edi Cecconi, che svolgono il ruolo di interprete in occasione dei principali eventi.

A Radio Corsa Toscana naturalmente gli auguri per l’inizio del lavoro e per una felice stagione ciclistica.

ANTONIO MANNORI

NOZZE D’ARGENTO PER IL GRAGNANO SPORTING CLUB

LE NUOVE SQUADRE

Tredici dilettanti per il 2018 guidati dal Ds Massini

GRAGNANO(LU).- Al Country Club Palo Alto a Gragnano di Lucca, lo stesso locale dove la società nacque 25 anni or sono, festeggiate le nozze d’argento del Gragnano Sporting Club. Dal 1993 ad oggi, 282 tesserati, 87 vittorie con quattro titoli italiani, due regionali e quattro provinciali, 62 gare organizzate. A fare gli onori di casa il presidente Carlo Palandri e suo figlio, l’ex professionista Marino. Una bella cerimonia festosa e partecipata, a confermare nonostante le crescenti difficoltà l’impegno dei dirigenti lucchesi. Qualche amico, pensiamo a Antonio Betti con il marchio Caselli sono sempre vicini al sodalizio, che ha riconfermato piena fiducia al direttore sportivo Marcello Massini, e non poteva essere diversamente per le sue capacità. Fiducia anche ad altri addetti ai lavori; un bel gruppo che sa integrarsi in maniera ammirevole, mentre occorre ricordare che con la denominazione Gragnano Ama Team sono tesserati una dozzina di cicloturisti e cicloamatori. Continua leggere →

IN FESTA LE GLORIE TOSCANE DEL PEDALE – PREMI A MEALLI, SARRI, FALSINI, FALAI, STELLA E GIOIA BARTALI

LA TRADIZIONE 

Successo per il ritrovo a S.Lucia alla Castellina

S.LUCIA ALLA CASTELLINA(FI).- Poco meno di 200 persone all’annuale festa delle “Glorie del Ciclismo Toscano” organizzata dal Club del quale è presidente l’ex professionista fiorentino Roberto Poggiali, il vice Nello Cellai, mentre Giuliano Passignani è il segretario, che ha festeggiato il trentennale da quando fu fondato a Montemurlo in Provincia di Prato. L’appuntamento si è rinnovato presso il monastero di Santa Lucia alla Castellina, sulla collina poco sopra Sesto Fiorentino, sede anche del Centro Spirituale della Federazione Ciclistica Italiana e del Museo Filotex, grazie alla proverbiale disponibilità del Gruppo Amici del Ciclismo della Castellina, con Giacinto Gelli e Luca Limberti. Dopo la celebrazione della Santa Messa da parte di Padre Nicola, la consegna dei riconoscimenti alla carriera a Bruno Mealli, valdarnese, vincitore di varie gare tra le quali il titolo italiano professionisti, per il medico empolese Giovanni Falai, 87 anni, ma ancora in attività nel ciclismo e nel calcio, a Valeriano Falsini gregario nella Bianchi del “Campionissimo” Fausto Coppi. Altri premi per Amerigo Sarri, ex dilettante valdarnese di ottimo valore e padre di Maurizio Sarri attuale allenatore del Napoli, che in età giovanile provò anche nel ciclismo, sport che abbandonò ben presto. Infine un attestato consegnato alle due nipoti di Gino Bartali, Gioia e Stella, figlie del compianto Andrea Bartali. Tra gli ospiti Franco Bitossi, Francioni, Grassi, Mugnaini, Riccomi, Gatta, Lotti, Spinelli, Zuanel, Vignolini, Tazzi, Tamburini, Ravagli, Cammilli, Ercole e Marcello Mealli, Elisabetta Nencini, i dirigenti del ciclismo regionale Del Balio ed Elisa Lari.

