ECCO LA MASTROMARCO SENSI NIBALI CON NOVE UNDER 23

Un momento della presentazione

Da sx Bettiol, il presidente Francheschi e Nibali

Per Vincenzo Nibali e Alberto Bettiol è stato come tornare in quella che è stata la loro “casa ciclistica”, la Mastromarco Sensi Nibali. “Lo Squalo” nella stagione 2003-20043, il vincitore del Giro delle Fiandre nel 2013. A Mastromarco, “Università del Ciclismo” come ricorda a tutti un cartello presso la sede, Nibali e Bettiol ritrovano amici, affetto e simpatia. Per il siciliano e per l’atleta di Castelfiorentino, è questa la squadra che adottano a livello di Under 23, pronti a dare una mano, lo hanno fatto in passato e lo faranno ancora se occorre. I dirigenti di Mastromarco hanno voluto presentare la squadra ed il programma della stagione 2024 presso la sede sociale il “Circolo Gli Schizzati” per far sentire più vicina la squadra alla frazione del Comune di Lamporecchio (c’erano il sindaco Alessio Torrigiani e il presidente del Comitato Regionale Toscana di ciclismo Saverio Metti). La Mastromarco Sensi Nibali dei presidenti Carlo Franceschi, presente nel 1962 come atleta quando nacque la società, poi direttore sportivo ed ora al vertice assieme a Luca Boldrini, ha scelto per l’imminente annata solo gli Under 23, con nove atleti a disposizione dei due riconfermati direttori sportivi Gabriele Balducci e Dario Dal Canto, dei quali quattro confermati e cinque atleti che arrivano dalle file juniores dove sono stati ottimi protagonisti. I confermati sono l’esperto Lorenzo Magli fratello di Filippo, professionista nella Bardiani, Simeoni, Frius e Galletti, gli altri al debutto tra gli Under 23. Tra gli sponsor oltre a Sensi primo nome da anni, anche la Tri.Ger e la MB Abbigliamento sportivo. Il debutto della squadra nella Firenze-Empoli e Magli è pronto a dire la sua…….

LA SQUADRA: Lorenzo Magli, Simone Simeoni, Alessio Frius, Samuel Bertolli, Marcus Galletti, Sebastiano Fanelli, Vittorio Friggi, Daniele Chinappi, Cristian Di Prima. DS Gabriele Balducci e Dario Dal Canto; preparatore atletico Lorenzo Di Noto; meccanico Tiziano Guerri; biomeccanico Paolo Ferrali; medico sociale dott. Carlo Giammattei; massaggiatori Luca Brucini e Guglielmo Gabbrielli; accompagnatori Rudy Ancillotti, Alòessandro Venturini; responasabile ritiro Barbara Warczak.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

 

 

LE SQUADRE DILETTANTI TOSCANE PER LA STAGIONE 2024

Firenze,7 febbraio 2024 – Poco più di due settimane alla prima gara dilettanti in Toscana e sono 12 le squadre dilettanti con atleti élite e under 23, che hanno reso noti gli organici per la nuova stagione. L’apertura delle ostilità sabato 24 febbraio con la 37^ Firenze-Empoli a carattere nazionale, con ritrovo e partenza ufficiosa alle 11,45 dal Piazzale Michelangelo, mentre il via ufficiale sarà dato in località Galluzzo a mezzogiorno. Al seguito della gara ospite d’onore anche il direttore del Tour de France Christian Prudhomme. Tra le 12 formazioni delle quali vi anticipiamoci gli organici, rispetto al 2023 ci sono due new entry, il Velo Club Empoli e il Borgonuovo, mentre non è presente in categoria lo Zero Zero Iki Sport.

LE SQUADRE 2024

PISTOIESE-ARCADIA: Damiano, Di Girolamo, Romoli, Nannini, Moroni, Uri (Spa). Ds Fulfini.

ETRURIA TEAM SESTESE AMORE & VITA: Amadio, Ciolini, Di Luigi, Forni, Giannelli, Huang, Rossi, Ugolini, Vignini. Ds Parenti-Rinaudo.

FUTURA TEAM ROSINI: Buti, Cioni, Failli, Mercatali, Recchia, Romolini. Ds Chioccioli.

GRAGNANO SPORTING CLUB: Angiolini, Bennati, Boschi, Cozzani, Creatini, Galigani, Ninci, Pini, Senesi, Slanzi.  Ds Conti-Massini-Marinari.

