DIECI ANNI PER LA NEW BIKE 2008 RACING TEAM

LE NUOVE SQUADRE 

La società pratese realtà del mountain bike-50 atleti

PRATO.- Dieci anni di attività e di costante crescita per la New Bike 2008 Racing Team di Paperino di Prato, festeggiati con entusiasmo dal presidente Alessandro Anzivino e dai suoi collaboratori, dopo aver raggiunto i 50 tesserati per il 2018. E’ stata un’occasione per ripercorrere la storia del team e per svelare le novità. “Nel programma – dice il presidente – la partecipazione alle gare più prestigiose a livello nazionale, come ad esempio al campionato Europa Marathon Tiliment, all’Assietta Legend-Italiano Marathon, al Campionato del Mondo 3 Epic. I nero-azzurri guidati dal direttore sportivo Mario Saccone saranno ai nastri di partenza anche della Coppa Toscana e della Marathon Tour. Da sottolineare che la New Bike 2008 Racing Team ha riservato una particolare attenzione agli under e agli élite, che affiancheranno il plotone degli amatori e che si troveranno a combattere nelle categorie più agguerrite. Tra i bikers segnaliamo la riconferma di Franco Casella, Manuel Ficorilli e Andrea Peruzzi (al primo anno tra gli under), mentre da Brescia è giunto Simone Linetti. Ha deciso di passare dalla strada alla Mtb Simone Ventisette.

Continua leggere →

MTB ENDURO: VAIANO BIKE REALTA’ NAZIONALE DEL SETTORE

LE NUOVE SQUADRE 

Ben ventisette i tesserati per la stagione 2018

VAIANO(PO).- Oltre all’attività femminile con la squadra élite ed alla scuola di ciclismo dei giovanissimi (sabato prossimo alle 17 a “Villa Vai al Mulinaccio” la presentazione ufficiale), Vaiano sta vivendo in campo ciclistico una momento di grandi soddisfazioni che arrivano anche dal settore Enduro della Federazione Ciclistica Italiana. Da qualche stagione a questa parte infatti, il Vaiano Bike ha fatto registrare una crescita costante non solo per l’attività svolta e per i successi ottenuti ma anche per l’incremento nel numero dei praticanti che per la stagione 2018 ha raggiunto la bella cifra di 27 tesserati. Merito non c’è dubbio di coloro che hanno creduto in questo tipo di attività ad iniziare dal responsabile Michele Gianotti. Come è noto l’enduro che si pratica con biciclette speciali, è una categoria delle competizioni di mountain bike, in cui si è cronometrati in discesa come se fosse una prova di rally o di downhill, e poi ci sono tratti in salita che non prevedono il cronometro, ma hanno solo un tempo massimo più ampio. Nel corso del 2017 il Vaiano Bike, gruppo che signfiica amicizia, entusiasmo, passione e aggregazione sociale, ha vinto il titolo toscano nella categoria Master 6 con Lido Lucioli, mentre quest’anno è prevista la partecipazione a una decina di gare del calendario. Continua leggere →

A MONTIGNOSO IL TROFEO CITTADELLA DELLO SPORT

CICLOCROSS

LE VITTORIE A CAROZZO, REPETI, CECCHI, PAOLINI, ALBERTI

Chiusura stagionale in Toscana – Sessanta al via

Tre le donne Paladini, Ranucci e Riboni

MONTIGNOSO(MS).- Settima ed ultima gara della stagione ciclocampestre in Toscana, affidata alla solerte regia organizzativa dell’Asd Montignoso Ciclismo, capitanata da Christian e Mario Ferrari e dalla componente il Comitato Provinciale della Federciclismo di Massa Carrara Maria Pardini. In palio il 2° Trofeo Cittadella dello Sport, con la manifestazione che si è tenuta nella zona di Montignoso destinata alla costruzione della “Cittadella dello Sport”. Continua leggere →

 NEL G.P. PISSEI-MEMORIAL SAURO BRESCHI VINCONO GALLI, TONI, CECCHI, PAOLINI, BIAGI. 