ANTONIO MANNORI

ECCO L’ARMATA PETROLI FIRENZE MASERATI HOPPLA’ 2018

VERSO IL 2018

Ventidue dilettanti – Maini e Provini i due “diesse

Pippo Pozzato promoter – I saluti dell’iridato Sagan

MONTELUPO FIORENTINO.- Sandro Pelatti, Claudio Lastrucci e Giulio Maserati, i titolari della Petroli Firenze, Hopplà e Maserati, continuano ad esprimere la loro grande passione per il ciclismo. Lo confermano con una squadra 2018 che cambia i colori tornando a quelli tradizionali della Petroli Firenze, con un organico composto da ottimi e talentuosi atleti, con l’ingresso nello staff tecnico di Orlando Maini, apprezzato direttore sportivo bolognese per tanti anni nei professionisti, di Matteo Provini ex tecnico della Viris Maserati e di Leonardo Gigli. Uno squadrone forte di 22 atleti, con molti dei migliori giovani del panorama ciclistico italiano, ma anche atleti di esperienza in grado di insegnare ai più giovani. Elite e under 23, compongono la squadra che avrà Omar Piscina quale Team Manager, mentre nel ruolo di promoter ufficiale figura Filippo Pozzato che ha portato i video-saluti alla squadra presentata a La Fornace Sammontana nei pressi di Montelupo Fiorentino, così come ha fatto il campione del mondo Peter Sagan che ha consigliato ai tecnici e dirigenti la diciannovenne promessa slovacca Matus Stocek.

Continua leggere →

RECORD DI ADESIONI AL 41° GRAN PREMIO DI LARCIANO

PROFESSIONISTI 

Ben 23 le squadre compresa la Nazionale Azzurra

LARCIANO(PT).- Superati i due traguardi, quello dei 50 anni dell’U.C. Larcianese e dei 40 anni del Gran Premio Industria & Artigianato, si può dire che inizia un altro ciclo anche perché a fianco della Larcianese sotto l’aspetto tecnico c’è ora il G.S. Emilia di Adriano Amici. Ed è un inizio felice in quanto l’edizione del prossimo 4 marzo presentata nella Sala Progresso a Larciano con il sindaco Lisa Amidei e gli altri ospiti presenta uno schieramento eccellente. Ben 23 infatti le squadre che hanno aderito alla classica 1HC, seconda prova della Ciclismo Cup 2018 (ex Coppa Italia), con sette formazioni World Tour, 10 Professional, 5 Continental oltre alla Nazionale Azzurra sperimentale che sarà varata dai responsabili tecnici, Davide Cassani e Marino Amadori. Tra le squadre iscritte anche la Bahrain Merida e sarà interessante conoscere nei prossimi giorni se al via della corsa ci sarà Vincenzo Nibali, che in quei giorni sarà in Toscana, in quanto disputerà le “Strade Bianche” a Siena sabato 3 marzo, mentre nel tardo pomeriggio proprio del 4 marzo sarà ospite d’onore alla presentazione della squadra under 23 Mastromarco Sensi Nibali al Teatro di Lamporecchio. Continua leggere →