HOPPLA’ PETROLI FIRENZE: Baroni, Bozicevich, Belleri, Butteroni, Cavallaro, Lorello, Manenti, Piffer, Regnanti, Maioli, Montanari, Della Lunga, Pongiluppi, Santamaria, Salomone, Zelazowski (Pol.). Ds Provini

MALTINTI BANCA CAMBIANO: Catarzi, Cristalli, Di Felice F., Di Camillo, Franchini, Niccoli, Hoeks (Ol.), Rogora (Eti), Salvadori. Ds Scarselli-Antonini-Luddi.

MASTROMARCO SENSI NIBALI: Bertolli, Chinappi, Di Prima, Fanelli, Friggi, Frius, Galletti, Magli, Simeoni. DS Balducci-Dal Canto.

MG KVIS COLORS FOR PEACE: Alvarez Perez, Bauce, Carollo, Carrò, Cantoni, Felice M., Faieta, Gavilli L., Granger (Gbr), Kingston (Gbr), Roganti, Silenzi, Spreafico. Ds Frizzo-Fuochi.

BORGONUOVO: Poli, Pepi, Sbrana, Stella, Brogi, Auckland (Nor), Strachan (Usa). Ds Bileka.

POL. TRIPETETOLO-CAR CENTER: Biancolini, Gheri, Morea, Mazza, Novani, Viviani, Cesari, Pinai, Prato, Venomi, Apuzzo. Ds Dinucci-Marchesini-Centi.

Q36.5 CONTINENTAL TEAM: Oioli, Mosca, Bozzola, Portello, Stedman, Zaray, Santon, Gatzi, Martinez, Schonenberger. Ds Nieri.

V.C. EMPOLI: Benedetti, Bitossi, Casini, Cincinelli, Coos, Di Vita, Fortini, Giorni, Grippi, Lobo Da Costa (Bra), Pellegrini, Spinelli, Vignozzi. Ds Appollonio-Mazzoni.

Addetto stampa C.R.T.  Antonio Mannori

FRANCO BALLERINI MORIVA 14 ANNI FA – DOMANI IL RICORDO A CASALGUIDI

Il presidente della FCI Cordiano Dagnoni e quello del Comitato Toscano 

                          Saverio Metti presso  la tomba di Franco Ballerini presente la moglie Sabrina Ricasoli.

Il tempo vola via in fretta ed invece sono trascorsi 14 anni dalla morte di Franco Ballerini, grande uomo prima di tutto, e poi splendido campione di ciclismo (due Parigi-Roubaix all’attivo) e grande c.t. della nazionale azzurra con 4 ori (la doppietta di Bettini, ed i successi di Cipollini e Ballan) oltre all’oro olimpico di Paolo Bettini a Atene 2004. Domani mercoledì 7 febbraio l’anniversario viene celebrato a Casalguidi, la località dove il “Ballero” (la famiglia originaria del Mugello e lui nato a Firenze) abitava con la moglie Sabrina Ricasoli, sposata nell’ottobre 1989 e i due figli Gianmarco, che ora ha 30 anni e Matteo, che ne ha 24. Alle 16,40 ci sarà l’omaggio nel cimitero di Casalguidi dove riposa (domenica scorsa come si vede nella foto, l’omaggio del presidente della Federciclismo Cordiano Dagnoni e di quello regionale Saverio Metti presente la moglie Sabrina), mentre alle 17 verrà celebrata una Santa Messa nella chiesa della località pistoiese. Alle 18 infine nella Sala consiliare del comune a Casalguidi saranno ricordati racconti di Franco Ballerini dal titolo “Vi ricordate quella volta” e verrà consegnato il premio “Amico del Ballero“ 2024. Le iniziative in programma promosse dal Comitato Franco Ballerini Amici del Ciclismo presieduto da Antonio Tabarin, con il patrocinio del Comune di Serravalle Pistoiese.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

 