CICLOCROSS

Tradizionale appuntamento nel giorno di Santo Stefano

50 in gara – Tra le donne Gilioli, Fantini, Paganelli

PISTOIA.- Sulla collina pistoiese in località 44° Parallelo, in una giornata fredda e dal cielo grigio, la penultima gara di ciclocross della stagione in Toscana che si concluderà sabato prossimo 30 dicembre a Montignoso di Massa. Nel giorno di Santo Stefano l’appuntamento con il 3° Gran Premio Pissei-Memorial Sauro Breschi, affidato questa volta all’organizzazione della Fosco Bessi di Calenzano, società fiorentina che dopo le gare su strada ed in pista organizzate nel 2017 ha chiuso l’anno con la ciclocampestre. Poco meno di 50 coloro che hanno preso parte alla gara, e primo vincitore di giornata nella categoria G6, il livornese Nico Biagi (Elba Bike) che ha avuto la meglio nei confronti di Pieralli, giovanissimo della società organizzatrice e di Lorello, mentre tra le femmine ha prevalso la dodicenne Silvia Paganelli. Nella gara esordienti-allievi ha firmato il successo assoluto il campione toscano allievi Filippo Cecchi, mentre il migliore degli esordienti è stato il massese Gabriele Paolini e la prima tra le donne in gara l’emiliana Isabelle Fantini. Terza gara del programma del Cross di Santo Stefano, quella degli juniores con la schiacciante vittoria ottenuta dall’emiliano Mattia Toni, mentre nella quarta gara ha prevalso l’under 23 Giulio Galli nei confronti di Carozzo.

 

LE CLASSIFICHE

 

OPEN: 1)Giulio Galli (Cicli Taddei) – Under 23 -; 2)Marco Carozzo (Vallerbike) – Under 23 -; 3)Stefano Stefanini (Focus Xc Italy Team) – 1° elite -; 4)Alessandro Rossi (Giove Team Torpado) – 1° elite -.

JUNIORES: 1)Mattia Toni (Simec Fanton Cicli Paletti); 2)Fausto Galli (Team Pieri Calamai); 3)Lorenzo Viviani (idem).

ALLIEVI: 1)Filippo Cecchi (San Miniato-S.Croce); 2)Mattia Citi (Mamma e Papà Fanini); 3)Riccarso Sgarzi (Ceretolese 1969); 4)Michael Nesi (Garfagnana MTB); 5)Alessandro Artoni (Sc Torrile Parma).

ESORDIENTI: 1)Gabriele Paolini (Cinquale Faita); 2)Giacomo Giannotti (Giovo Team Torpado); 3)Jacopo Viviani (Fosco Bessi).

GIOVANISSIMI G6: 1)Nico Biagi (Elba Bikre Scott); 2)Pietro Pieralli (Fosco Bessi); 3)Riccardo Lorello (Velo Club Empoli); 4)Federico Tonarelli (Giovo Team Torpado); 5)Lorenzo Ducci (Borgonuovo Milior).

DONNE JUNIOR: 1)Angelica Marianna Gilioli (Team Barba).

ALLIEVE: 1)Isabelle Fantini (Simec Fanton Cicli Paletti); 2)Lara Scarselli (San Miniato-S.Croce); 3)Sabrina Ventisette (Campi Bisenzio).

GIOVANISSIMI G6 (Donne): 1)Silvia Paganelli (Tonino Lamborghini); 2)Annaluna Kajamini (Sc Pianorese); 3)Margherita Rizzo (Santerno Fabbi Imola).

SETTORE AMATORIALE: Si sono affermati Luca Bigazzi (Bicipedia); Stefano Marchetti (M4); Massimo Gerbi (M5).

ANTONIO MANNORI

 

TITOLI TOSCANI PER GALLI, CAPATI, REPETI, CECCHI CRESCIOLI, FERRI E LE DONNE, SCARSELLI,OGGERO, PALADINI     

CICLOCROSS

– Campionato Toscano –

In 150 al Gp Cross Cuoio e Pelli-Una spettacolare prova tra gli extragionali brillano Spadoni, Bulleri, e Verri