LA FOSCO BESSI CALENZANO HA FESTEGGIATO I 70 ANNI

L’ANNIVERSARIO

Nella stagione 2018, cinque squadre,

59 atleti e tante gare da organizzare

CALENZANO(FI).- Due per festeggiare i 70 anni della Fosco Bessi di Calenzano. Due ore con un filmato che ha fatto rivivere alcuni dei momenti più belli dal 1948 ad oggi, e poi la presenza di tanti ex corridori che hanno vestito la maglia biancoverde della Fosco Bessi presieduta da 46 anni da Alvaro Belli dopo i 24 anni di presidenza di Antonio Facchini. Un intermezzo con il Mago Alvin, i saluti di rito degli ospiti, la presentazione delle 5 squadre per la stagione 2018, sono stati altri momenti significativi per ricordare l’impegno attuale della Fosco Bessi con attività agonistica e organizzativa su strada e su pista. Questo l’organico delle formazioni per complessivi 59 atleti. GIOVANISSIMI: Castrucci Andrea, Romoli Ilaria, Mugnaini Federico, Moroni Giulio, Pieralli Mauro, Migheli Marco, Pratesi Alessio, Nieri Niccolò, Baroni Allegra, Vescuso Niccolò, Punzi Jacopo, Iacchi Niccolò, Conti Alessandro, Lippi Filippo, Moroni Gabriele, Migheli Manuele, Baroni Arturo, Lombardi Ruggero, Petri Damiano. (Ds Migheli Massimo, Bigozzi Simone, Becagli Luigi, Vescuso Maurizio, Gimignani. Responsabili tecnici: Pieralli, Moroni, Iacchi. DONNE ESORDIENTI: Ilaria Leardini, Delia Todaro, Caterina Senesi, Rebecca Tomei, Virginia Gelichi. (Ds Roberto Senesi); responsabile tecnico Luca Leardini. ESORDIENTI (1° anno): Pieralli Pietro, Rizzo Thomas, Ducci Lorenzo, Pinai Alberto, Ciolini Esteban. ESORDIENTI (2° anno): Sitera Niccolò, Pinzauti Emanuela. (Ds Dainelli Fausto, Sauro Iacchi); responsabile squadra Pieralli Giacomo, Viviani Jacopo. ALLIEVI: Timinti Matteo, Leardini Leonardo, Morandini Massimiliano, Rizzo Ronny, Bernardini Andrea, Squilloni Alessio, Corti Fiore, Dessì Lorenzo, Salvadori Pietro, Siviero Mattia, Iacchi Lorenzo, Barba Niccolò. (Ds Gianassi Danilo; allenatore Bacci Fabio; accompagnatore Ceccarelli Walter; responsabile squadra Donnini Danilo. JUNIORES: Mugnaini Ettore, Nencini Tommaso, Boutabaa Tajeddine, Salvadori Dario, Porta Gabriele, Piccini Mirko, Giannini Vincenzo, Giannini Salvatore, Colferai Lorenzo, Gavasci, Benedetti, Colacione Daniele, Petri Samuele. (Ds Fanelli Antonio e Baccanelli Manuel; meccanico Di Vita Ascanio; accompagnatore Donnini Jacopo; responsabile squadra Metti Saverio.

========

DODICI DILETTANTI E CINQUE ALLIEVI PER LA STAGIONE DELLA BIG HUNTER BELTRAMI SEANESE

LE NUOVE SQUADRE

SEANO(PO).- Nella Sala Consigliare del Comune di Carmignano, la presentazione della Big Hunter Beltrami Seanese 2018, con la squadra élite under 23 e quella degli allievi. Hanno fatto gli onori di casa con i rappresentanti dell’amministrazione comunale, il presidente della società Marco Fuochi, il vice Ubaldo Grassi e Filippo Fuochi che sarà ancora direttore sportivo. Tra i presenti per la Federciclismo il vice presidente vicario Daniela Isetti ed il c.t. della nazionale under 23 Marino Amadori, oltre al presidente del Comitato Toscano Giacomo Bacci. Dodici gli élite-under 23 con cinque riconfermati della passata stagione, si tratta di Anselmi e Burbi, entrambi autori di una buona stagione 2017, dei giovani Ninci, Giomi e dell’ucraino Ashurov, che durante la stagione sarà impegnato con la propria Nazionale nella Coppa delle Nazioni Under 23, compresi campionati europei e mondiale. Fra i nuovi arrivati, Andrea Montagnoli, classe 1995, vincitore nel 2017 del Giro del Montalbano a Bacchereto e Francesco Messieri, classe 1996, una vittoria in Piemonte nel 2017, entrambi proveniente dalla Hopplà Petroli Firenze; dalla Malmantile è arrivato Manuel Allori, classe 1998 ed ex campione toscano juniores, assieme a Matteo Buggiani classe 1996. Tre i debuttanti in categoria, Rossi, Leoncini e Severi. Continua leggere →

E’ MORTA LA MOGLIE DI ANDREA VEZZOSI

LUTTO

CASTELNUOVO DI PRATO.- Dopo una lunga malattia durata 3 anni e sopportata con straordinaria serenità, è morta a Castelnuovo di Prato Mariangela Pedrazzini, 63 anni, moglie di Andrea Vezzosi, a lungo presidente del Comitato Provinciale di Prato della Federciclismo, del quale è attualmente consigliere. Andrea è stato vicino a sua moglie fino all’ultimo, in attesa che Mariangela chiudesse per sempre gli occhi. La salma di Mariangela sarà esposta dalle ore 18 di oggi domenica presso le cappelle della Misericordia di Poggio a Caiano, mentre i funerali si svolgeranno martedì prossimo 20 febbraio alle ore 15 a Castelnuovo di Prato. All’amico Andrea, valentissimo addetto alla segreteria in tante manifestazioni ciclistiche, a tutti i suoi familiari, giunga in questo momento di grande tristezza, un fraterno abbraccio da parte di tutto il movimento ciclistico toscano e nazionale.

