L’OSCURO E PREZIOSO LAVORO DEI TOSCANI AI CAMPIONATI DEL MONDO IN NORVEGIA

MONDIALI

FIRENZE.- Nel bilancio più che positivo dell’Italia ai campionati del mondo in Norvegia, conclusi con sette medaglie tra oro, argento e bronzo, trova posto sicuramente l’apporto importante e prezioso offerto dagli atleti della nostra Regione (sei in tutto) presenti alla rassegna iridata di Bergen. Nei professionisti tutti e tre hanno concluso la gara, ad iniziare dal giovane Alberto Bettiol che ha lavorato fino all’ultimo a favore di Matteo Trentin, per poi conquistare il 28° posto. Una bella prestazione quella del corridore di Castelfiorentino, mentre anche Diego Ulissi ha fatto degnamente la propria parte lavorando a beneficio della squadra. Alla fine per il livornese il 39° posto, mentre più indietro l’aretino Daniele Bennati che proprio oggi compiva 37 anni. Bennati ha sofferto alla distanza finendo staccato. Continua leggere →

DELLA LUNGA TORNA AL SUCCESSO A PONTICINO

ALLIEVI

Un’altra splendida prova per il Pedale Toscano

PONTICINO(AR).- Il più forte in caso di arrivo in volata era il tricolore su pista Francesco Della Lunga. Detto e fatto in quanto la conclusione a ranghi compatti ha visto sfrecciare per primo l’atleta di Indicatore di Arezzo che si è aggiudicato così il 26° Trofeo I.E.M.T. organizzato dalla sua società a Ponticino. Ai posti d’onore altri due campioni italiani su pista, il forte e brillante Dati e l’altrettanto bravissimo Baglioni. Per Della Lunga un gradito ritorno al successo in una stagione positiva e per il Pedale Toscano un’altra prova collettiva esemplare a confermare la sua forza. Continua leggere →

CONFORTI E LETTIERO NEL G.P. CITTA’ DI MONSUMMANO

ESORDIENTI
La gara di chiusura della stagione 2017 in Toscana

MONSUMMANO TERME(PT).- Ultima gara della stagione almeno in Toscana per gli esordienti, impegnati come avviene da diversi anni nel Gran Premio Città di Monsummano Terme con oltre 200 atleti tra primo e secondo anno. La prima gara valevole per il Trofeo Icad vinta da Lorenzo Conforti che ha avuto ragione del livornese Bartalesi, la seconda il Trofeo Fabiani Gioiellerie firmata dal forte campano Armando Lettiero, alla tredicesima vittoria stagionale. Continua leggere →

AL TRICOLORE VITO IL PICCOLO GIRO DI TOSCANA

ALLIEVI
Grande edizione della gara di Ponte Buggianese

PONTE BUGGIANESE(PT).- Ancora un testa a testa, bello ed emozionante, tra il campione italiano il veneto Giovanni Vito ed il toscano Crescioli, due allievi tra i migliori in assoluto in campo nazionale. La sfida nel finale del Piccolo Giro della Toscana a Ponte Buggianese, che ha visto Vito e Crescioli da soli al comando con un unico inseguitore a una ventina di secondi, il generoso e tenace livornese Butteroni. Per gli altri la classica pistoiese di settembre con una nuova sede di ritrovo e di arrivo era finita qualche chilometro prima quando il distacco era ormai attorno al minuto primo. I quattro passaggi dalla salita di Montecarlo hanno selezionato i più forti con Vito e Crescioli che hanno dato spettacolo come già avvenuto nelle precedenti gare. In volata il veneto della Cage Capes è stato il più forte ed ancora una volta sul podio si sono ritrovati accanto questi due promettenti giovani del nostro ciclismo.
ORDINE DI ARRIVO: 1)Giovanni Vito (Cage Capes) Km 86,6, in 2h09’, media Km 40,363; 2)Giosuè Crescioli (Empolese Lupi); 3)Gregorio Butteroni (Ciclistica Cecina) a 18”; 4)Samuele Petri (Pol. Milleluci) a 1’19”; 5)Alessio Pisani (Montecarlo); 6)Pietro Salvadori (Empolese Lupi); 7)Mirco Favetti (Montecarlo Rusticanella); 8)Manlio Moro (Gc Pasiano); 9)Federico Altopiano (Pol. Milleluci); 10)Matteo Bettacchi (Ciclistica Cecina).
Antonio Mannori