S.CROCE SULL’ARNO(PI).- Giornata di sole anche se fredda per il riuscitissimo Campionato Toscano-G.P. Cross Cuoio e Pelli, grazie al lavoro impeccabile dell’U.C. S.Croce che aveva coinvolto per la manifestazione anche il centro cittadino in quanto la partenza ed i vari passaggi da sotto il traguardo sono avvenuti proprio sul fondo stradale piastrellato del centro storico a due passi dalla sede della società organizzatrice. Tracciato che prevedeva il superamento di una scalinata, quindi il parco comunale di Lungarno Tripoli, la golena del fiume Arno in quella che era la parte più impegnativa. In totale 2.600 mt con l’argine del fiume Arno a fare da tribuna naturale con un’ampia visibilità per non perdere lo spettacolo. Continua leggere →

DOMENICA A S.CROCE SULL’ARNO IL “TOSCANO” CICLOCROSS

L’EVENTO

Fervono i preparativi per la manifestazione

S.CROCE SULL’ARNO(PI).- Ultimi giorni di lavoro per l’U.C. S.Croce per allestire il campo di gara del prossimo Campionato Regionale di ciclocross in programma domenica 17 dicembre nella cittadina santacrocese. La location vede coinvolto anche il centro cittadino in quanto la partenza ed i vari passaggi da sotto il traguardo avverranno proprio sul fondo stradale piastrellato del centro storico (stesso luogo dove avvenne l’arrivo del campionato regionale per cronosquadre) per poi accedere, dopo il superamento di una scalinata, al parco comunale di Lungarno Tripoli lungo il fiume Arno dove si snoderà la parte più veloce del percorso, di seguito si scenderà nella golena del fiume in quella che sarà la parte più impegnativa sia per il fondo che potrebbe appesantirsi ulteriormente in previsione delle piogge, che per le varie ondulazioni. Si proseguirà con la risalita poi nel parco per accedere, dopo un breve tratto in discesa asfaltato, di nuovo nel centro storico su di un rettilineo di arrivo di 250 mt, in totale un giro misura 2.600 mt. L’argine del fiume farà da tribuna naturale per il campo gara, in certi punti ruotando su se stessi saranno visibili ben 2 km del percorso, quindi anche per gli spettatori sarà uno spettacolo da non perdere. La particolarità è proprio quella di coinvolgere anche il centro abitato pur trattandosi di un ciclocross e non quella di isolarsi in siti isolati e meno visibili. A fare da corollario alla manifestazione, nelle varie piazze del centro storico, il Comune organizzerà anche un mercatino di Natale. Il ritrovo è fissato alle ore 8,30 presso la sede della società (proprio dove è posto l’arrivo), previsti parcheggi per le società in Piazza Matteotti e Lungarno Tripoli mentre il pubblico potrà parcheggiare nella comoda Piazza Nuvolari adiacente il Ponte sul fiume Arno ed a 20 mt dal campo gara. Riunione tecnica, controllo medico e premiazioni presso la biblioteca Comunale in Piazza Matteotti a 50 mt dalla zona arrivo. Inizio gare alle ore 10,30 con prova di short track per giovanissimi ed alle ore 12 per le prove di ciclocross. Oltre 100 al momento gli iscritti.