ANTONIO MANNORI

 

ESAME TA2 13-14 APRILE 2018

Firenze 16 FEBBRAIO 2018

la commissione CULTURA corsi del comitato regionale Toscano

convoca per i giorni

13-14 aprile esame finale Corso TA2 Pontedera 2017 e per qualsiasi altro candidato che abbia frequentato un corso TA2 negli ultimi 2 anni e che abbia raggiunto il numero minimo di ore per l’effettuazione dell’esame.

L’esame si terrà presso la sede del Coni di Firenze in Via Irlanda 5  con le seguenti modalità:

5 candidati nel pomeriggio di venerdì 13 aprile dalle 14:30 alle 19:00

5 candidati la mattina di sabato 14 aprile dalle 9:00 alle 12:30

5 candidati nel pomeriggio di sabato 14 aprile dalle 14:30 alle 19:00

 

L’iscrizione all’esame deve pervenire entro sabato 31 marzo inviando alla commissione cultura e corsi del CRT all’indirizzo email corsi@fci-crt.it la tesina, il registro di tirocinio e la valutazione del tutor debitamente compilati, oltre al pagamento della quota di 10 euro da effettuarsi a mezzo bonifico bancario su:

BNL – IBAN: IT 11 M 0100 5028 0000 0000 0067 18 oppure Banca di Cambiano – IBAN: IT 85 M 0842 5028 0100 0030 9297 31 intestati Federazione Ciclistica Italiana CRT.

 

 

A VAIANO CRESCE LA SCUOLA E IL VIVAIO GIOVANISSIMI

LE SQUADRE 2018 

Per il D.S. Alessandro De Stefano sono già una decina

VAIANO(PO).- A completare il trittico delle squadre del “Pianeta Ciclismo Vaiano” con le donne élite e la squadra Enduro, ci sono i giovanissimi del Velo Club Vaiano che danno vita alla scuola di ciclismo sotto la guida del direttore sportivo pratese Alessandro De Stefano, che si avvale della preziosa collaborazione di Valentina Sanesi, che ha il figlio nel gruppo e di Lija Laizane, la venticinquenne campionessa nazionale lettone. Sull’anello della pista in località La Briglia possono allenarsi in tutta sicurezza e tranquillità, effettuando prove pratiche sia sull’anello asfaltato che sul prato. Un bel modo per divertirsi e fare esperienza, e questa scuola sta dando i primi frutti in quanto all’inizio della stagione 2018 sono già 9 i tesserati. Naturalmente la scuola per l’avviamento al ciclismo è aperto tutto l’anno per cui a Vaiano si attendono qualche altro giovanissimo che ha voglia di provare in bici.

LA SQUADRA: Per la G2 (8 anni) Niccolò Mencarelli; per la G3 (9 anni) Giulio Sanesi, Lorenzo e Pietro Tagliacozzi; nella G4 (10 anni) Giulio Tosoni, Tuan Azzini, infine nella G6 (12 anni) Luca Balestri, Lorenzo Gisonni, Filippo Minelli.

ANTONIO MANNORI

GRAN PREMIO DI LARCIANO – NIBALI CI SARA’?