OLEI VINCE A SORPRESA LA COPPA 29 MARTIRI

Elite under 23

Tanti ritiri e corsa neutralizzata per tredici minuti

FIGLINE DI PRATO.- Non era tra i favoriti Federico Olei, portacolori del Team RSM (Repubblica San Marino) Academy che invece è stato il più bravo sfrecciando per primo sul traguardo della 54^ Coppa 29 Martiri che ha preso il via (141 i partenti e 38 gli arrivati) da Vaiano con arrivo a Figline di Prato. La pioggia ha provocato tanti ritiri assieme alla micidiale salita delle “Svolte” dove la corsa come volevano le previsioni si è decisa. Alla fine una dozzina di corridori si sono portati sulla testa tra i quali anche il vincitore del 2016 Savini, ma stavolta il più lesto e bravo di tutti è stato Olei che ha colto la vittoria nella classica organizzata dalla Ciclistica Pratese 1927.

Continua leggere →

BRAVISSIMA LA CIABOCCO NEL G.P. CITTA’ DI MONSUMMANO

DONNE ESORDIENTI

Ai posti d’onore Locatelli e la tricolore Barale

MONSUMMANO TERME(PT).- Anche per le donne esordienti chiusura stagionale in Toscana con il tradizionale appuntamento del Gran Premio Città di Monsummano Terme-Trofeo Punto Coppe, valevole anche per la speciale Coppa Verde-Rosa. E’ stata la prima delle tre gare organizzate nel fine settimana con ritrovo, partenza ed arrivo in Piazza Giuseppe Giusti a Monsummano. Qui la vincitrice è stata la bravissima Eleonora Ciabocco, esordiente del primo anno del Team Di Federico Pink che ha regolato con estrema autorità il gruppetto delle fuggitive forte di sette unità, e comprendente tra l’altro le due campionesse italiane, Francesca Barale (2° anno) giunta terza e quella del primo anno Francesca Pellegrini.

Continua leggere →

FRANCO VITA 85 ANNI E NON SENTIRLI

IL PERSONAGGIO

Dal 1975 con la Nazionale azzurra al mondiale

BERGEN.- Sull’aereo che dalla Malpensa ha volato verso la Norvegia, assieme alla squadra azzurra professionisti, c’era ancora una volta Franco Vita, originario di Vecchiano dove tuttora risiede. Dal 1975 (primo mondiale con il compianto Alfredo Martini alla guida della Nazionale), Franco Vita non ha perso un mondiale nel suo ruolo come dire, di factotum della Nazionale Italiana. Fra una dozzina di giorni, martedì 3 ottobre per la precisione saranno 85 primavere per questa straordinaria persona che da quasi mezzo secolo è vicino alla nazionale.

Continua leggere →

BEL SUCCESSO A CALENZANO DI “PEDALANDO NEL TEMPO”

LA FESTA

Mostra, presentazione di un libro e tanto altro ancora
CALENZANO.- Sono state due giornate con varie iniziative quelle promosse dalla società ciclistica Fosco Bessi ormai alle soglie dei 70 anni dalla fondazione, svoltesi a Calenzano e denominate “Pedalando nel Tempo”. La rassegna si è tenuta presso la sede dello St.Art Spazio Eventi in via Garibaldi con l’inaugurazione della mostra dedicata a Gastone Nencini curata dalla figlia Elisabetta, quella delle bici d’epoca, con tante maglie di lana appese alle pareti come si usava un tempo nel ciclismo. Più tardi la presentazione del libro sulla Fosco Bessi “Storia e passione” curato da Tiziano Buti, Maria Lazzerini, Lorenzo Magnolfi e dal sottoscritto,

