TOSCANA TERRA DI CICLISMO – EROICA 2° TAPPA

Under 23  –

All’australiano Hindley la Due Giorni Internazionale

IL PORTOGHESE ALMEIDA SU RIABUSHENKO A BUONCOVENTO

BUONCONVENTO(SI).- Sul traguardo dove Fabio Aru cinque anni fa s’impose nella tappa italiana della Coppa delle Nazioni, volata da fotofinish per il successo nella seconda frazione della “Due Giorni Internazionale”. Ha vinto il portoghese Pedro Joao Goncalves Almeida nei confronti del campione europeo Riabushenko e di un ristretto plotoncino che ha guadagnato la testa nel finale dopo un generoso tentativo senza successo di Fortunato e Yuri Colonna, sfortunatissimo per una foratura a 9 Km dall’arrivo. L’australiano Jai Hindley invece si è aggiudicato la classifica finale grazie anche all’apporto dei suoi compagni di squadra. Continua leggere →

GIOVANNI RUGI E FRANCO BITOSSI 60 ANNI DOPO…………ASSIEME

LA STORIA

E l’ex “Cuore Matto” torna sul mondiale perso a Gap

AMICIZIA E RICORDI:

CARRAIA DI CALENZANO(FI).- L’idea della serata per festeggiare i 78 anni di Giovanni Rugi è stata di Roberto Alessi, imprenditore di Signa, grande appassionato di ciclismo e amico di Giovanni. Ha invitato una ventina di persone tra le quali l’ex grande campione di ciclismo Franco Bitossi, Continua leggere →

Scritto in categoria News

SEI DIRIGENTI TOSCANI CON NUOVI INCARICHI NAZIONALI

LA NOVITA’

Soddisfazione in Toscana e del presidente Giacomo Bacci

FIRENZE.- Soddisfazione in Toscana per le decisioni assunte dal Consiglio Federale che ha riconosciuto i meriti di alcuni dirigenti toscani ai quali sono stati affidati incarichi nazionali in seno alle varie Commissioni e Settori. Sono sei complessivamente i dirigenti nominati e che vanno ad aggiungersi a Maurizio Ciucci eletto Consigliere Nazionale Continua leggere →

Scritto in categoria News

TOSCANA TERRA DI CICLISMO – EROICA – 1° SEMI TAPPA

Under 23  – TOSCANA TERRA DI CICLISMO – EROICA –

Regolato in volata l’australiano Hindley nuovo leader

A CIVITELLA MARITTIMA IL CAMPIONE EUROPEO RIABUSHENKO

CIVITELLA MARITTIMA(GR).- Sull’altura di questa frazione di origine etrusca l’acuto vittorioso del campione europeo Aleksandr Riabuschenko che ha regolato in volata il compagno di fuga l’australiano Jai Hindley, che ha indossato la maglia bordeaux di leader della gara. Con loro a quindicina di chilometri dal traguardo aveva preso il largo anche il colombiano Rubio Reyes che ha perso contatto nel finale ed è stato ripreso dal gruppo in forte rimonta e finito a ventina di secondi dalla coppia di testa finale regolato per il terzo posto da Romano. Una prima giornata quindi con l’Australia in primo piano, con il campione europeo Riabushenko brillante protagonista a conferma dell’eccellente momento, mentre autore di un numero spettacolare ma non concretizzato anche Lizde.

Il forte atleta della Colpack è andato in fuga dopo appena 50 Km, ha guadagnato fino a oltre due minuti, ma sulla salita di Sassofortino con impennata al venti per cento ha pagato lo sforzo ed è stato raggiunto dagli inseguitori condotti dalla formazione australiana che aveva vinto al mattino la cronosquadre. Rientrata la fuga di Lizde quella di Rubio e Hindley con il perentorio rientro di Riabushenko che alla fine ha ottenuta la vittoria e attende con fiducia la frazione finale per cercare di scalzare in classifica i forti australiani.

DOMANI la conclusione di questa due giorni. Si va in provincia di Arezzo a Foiano della Chiana per la partenza ufficiosa, da qui trasferimento a Bettolle per il via ufficiale alle 11,30. Saranno 147 Km e mezzo per raggiungere Buonconvento (Si) con sei settori di strade bianche. Il primo al Km 22, quindi dopo il 50° chilometro, quello più lungo al Km 90, ed ancora dopo 110 e 123 chilometri, per finire con quello posto a 5 Km dal traguardo. Una tappa impegnativa e difficile, tale da suscitare emozioni e garantire spettacolo.