LA GRANDE FESTA DEL CICLISMO TOSCANO A LAMPORECCHIO

Da sx Dagnoni, Del Medico e Giani

Ai piedi del Montalbano in una zona culla del ciclismo, si è tenuta al Teatro Comunale di Lamporecchio la grande festa del ciclismo toscano relativa alla stagione 2023, organizzata dal Comitato Regionale, ospiti il presidente della Federciclismo Cordiano Dagnoni con il collaboratore tecnico Mario Scirea, il Governatore della Toscana Eugenio Giani, il sindaco di Firenze Dario Nardella e quelli dei comuni del territorio, Lamporecchio, Larciano, Vinci. Il presidente del Comitato Saverio Metti ha ringraziato tutti coloro che hanno permesso alla Toscana di raggiungere i successi.  “La premiazione è sempre un momento di grande festa che celebriamo con piacere. Ci tengo, a nome di tutto il Comitato Regionale, a ringraziare le società, gli atleti e le atlete che, in collaborazione con le Strutture Regionali, hanno consentito di raggiungere importanti risultati. Il 2023 è stata una stagione ricca di soddisfazioni non solo per i risultati conseguiti, ma anche in campo organizzativo con manifestazioni di alto livello allestite in tutta la Regione e che ci rendono orgogliosi. Ora ci attende una stagione 2024 ancora più impegnativa, ricca di tante manifestazioni e di un evento memorabile come la partenza da Firenze il 29 giugno del Tour de France, del quale abbiamo qui in esposizione il Trofeo della Grand Départ”. Ben 214 i premiati, in pratica i protagonisti di tutte le categorie e specialità, dai dilettanti ai giovanissimi, in quanto era prevista anche la consegna dei riconoscimenti alle società che hanno preso parte all’11° Memorial Franco Ballerini, che ha visto trionfare nelle tre speciali classifiche la Ciclistica S.Miniato-S.Croce. L’apertura della festosa e applaudita passerella con le due Campionesse Europee su pista. La pisana di Calci Beatrice Bertolini e la pratese di Poggio a Caiano, Vittoria Guazzini, due splendida ragazze non nuove a straordinarie prestazioni. E’ stata poi la volta dei vincitori dei titoli italiani con lo junior versiliese Fabio Del Medico autore di un bis su pista (keirin e velocità), e della stessa Bertolini nella specialità del keirin. Nel mountain bike e ciclocross in grande evidenza la bravissima aretina di San Giovanni Valdarno Elisa Ferri, gli amatori Fabrizio Pezzi, Marco Galeotti, Mirco Balducci, Davide Viti. Nella specialità della montagna, Luciano Pasquini (bis per lui), Simone Zugarini, Stefano Degl’Innocenti, Valerio Desideri, Luciano Biselli, Maurizio Brondi, Sara Andrei, Gioia Fusci, Susanna Sbarra, mentre l’under 23 Tommaso Ferri fratello di Elisa ha vinto il titolo italiano nel ciclocross, nella prova Team Relay. A seguire la lunga carrellata dei Campioni Regionali delle prove in linea (Garibbo, Bozicevich, Rumsaite, Del Sarto, Cipollini, Meucci, Iacchi, Simeoni, Luci, Scappini, Masi, Traversi, di quelle a cronometro in pianura e in montagna, i vincitori dei titoli nelle gare paralimpiche, nel settore fuoristrada per quanto riguarda il ciclocross delle ultime due stagioni. Tanti anche i vincitori nel mountain bike per le prove di cross-country e downhill, nella specialità Enduro Muscolare, E-Bike e Pump Track. Sono sfilati quindi i campioni toscani 2023 su pista, Andrea Nannini, Marco Merola, Emma Meucci, Manuele Gerolamo e Marco Migheli, Francesco Matteoli, Maddalena Simeoni, Emma Franceschini, Elisa Ferri, Edoardo Agnini, Aurora Masi, i vincitori della Challange fuoristrada “Trofeo XCO Toscana 2023” e del Tour Toscana Gravel, del Campionato Gran Fondo e Classic. Infine premi speciali ai rappresentanti delle istituzioni, a Stefano Boggia (che accompagna a scuola in bici ogni mattina alcuni giovanissimi a San Miniato), Davide Cortini, Sofia Delle Fontane, Francesca Mannori (presiederà il collegio di giuria alle prossime Olimpiadi di Parigi), Andrea Tafi, il G.S. Cesa per i 100 anni della corsa che organizza, la Corratec-Toscana Factory Team di Montecatini, le aziende che collaborano con il Comitato Toscano (Banco Fiorentino, Neri Sottoli, Pissei, Truck Italia, Car Center) e per finire i dieci presidenti dei Comitati Provinciali di ciclismo.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

LA GRANDE FESTA DEL CICLISMO TOSCANO DOMENICA A LAMPORECCHIO

Il presidente del C.R.T. Saverio Metti

La grande festa del ciclismo toscano con la premiazione di atleti, società, dirigenti ed ospiti organizzata dal Comitato Regionale Toscana della Federciclismo, cui sarà abbinata questa volta anche la premiazione del Memorial Franco Ballerini, speciale Challenge per i giovanissimi, si svolgerà domenica prossima 4 febbraio con inizio alle ore 15, al Teatro Comunale di Lamporecchio. Sarà un momento per celebrare i risultati che la Toscana ha raggiunto nel corso della stagione 2023, con i successi riportati in campo internazionale (i titoli Europei su pista di Beatrice Bertolini e Vittoria Guazzini), quelli nazionali e quelli regionali nelle varie specialità, tanto che i premi da consegnare saranno ben 214. Tra gli ospiti è annunciata la presenza del presidente della Federazione Ciclistica Italiana Cordiano Dagnoni, del collaboratore tecnico Mario Scirea, del Governatore della Toscana Eugenio Giani, del sindaco di Firenze Dario Nardella, dei sindaci dei territori di Lamporecchio, Larciano, Vinci, Montecatini, mentre è in forse la presenza del c.t. della Nazionale Azzurra professionisti Daniele Bennati.