Continua leggere →

CONCLUSO IL MEMORIAL TOMMASO CAVORSO LO VINCONO PANICUCCI E LEONARDI

CHALLENGE

Con le due gare di Galliano nel ricordo di Nencini
FIRENZE.- Con le due gare di Galliano in Mugello si è conclusa la settimana edizione del Memorial Tommaso Cavorso, la Challenge istituita dalla società sportiva Aquila di Ponte a Ema e dalla famiglia Cavorso, dopo la morte del giovane esordiente investito da un furgone in allenamento nell’agosto del 2010 nei pressi di Rufina. Quest’anno il successo al termine delle sei prove previste svoltesi in provincia di Firenze,

Continua leggere →

CRDCS – Convocazione corsi formazione motostaffette e scorte tecniche 2017

logo federazione

Commissione direttori di corsa e sicurezza

Firenze 22/09/2017

Convocazione corso Motosfattette

La commissione direttori di corsa e sicurezza in collaborazione con il centro studi organizza il giorno 4 novembre 2017  dalle 09:00 alle 16:00 un corso per Motostaffetta.

Il corso si svolgerà presso San Bartolo a Cintoia circolo ARCI San Bartolo a Cintoia via San Bartolo a Cintoia, 95.

Continua leggere →

L’ADDIO DI ALESSIA MARTINI ALLE GARE

LA NOTIZIA

AREZZO.- Avremmo voluto scrivere questa notizia tra qualche anno, ma l’ufficialità della stessa è appena arrivata e quindi dedichiamo questo breve servizio al ritiro dalle competizioni di Alessia Martini. La venticinquenne ragazza aretina, dopo ben undici stagioni insieme al Team Aromitalia Vaiano Fondriest, ha deciso di appendere la bicicletta al fatidico chiodo, ponendo così fine ad una carriera costellata da tanti successi ed ottimi piazzamenti, conquistati a partire dalla categoria allieve. In questi anni Alessia ha sempre dimostrato grande serietà, spirito di sacrificio, impegno, forza di volontà, tenacia, umiltà, altruismo, grinta, passione e bravura, sia tra i banchi di scuola, conseguendo una doppia laurea con il massimo dei voti, che sulle strade del grande ciclismo nazionale ed internazionale in sella alla sua bicicletta. Una vera e propria “donna squadra” che senza dubbio mancherà tanto in gruppo. Una ragazza solare, simpatica, sempre pronta a salutarti, tutte le volte che la incontravi e sempre sorridente. Alessia mancherà all’intero movimento ciclistico femminile ed al team della Val di Bisenzio. Noi aggiungiamo solo un grazie per quello che ha fatto, per le emozioni che ci ha dato, augurandoli tante soddisfazioni nella vita, con stima, riconoscenza ed amicizia.

Antonio Mannori

DOPPIETTA DEL PEDALE TOSCANO A LATERINA

ALLIEVI

LATERINA XXI COPPAGUINIGI

Il pedale Toscano di Ponticino, organizzatore della gara piazza due atleti ai primi 2 posti della classifica generale:

1    Enrico Baglioni- Pedale Toscano, 2 Francesco Della Lunga – Pedale Toscano, 3 Luca Russo – D’Aniello Cycling Wear, 4 Guido Draghi- Olimpia Valdarnese, 5 D’Aniello Immanuel – D’Aniello Cycling Wear, 6 Marco Benedetti – Olimpia Valdarnese, 7 Francesco Mastrangelo – Fortebraccio, 8 Roberto Marcheggiani – Gubbio Ciclismo Mocaiana, 9 Samuele Ulivi – Big Hunter Seanese, 10 Matteo Regnanti – Olimpia Valdarnese