ORDINE DI ARRIVO (ufficioso): 1)Aleksandr Riabushenko (Team Palazzago Amaru) Km 125, in 3h04’, media km 40,123; 2)Jai Hindley (Naz. Australia); 3)Francesco Romano (Team Palazzago Amaru) a 20”; 4)Alessandro Fedeli (Team Colpack).

CLASSIFICA GENERALE: 1)Jai Hindley (Naz. Australia).

 

TOSCANA TERRA DI CICLISMO – EROICA – CRONOSQUADRE

Under 23

Ai posti d’onore Uniero Trevigiani e Colpack

CRONOSQUADRE DI APERTURA AL SESTETTO DELL’AUSTRALIA

CINIGIANO(GR).- Fra la valle del fiume Ombrone, quella della Val D’Orcia ed il Monte Amiata con partenza ed arrivo a Cinigiano a quota 324 metri di altitudine, la cronosquadre di apertura della prima edizione di “Toscana Terra di Ciclismo-Eroica” organizzata da Eroica Italia. Percorso di 14 Km e 600 metri leggermente ondulato per le 16 squadre e 92 under 23 presenti a questa due giorni. Come da pronostico vola il sestetto della Nazionale australiana formato da alcuni autentici specialisti delle gare contro il tempo. Ai posti d’onore la Unieuro Trevigiani Hemus 1896 ed il Team Colpack con il vincitore del Gran premio della Liberazione a Roma, ed uno dei favoriti della corsa Seid Lizde.

Oggi pomeriggio la prima frazione in linea da Cinigiano a Civitella Marittima lunga 125 Km con partenza alle ore 14. Da segnalare in avvio un tratto sterrato e la dura salita di Peruzzo nella zona di Sassofortino a 25 Km dal traguardo. Sono 4 chilometri e 200 metri con un’impennata al 20 per cento.

ORDINE DI ARRIVO(Cronosquadre): 1)Naz. Australia (Hamilton, Hindley, Jenner, Stannard, Storer, Sweeny) km 14,6, in 20’14”, alla media di Km 43,495; 2)Unieuro Trevigiani Hemus a 25” 3)Team Colpack a 39”; 4)Hopplà Petroli Firenze a 56”; 5)Team Palazzago Amaru a 1’12”.

ANTONIO MANNORI

GRANDE SUCCESSO PER “GIOVANISSIMI A GREVE”

GIOVANISSIMI

In 180 alla manifestazione – Bravi i fiorentini

GREVE IN CHIANTI.- Successo sportivo e di pubblico per la rassegna “Giovanissimi a Greve” organizzata dalla locale Ciclistica Grevigiana presieduta da Giuliano Monnecchi. Particolarmente apprezzato dalle società il circuito scelto per la gara. CAT. G1: 1)Andrea Castrucci (F.Bessi); 2)Carboncini; 3)Frosini. CAT. G2: 1)Gioele Lalli (Ped. Toscano); 2)Nieri; 3)Migheli. CAT. G3: 1)Tommaso Banini (Albergo); 2)Parigi; 3)Tosoni. CAT. G4: 1)Manuele Migheli (Empolese); 2)Frasconi; 3)Ferruzzi. CAT. G5: 1)Damiano Petri (Milleluci); 2)Franchi; 3)Fedeli. CAT. G6: 1)Tommaso Bambagioni (Ped.Toscano); 2)Costantini; 3)Pieralli. FEMMINE: Hanno vinto Beatrice Costantini, Nicoletta Berni, Maddalena Simeoni, Mia Costantini (Campi Bisenzio), Ginevra Bacci (Castelfiorentino BCC), Giulia Coppi (Uc Aretina 1907).

An.Mann.