ANTONIO MANNORI

NEL G.P.PARCO DEI RENAI A SIGNA LE VITTORIE DI QUATTRINI, FERRUZZI, CITI, SERNI, PIERALLI

CICLOCROSS 

Settanta i partenti in una giornata fredda e piovosa

SIGNA(FI).- Freddo pungente, pioggia ed una spruzzatina di neve (durata pochissimi minuti) hanno accompagnato la prima edizione del Gran Premio Parco dei Renai a Signa, organizzato dal Team Sestese Girardengo-Etruria Amore&Vita capitanato da Gianluigi Parenti e Alessandro Scarselli. La manifestazione si è avvalsa della collaborazione del Comune di Signa (presenti l’assessore allo sport Marinella Fossi e quello alla cultura Giampiero Fossi), della società che gestisce il parco dei Renai, mentre erano in palio anche il Trofeo Città di Signa ed il Memorial Massimiliano Parenti. Diciamo subito che questa zona teatro per la prima volta di una gara ciclistica, è davvero bella ed il Parco Libero dei Renai si presta a questo genere di gare. Soltanto una settantina i concorrenti impegnati nelle quattro gare che si sono disputate, tenuto conto della concomitanza con la tappa del Giro d’Italia a Sassuolo. Protagonisti e vincitori sull’anello lungo circa due chilometri, su sterrato e prato, sono risultati i giovanissimi Pietro Pieralli (in testa dall’inizio alla fine tallonato da Lorello) e Alice Verri, mentre tra gli esordienti hanno prevalso Marco Serni e Melissa Lauretti. Negli categoria allievi invece i più bravi sono risultati Sabrina Ventisette e Mattia Citi, mentre è stato dell’ottimo Gianluca Ferruzzi, il primo posto nella categoria juniores. Tra le donne si sono affermate la junior Giulia Quattrini e l’elite Silvia Folloni, mentre l’ultima batteria in programma con i dilettanti ha visto il successo dell’elite laziale Luca Quattrini davanti agli under 23 toscani Parenti e Galli. Direttore di gara il valdarnese Fabrizio Carnasciali, giuria con Colligiani, Del Giudice, Villani e Massai, segreteria con Christian Ferrari. La gara di Signa, quarta della stagione in Toscana, costituiva anche l’anteprima del Campionato Regionale in programma domenica prossima 17 dicembre a Santa Croce sull’Arno, organizzato dall’Uc S.Croce con inizio alle ore 12. Successivamente ci saranno le gare del 26 dicembre sulla Collina Pistoiese e quella di Montignoso del 30 dicembre.

OPEN DILETTANTI: 1)Luca Quattrini (Time Bike Cicli Caprio) -elite-; 2)Nicola Parenti (Uc Pistoiese) –under 23-; 3)Lorenzo Galli (Mamma e Papà Fanini); 4)Cipriano Gottardi (Forti e Veloci).

JUNIORES: 1)Gianluca Ferruzzi (Wilieri Triestina Selle Italia); 2)Guidi Scardigli (Uc Empolese); 3)Lorenzo Busdraghi (Mamma e Papà Fanini.

ALLIEVI: 1)Mattia Citi (Mamma e Papà Fanini); 2)Alessio Bartalucci(S.Miniato-S.Croce); 3)Francesco Chiavacci (Empolese); 4)Tommaso Dati (S.Miniato S.Croce); 5)Riccardo Djordjevic (Itala Ciclisno 1907).

ESORDIENTI: 1)Marco Serni (Uc Donoratico); 2)Niccolò Sitera (Fosco Bessi); 3)Jacopo Viviani (idem).

GIOVANISSIMI G6: 1)Pietro Pieralli (Fosco Bessi); 2)Riccardo Lorello (Vc Empoli); 3)Thomas Del Frate (Butese); 4)Lorenzo Ducci (Borgonuovo Milior); 5)Alberto Pinai (Fosco Bessi).

DONNE ELITE: 1)Silvia Folloni (Tre Colli Chirio).

DONNE JUNIORES: 1)Giulia Quattrini (Fiamme Oro).

DONNE ALLIEVE: 1)Sabrina Ventisette (Campi Bisenzio); 2)Anastasia Soavi (Giovo Team Torpado).

DONNE ESORDIENTI: 1)Melissa Lauretti (Inpa San Vincenzo); 2)Elisa Taiti (Campi Bisenzio).

GIOVANISSIMI G6 DONNE: 1)Alice Verri (Polisportiva Molinella); 2)Silvia Paganelli (Tonino Lamborghini); 3)Annaluna Kajamini (Pianorese).

CICLOAMATORI: Hanno ottenuto il successo Damiano Rossi (Master 1); Matteo Sichi (Master 2); Mario Quattrini (Master 5); Alessandro Scarselli (Master 6); Selene Soavi (Donne EWS).

ANTONIO MANNORI

NEL G.P. LA PIEVE “CLASSICA DEGLI ULIVI” PAVONI, SCARDIGLI, SALVADORI, FERRI, BIAGI

CICLOCROSS 

Il tradizionale appuntamento a Pieve a Presciano Pioggia e percorso massacrante in Valdarno