La premiazione è sempre un momento di grande festa che celebriamo con piacere. Ci tengo, a nome di tutto il Comitato Regionale, a ringraziare le società, gli atleti e le atlete che, in collaborazione con le Strutture Regionali, hanno consentito di raggiungere importanti risultati. Il 2023 è stata una stagione ricca di soddisfazioni – afferma il presidente regionale Saverio Metti – non solo per i risultati conseguiti, ma anche in campo organizzativo con manifestazioni di alto livello allestite in tutta la Regione e che ci rendono orgogliosi. Ora ci attende una stagione 2024 ancora più impegnativa, ricca di tante manifestazioni e di un evento memorabile come la partenza da Firenze il 29 giugno del Tour de France, del quale si potrà ammirare nel Teatro di Lamporecchio il Trofeo della Grand Départ che sarà in esposizione”. 

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

 

 

 

 

COMUNICATO COMITATO REGIONALE TOSCANA N° 12/2024 DEL 29/01/2024.

Firenze, 29 gennaio 2024.

Comunicato n° 12/2024.

GIORNATA FORMATIVA CON LA POLIZIA STRADALE

Anche nel 2024 il Servizio di Polizia Stradale in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana, ha promosso l’organizzazione di questi eventi formativi gratuiti dedicati alle competizioni ciclistiche su strada.

I Dirigenti dei Compartimenti della Polizia Stradale prenderanno contatti diretti con i Presidenti dei Comitati Regionali, per collaborare all’organizzazione e favorire la partecipazione delle figure professionali del comparto sicurezza che fanno capo alla Federazione Ciclistica Italiana.

La data programmata  per la Toscana è il 7 Febbraio p.v. (mercoledì) presso il “The Gate Hotel” Area di Servizio Firenze Nord, 50019 Sesto Fiorentino (FI), dalle ore 8:30 alle ore 16:30.

Considerati i temi trattati durante il predetto incontro, la frequenza potrà essere valida, quale corso di aggiornamento per le figure previste dal Nuovo Disciplinare delle Scorte Tecniche.

La partecipazione a tale evento, debitamente certificata attraverso documentazione scritta, sarà valida unicamente come aggiornamento per le Scorte Tecniche (STC) e per gli Addetti alla Segnalazione Aggiuntiva (ASA) che parteciperanno a tutte le ore previste (STC 9 ore – ASA 5 ore); per partecipare all’aggiornamento inviare a toscana@federciclismo.it la scheda che in allegato debitamente compilata.

Si chiede pertanto di dare la massima diffusione del presente comunicato ai fini di una maggiore partecipazione dei Direttori di Corsa, Motostaffette, Scorte Tecniche, Addetti alla Segnalazione Aggiuntiva e Organizzatori.

 

 

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti

 

COMUNICATO COMITATO REGIONALE TOSCANA N° 11/2024 DEL 29/01/2024.

Firenze, 29 gennaio 2024.

Comunicato n° 11/2024.

INCONTRO TECNICO-FORMATIVO PER LE SOCIETÀ E GLI ATLETI/E DELLE CATEGORIE ESORDIENTI E DONNE ESORDIENTI – SAN MINIATO BASSO (PI), 10 FEBBRAIO 2024.

Il Comitato Regionale Toscana, in collaborazione con la Struttura Tecnica Regionale, la Commissione Regionale Direttori di Corsa e Sicurezza, il “Gruppo Staffette Capannolese”, “Cicli Daccordi” ed il Comitato Provinciale di Pisa organizza un incontro tecnico-formativo rivolto alle Società ed agli atleti/e delle categorie Esordienti e Donne Esordienti, che si svolgerà il giorno:

sabato 10 febbraio 2024 con orario 15:30-17:30

presso “Cicli Daccordi” in via Ilaria Alpi, 28 a San Miniato Basso (PI)

L’incontro prevede una prima parte durante la quale la Struttura Tecnica Regionale con il Tecnico Regionale della categoria Esordienti, spiegherà alle Società ed agli/alle atleti/e le novità tecniche della stagione 2024 relative alla categoria, con riferimento anche allo svolgimento dei Campionati Regionali, alle selezioni per la partecipazione ai Campionati Italiani, oltre ad eventuali partecipazioni di Rappresentative Regionali a gare fuori regione.