PROFESSIONISTI

 Sabato presentazione della gara nella Sala Progresso

LARCIANO(PT). – Meno di 20 giorni al 41° G.P. Industria & Artigianato di Larciano in programma nel giorno delle elezioni (domenica 4 marzo) organizzato dall’U.C. Larcianese con l’ausilio tecnico del G.S. Emilia. Venti squadre iscritte per un totale di oltre 150 corridori, percorso con le stesse caratteristiche dello scorso anno, ovvero 4 giri interamente pianeggianti di Km 22,300 nella prima parte, seguiti da altrettanti giri di Km 27,500 di un circuito che invece proporrà la salita di Fornello per poi proseguire fino a San Baronto. Unica novità la lieve modifica di percorso nei quattro giri iniziali nella zona di Lazzeretto, località che non potrà essere attraversata dalla corsa così come La Stella di Vinci. I corridori transiteranno così da Apparita, per poi rientrare sul percorso originario a Mastromarco. Tutte le altre novità soprattutto in fatto di presenze di campioni a Larciano, saranno svelate sabato pomeriggio quando a partire dalle ore 15 presso la Sala Progresso adiacente il Comune di Larciano, si svolgerà la cerimonia di presentazione della gara. Sarà interessante per esempio conoscere se Vincenzo Nibali che al sabato disputerà le “Strade Bianche” a Siena, sarà presente o meno alla gara larcianese, vinta da lui nel 2007. Nel corso della cerimonia di sabato, sarà consegnato anche il Premio Duilio Bonfanti.

ANTONIO MANNORI

IL TEAM CASANO-LUNA ABRASIV SEMPRE PIU’ IMPEGNATO

LE SQUADRE 2018

Ventiquattro atleti tra juniores ed esordienti

E il Giro della Lunigiana potrebbe tornare a 4 tappe

CASANO(SP).- Per l’Unione Ciclistica Casano-Luna Abrasiv sarà una stagione ancora più intensa. La conferma arriva dall’attività che sarà garantita con la nuova squadra esordienti fortemente voluta dal team manager Christian Castagna e dalla collaborazione con la Fabrimar-Angolo del Souk di Massa grazie a Giuseppe Di Fresco. Ci sarà poi la compagine juniores forte di 13 atleti divisa in fatto di tesserati tra Liguria e Toscana, ed infine a confermare i maggiori impegni del Team Casano sotto l’abile regia di Renato Di Casale, il quasi certo ritorno alle quattro giornate per il Giro della Lunigiana, una delle più belle e prestigiose gare a tappe juniores a livello mondiale. Continua leggere →

PROGETTO COMUNI IN PISTA

E’ stato presentato a Roma il progetto “Comuni in pista – sulla buona strada” promosso dall’Istituto per il Credito Sportivo in collaborazione con ANCI e Federciciclismo.

Il progetto prevede lo stanziamento di 50 milioni di euro a tasso zero in favore dei Comuni italiani per incentivare investimenti finalizzati a promuovere e sviluppare le piste ciclabili dei nostri territori (realizzazioni e miglioramenti delle stesse e delle strutture e attrezzature connesse e strumentali). Plafond impegnato entro il 2 luglio 2018, importo massimo per ogni singola operazione di 3 milioni. Per la parte eccedente ai 3 milioni previsti, in ogni caso, tassi molto agevolati. La durata massima del mutuo è di 15 anni, la domanda dovrà essere presentata dal 15 marzo al 2 luglio 2018

 LA MALMANTILE GAINI 2018 NEL SEGNO DEI GIOVANI

LE NUOVE SQUADRE

Sono dieci i dilettanti con quattro nuovi arrivi

Progetto a medio termine – Giro d’Italia U23 nel mirino

MALMANTILE(FI).- Tagliato il traguardo dei 10 anni di attività suggellati da vittorie importanti e con diversi atleti saliti nei professionisti, l’ultimo Dario Puccioni nel Trofeo Laigueglia, la Malmantile Gaini-Taccetti-Vibert Italia ha disegnato il suo futuro con un progetto a medio termine nel segno dei giovani. Strategie diverse con un rinnovamento della squadra formata da dieci atleti, puntando molto sull’unione e coesione del gruppo, senza mettere pressione per arrivare al successo. Prima occorre fare esperienza, ed acquisire la necessaria maturazione. La squadra agli ordini del direttore sportivo Antonio Politano (collaboratore Piero Dessolini) ha condotto una bella preparazione ed è pronta al debutto nella Firenze-Empoli, mentre il primo obbiettivo è quello di poter disputare il Giro d’Italia under 23, mancato per un solo punto l’anno scorso. Un progetto ammirevole e tutti d’accordo, il presidente della società Luciano Lari, Stefano Mascherini che guida il gruppo corse, Stefano Gaini vice presidente e team manager, gli sponsor e amici che sostengono la squadra, Taccetti, Scardigli, Caparrini, Martini e gli altri.

Continua leggere →