PIEVE A PRESCIANO(AR).- Si intensifica l’attività ciclocampestre in Toscana che prevede 5 gare compreso il Campionato Regionale, da qui a fine 2017. Primo appuntamento quello tradizionale dell’8 Dicembre in Valdarno in provincia di Arezzo, nella piccola frazione collinare di Pieve a Presciano nel comune di Pergine Valdarno. In palio il 14° Gran Premio La Pieve “Classica degli Ulivi” con la regìa organizzativa della Tecnicolor Vernici Pennelli Vaio, della famiglia Forzini con Franco ed i figli Fabio e Marco, l’apporto di Teknoenduro e del Ristorante Perbacco. Oltre 120 nonostante la giornata grigia e piovigginosa, i partecipanti alle gare lungo un circuito tra gli ulivi quanto mai impegnativo e difficile anche per il terreno pesante. La coppia élite Pietro e Paolo Pavoni ha rispettato il pronostico, conquistando i primi due posti nella gara Open, mentre il primo degli under 23 è risultato il livornese Lorenzo Galli giunto nono. Tra gli juniores successo dell’empolese Guido Scardigli che ha avuto la meglio su Busdraghi e Rosini.

NELLE categorie giovanili il successo in assoluto dell’allievo Pietro Salvadori esponente dell’U.C. Empolese, bravo e abile, mentre hanno prevalso anche l’esordiente Tommaso Ferri che gareggiava sui sentieri di casa, e tra le femmine l’allieva Lara Scarselli e l’esordiente Melissa Lauretti. Tra i giovanissimi G6 il successo al livornese Nico Biagi sul compagno di squadra Pierulivo e della solita brava Letizia Barra.

Ottima l’organizzazione ed il lavoro della segreteria con a capo Christian Ferrari.

DOPODOMANI domenica quarta gara stagionale nel Parco dei Renai a Signa alla periferia di Firenze, allestita dal Team Sestese Girardengo (inizio delle gare alle 11) e che costituisce l’anteprima del “Toscano” previsto domenica 17 dicembre a Santa Croce sull’Arno. E’ la prima volta che il ciclocross viene ospitato in questo splendido Parco lungo l’argine del fiume Arno.

OPEN DILETTANTI: 1)Pietro Pavoni (Team Co.Bo.Pavoni); 2)Paolo Pavoni (idem); 3)Riccardo Ridolfi (Centro Italia Bike Montanini); 4)Luca Quattrini (Time Bike Cicli Caprio); 5)Flaviano Mogavero (Cicli Taddei); 9)Lorenzo Galli (Team Mamma e Papà Fanini) 1° under 23.

JUNIORES: 1)Guido Scardigli (Uc Empolese); 2)Lorenzo Busdraghi (Mamma e Papà Fanini); 3)Rubens Rosini (Pitti Shoes Guidoni); 4)Alessandro Del Ry (Unicash Cipriani e Gestri).

ALLIEVI: 1)Pietro Salvadori (Uc Empolese Birindelli); 2)Gabriele Arzilli (San Miniato S.Croce); 3)Alessio Bartalucci (id.); 4)Mattia Citi (Team Mamma e Papà Fanini); 5)Tommaso Rondini (Fortebraccio Montione).

ESORDIENTI: 1)Tommaso Ferri (Olimpia Valdarnese); 2)Marco Serni (Uc Donoratico); 3)Edoardo Rulli (Fortebraccio Montione); 4)Luca Cordovani (Pedale Toscano); 5)Valerio Petracca (Team Monterotondo Montanini).

GIOVANISSIMI G6: 1)Nico Biagi (Elba Bike Scott); 2)Giandomenico Pierulivo (id.); 3)Alex Pelucchini (Cucco in Bike); 4)Tommaso Brunori (V.C. Racing Assisi Bastia); 5)Pietro Pieralli (Fosco Bessi).

DONNE ELITE: 1)Silvia Folloni (Tre Colli Chirio).

DONNE JUNIOR: 1)Giulia Quattrini (Fiamme Oro).

DONNE ALLIEVE: 1)Lara Scarselli (S.Miniato S.Croce); 2)Valentina Friggi (Lu Ciclone); 3)Chiara Liverani (Fiamme Oro); 4)Anastasia Soavi (Giovo Team Torpado).

DONNE ESORDIENTI: 1)Melissa Lauretti (Inpa S.Vincenzo); 2)Giorgia Giannotti (Garfagnana MTB); 3)Azzurra Puccetti (id.).

GIOVANISSIMI G6 FEMMINE: 1)Letizia Barra (Elba Bike Scott); 2)Alessia Bertolini (Cucco in Bike); 3)Emma Nullo (Narnia 2014).