GRAN FONDO GIGLIO D’ORO NEL RICORDO DI ALFREDO MARTINI

L’EVENTO

Fine settimana con la manifestazione di Calenzano

Con Moser, Poggiali, Bitossi, Fabbri, Chechi, Santillo

DOMANI sabato l’iniziativa con gli studenti di Calenzano grazie all’opera e collaborazione di Maria Pia Pelagatti comandante della Polizia Municipale del Comune di Calenzano, domenica mattina invece la 7^ Gran Fondo Giglio D’Oro-Alfredo Martini, manifestazione non competitiva, per ricordare l’indimenticabile personaggio del ciclismo mondiale. Continua leggere →

UCI: IMPORTANTE INCARICO PER ANTONIO PAGLIARA E PER FRANCESCA MANNORI

 

AIGLE.- Due Commissari italiani, come riferisce il sito della Federazione Ciclistica Italiana, sono stati inseriti nella neo costituita Commissione delle Competizioni su Strada UCI. Sono Antonio Michele Pagliara, presidente della CNGG federale, e Francesca Mannori, commissario internazionale. La Commissione è composta da un presidente nominato a titolo permanente e da cinque membri nominati per la durata di una stagione su strada. Gli obiettivi della Commissione sono prendere conoscenza e relazionare:

Sulle infrazioni che il Collegio dei Commissari non ha potuto rilevare o stabilire nel periodo delle sue funzioni.

Sulle infrazioni o incidenti rilevati dal Collegio dei Commissari, ma che non ha potuto sanzionare nel periodo della sue funzioni.

Su tutti gli incidenti constatati in una gara che necessitano di essere portati all’attenzione dell’UCI

La Commissione ha potere consultivo e informativo. Esamina le infrazioni o incidenti sopra indicati e stila i rapporti da sottoporre alla Commissione Disciplinare o per eventuali altre azioni dell’UCI.

=======

Scritto in categoria News

LA MORTE DI CARLO CARDINALI STORICO DIRIGENTE

LUTTO

TERRANUOVA BRACCIOLINI(AR).- Lo confessiamo, ci sentiamo un po’ imbarazzati nello scrivere queste poche righe che non avremmo mai voluto fare. E’ morto dopo una breve malattia all’età di 71 anni Carlo Cardinali storico dirigente del ciclismo toscano da tutti conosciuto nell’ambiente come “Carlino”. Continua leggere →

Scritto in categoria News

IL TOSCANO MOLINI SFRECCIA ALLO SPRINT A TURANO

JUNIORES

Caduta in volata – Posti d’onore a Colnaghi e Magli

TURANO DI MASSA.- Sul traguardo del Gran Premio Liberazione Città di Massa posto lungo la via Aurelia a Turano sono sempre i più forti ad emergere. Le salita di Canevara, il doppio passaggio dalla Fortezza, la Foce nel finale, rendono evidente la selezione e solo chi ha gambe, muscoli e doti di fondo è protagonista. Continua leggere →

ORSINI A SEGNO SUL TRAGUARDO DI SAN LEOLINO

Elite under 23 

Ancora una vittoria per il Team Colpack in Toscana

SAN LEOLINO(AR).- Per il Trofeo San Leolino-Ciclisti in bianco e nero, tradizionale appuntamento nel giorno del 25 Aprile, anche tre tratti di strada sterrata nella parte finale della gara oltre all’arrivo in salita. E qui a vincere stavolta è stato il toscano di Santa Croce sull’Arno Umberto Orsini che aveva bene impressionato anche domenica scorsa nella gara di Montanino. Continua leggere →

COPPA DELLA LIBERAZIONE A DONORATICO

Esordienti

Poco più di 100 gli esordienti presenti

IL POKER PER PANICUCCI E SAVINO

DONORATICO(LI).- Vanno di pari passo il livornese Tommaso Panicucci ed il pisano di Migliarino Federico Savino, quanto a numero di successi in questa stagione. Domenica il tris per i due esordienti a Coltano di Pisa, questa volta il poker nella Coppa Liberazione-Trofeo Carlo Guarguaglini a San Giusto di Donoratico. Erano i favoriti d’obbligo e non si sono smentiti sul rettilineo in salita della località livornese nei pressi del Ristorante Zi’ Martino. Per entrambe le gare soluzione in volata a gruppo compatto, con Savino della Coltano Grube primo su Zanetti e Leonardi, mentre Panicucci dell’Uc Donoratico che correva in casa ha regolato Tornaboni e Bozicevich. Continua leggere →

TRIS DI VITTORIE PER SAVINO E PANICUCCI A COLTANO

Esordienti 

Titoli provinciali per lo stesso Savino e per Tornaboni

COLTANO(PI).-Dopo la festa dei giovanissimi al sabato di scena a Coltano gli esordienti 1° e 2° anno che hanno dato vita (95 in tutto i partecipanti) al Trofeo Taverna del Grillo, il locale che si trova all’interno del ciclodromo di Coltano sulla cui pista dopo la partenza è avvenuta anche la conclusione delle due corse. Continua leggere →