SETTORE AMATORIALE: Hanno ottenuto il successo Vanessa Casati (W1); Selene Soavi (EWS); Ludovico Cristini (ELMT); Mattia Contemori (M1); Angelo Guiducci (M2); Mirco Balducci (M3); Sauro Nocenti (M4); Mario Quattrini (M5); Davide Foresto (M6); Massimo Burzi (M7); Vittorio Emili (M8).

ANTONIO MANNORI

PER LA PRIMA VOLTA UNA GARA NEL PARCO DEI RENAI A SIGNA

CICLOCROSS

Sarà l’anteprima del campionato toscano

SIGNA(FI).- Per la prima volta una gara di ciclismo nel Parco dei Renai a Signa. Essendo in programma in questo periodo, sarà naturalmente di ciclocross specialità di stagione. L’iniziativa di Gianluigi Parenti, signese e direttore sportivo del Team Etruria-Sestese Girardengo e grazie alla società che gestisce il parco ed al Comune di Signa. L’appuntamento domenica 10 dicembre con in palio il 1° Gp Stato Libero dei Renai-Trofeo Città di Signa oltre al Memorial Massimiliano Parenti. La ciclocampestre su di un circuito di circa 2 Km in parte su prato, tratto sterrato e strade bianche, oltre ad asfalto con ostacoli naturali e artificiali. L’inizio della gara, anteprima del campionato toscano previsto la domenica successiva a S.Croce sull’Arno è fissato per le ore 11 con la partenza dei giovanissimi G6 per la durata di venti minuti. A seguire esordienti maschi e femmine, quindi gli allievi, gli juniores ed infine la gara open dilettanti élite under 23 il cui inizio è fissato per le 14,40. Naturalmente in gara a Signa anche gli amatori nelle varie categorie.

Antonio Mannori

TOSCANI PROTAGONISTI E SABATO GIRO D’ITALIA A SILVELLE

CICLOCROSS

A Brugherio brava la Oggero (2^),   Cecchi Biagi, Alberti e Pierulivo

FIRENZE.- Dopo un’annata trionfale che ha offerto alla Toscana tante grandi soddisfazioni, sia nel ciclismo femminile che maschile, su strada, pista e cronometro, non potevano mancare ottimi risultati anche nel ciclocross, specialità di stagione che prevede altri appuntamenti importanti da qui a 40 giorni. L’ultima trasferta dei nostri rappresentanti nell’importante manifestazione di Brugherio ne è stata la conferma. Beatrice Margherita Oggero (Elba Bike Scott) ha conquistato un brillante secondo posto nella gara donne esordienti. I suoi due compagni di squadra, i giovanissimi Nico Biagi e Alberto Tommasi, hanno invece conseguito il 4° ed il 123° posto nella gara G6, mentre l’allievo del 1° anno Andrea Pierulivo ha ottenuto il quattordicesimo posto. La serie degli ottimi risultati è stata chiusa da Filippo Cecchi allievo della San Miniato S.Croce classificatosi in settima posizione a conferma delle sue innegabili qualità per questa disciplina. Intanto è in arrivo un’altra tappa importante al nord. Sabato prossimo a Silvelle di Trebaseleghe in provincia di Padova è in programma la quarta prova del Giro d’Italia ciclocross e la Toscana vi prenderà parte con una propria rappresentativa, decisa a confermare quanto di buono è stato espresso fino ad ora, grazie all’impegno delle società e dei loro dirigenti, dei ragazzi e delle ragazze che praticano ciclocross, dei loro genitori, che sono gli abituali accompagnatori in occasione delle varie manifestazioni.

ANTONIO MANNORI

 

GALLI, REPETI, CECCHI, SERNI E MARINARI IN EVIDENZA NEL MEMORIAL PELLEGRINI A LAMMARI

CICLOCROSS

Tra le donne Barra, Oggero, Scarselli, Baroni, Paladini

LAMMARI(LU).- Anche quest’anno gli sportivi di Lammari sotto la regìa del Pedale Lucchese Poli, hanno voluto organizzare la gara ciclocampestre, ricordando così con la quinta edizione del Memorial, la figura di Giuliano Pellegrini. Un centinaio gli iscritti, qualcuno in meno tra im presenti alla manifestazione svoltasi nella zona dei Laghi Isola Bassa. Primo protagonista nella G6 il giovanissimo Daniele Marinari dell’ Elba Bike Scott, quindi a seguire gli altri vincitori assoluti come l’allievo Filippo Cecchi (in questa gara il migliore degli esordienti il livornese Marco Serni) mentre tra le esordienti ha prevalso Margherita Oggero.

Continua leggere →

NAPOLI APPLAUDE ALESSIA BULLERI

L’atleta dell’Isola d’Elba leader del Giro D’Italia

CICLOCROSS:

GRUMO NEVANO(NA).- Alessia Bulleri (Trentino Cross) è la dominatrice della categoria Open femminile e la nuova leader del Giro d’Italia ciclocross dopo la prova svoltasi oggi in Campania. L’atleta dell’Isola d’Elba è riuscita ad imporre un ritmo molto alto fin dalle prime battute di gara, mentre la maglia bianca Nicole Fede (Valcar PBM) è stata vittima di una foratura dopo i primi metri di gara. Il vantaggio della Bulleri è incrementato giro dopo giro, fino ad arrivare ad oltre un minuto e mezzo sul quartetto alle sue spalle comprendente la Fede, che era riuscita a rientrare sulle avversarie dopo aver inseguito per circa metà gara da sola. Per Alessia Bulleri successo doppio, infatti con il trionfo ottenuto in Campania, la livornese ha conquistato anche la maglia rosa Open di leader del Giro d’Italia.

ANTONIO MANNORI

GARA A COPPIE: E’ DI TOSINI-LEPRI LA 25^ SCARPIRAMPI

MOUNTAIN BIKE

Prima coppia mista Vannucci-Benedetti

SAN QUIRICO DI VERNIO(PO).- Centocinquanta coppie e 300 partecipanti alla 25^ Scarpirampi, con partenza da S.Lucia di Prato ed arrivo a S.Quirico di Vernio. Trenta chilometri difficili e vittoria della coppia Maria Filippo Tosini-Paolo Lepri nel tempo di 2h31’22”. In gara gli attesi Francesco Casagrande, biker affermato, ed il campione toscano juniores in linea 2017 il pratese Lorenzo Cataldo. Casagrande in coppia con Vladimir Kabetaj è giunto 22°; Cataldo con Clarichetti è finito 49°.

Continua leggere →

APERTURA IN TOSCANA – L’ALLIEVO CECCHI, LO JUNIORES REPETI, E L’ELITE LUCHINI I VINCITORI ASSOLUTI

CICLOCROSS 

Con il Trofeo Filecchio-Bike Academy

FILECCHIO(LU). Nella Media Valle del Serchio sulla strada che porta verso la Garfagnana a Filecchio nel comune di Barga, l’apertura stagionale in Toscana del ciclocross. L’appuntamento nella zona del campo sportivo, con la disputa del Trofeo Ciclocross Filecchio-Bike Academy organizzato dalla S.C. Garfagnana Mtb, e la presenza di un notevole numero di concorrenti nonostante il maltempo specie al mattino che si è registrato nella zona. Nella prima batteria brillante protagonista Filippo Cecchi, allievo della Ciclistica San Miniato S.Croce sull’Arno che ha ottenuto il primo posto assoluto.

Continua leggere →

DOPO TRE PROVE CONCLUSA LA MANIFESTAZIONE PISANA

MOUNTAIN BIKE/Giovanissimi – CHALLENGE CASA BONELLO –

Sono stati 539 i partecipanti–Le classifiche dell’ultima prova e quella finali della bella Challenge

SAN MINIATO(PI).- Con i 170 concorrenti della terza ed ultima prova sono stati complessivamente 539 i giovanissimi presenti alla sesta edizione della Challenge Casa Bonello organizzata dalla società ciclistica San Miniato-S.Croce. Un grande successo del quale va dato atto a chi ha organizzato la manifestazione (da parte nostra il grazie alla segreteria con Daniele Brotini per le puntuali e precise notizie) ed a tutte le società che hanno preso parte nei tre sabati del mese di ottobre. Per tutti appuntamento al 2018. Queste le classifiche, della 3^ ed ultima prova e quelle finali della Challenge conclusasi con una nutrita premiazione. Continua leggere →