Nella seconda parte del pomeriggio, con il personale del “Gruppo Staffette Capannolese”, e l’ausilio di un formatore accreditato dalla F.C.I., con la collaborazione della Commissione Regionale Direttori di Corsa e sicurezza, verranno spiegati i concetti fondamentali in materia di sicurezza in gara, particolarmente importanti per gli atleti/e che si approcciano per le prime volte alle gare su strada.

RICORDIAMO A TUTTE LE SOCIETÀ CHE SARA’ NECESSARIO CHE GLI/LE ATLETI/E DOVRANNO PORTARE LE BICI E L’ABBIGLIAMENTO TECNICO PER LA PROVA PRATICA ORGANIZZATA DAL GRUPPO STAFFETTE CAPANNOLESE.

Vista l’importanza degli argomenti trattati, si auspica la massima partecipazione sia delle Società che degli/delle atleti/e.

È gradita la conferma della partecipazione alla e-mail: toscana@federciclismo.it

 

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti

 

EVENTI: IN CANTIERE LA DUE GIORNI DI PASQUALANDO A PONTE A EGOLA

E’ in cantiere la terza edizione di “Pasqualando”, la due giorni di ciclismo prevista per il 30 e 31 marzo a Ponte a Egola, organizzata dalla Ciclistica San Miniato–S.Croce. Nelle due giornate previste 10 gare: nella giornata del sabato gli juniores, la categoria Handbike (maschi e femmine); i dilettanti Elite/Under 23 e i giovanissimi. La gara Handbike, resa possibile anche grazie al contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di San Miniato, sarà valevole per la Coppa Italia nazionale e avrà un percorso leggermente modificato rispetto agli altri. Per allestire questa gara è stata interessata la giovane dottoressa Jenny Narcisi, docente all’I.C. Buonarroti di Ponte a Egola, ex atleta nazionale paralimpica e medaglia d’argento a un campionato del mondo di ciclismo paralimpico.

Nella seconda giornata quella di Pasqua del 31 marzo, di scena gli amatori, gli Esordienti (maschi e femmine), gli Allievi, le Donne Open, e le Allieve. Confermato il main sponsor La Patrie, conceria di Ponte a Egola. Nelle prossime settimane saranno rese note tutte le modalità di partecipazione per la terza edizione di “Pasqualando” patrocinata anche dalla Regione Toscana e dal Comune di San Miniato.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

LA SERATA SPECIALE DEL COMITATO REGIONALE TOSCANA

Il gruppo degli ospiti da “Carmagnini del ‘500”

Da sx Moretti, Petacchi, Sabatini e Casagrande.

Il Comitato Regionale Toscana con il suo presidente Saverio Metti ed il responsabile del marketing Daniele Grazi, hanno voluto organizzare nel noto ed apprezzato ristorante “Carmagnini del ‘500” a Pontenuovo di Calenzano” dove ogni anno si celebra il premio nazionale Giglio D’Oro, una serata speciale dedicandola alle tradizioni del ciclismo, ai suoi aspetti promozionali e turistici invitando tanti addetti ai lavori. Possiamo definirlo un saluto alla nuova stagione che sarà speciale e forse irripetibile per la Toscana, basti ricordare la partenza del Tour de France da Firenze il 29 giugno e le altre importanti manifestazioni che si svolgeranno ad iniziare dal Campionato Italiano professionisti il 23 giugno. Un modo anche per omaggiare e ringraziare gli addetti ai lavori, organizzatori, sponsor, rappresentanti delle istituzioni. Una cinquantina gli invitati con il presidente Metti nelle vesti di “anchorman” della festosa serata, tra filmati, interviste e battute. Presenti campioni del pedale come Alessandro Petacchi, David Cassani (che ha parlato naturalmente del prossimo Tour de France in Italia), Francesco Casagrande, Fabio Sabatini, Edita Pucinskaite, Roberto Moretti, tecnico regionale delle categorie esordienti e allievi. Per il comune di Sesto Fiorentino, il vice sindaco e assessore allo sport Damiano Sforzi, per quello di Calenzano l’assessora allo sport Laura Maggi, gli organizzatori delle cinque manifestazioni che fanno parte del circuito “Tuscany Bike Challenge 2024”: la Granfondo del Vento, quella della Versilia, la G.F. Edita Pucinskaite, quella del Mugello e quella di Livorno. Ed ancora tra i presenti i presidenti dei Comitati Provinciali di Firenze Leonardo Gigli e di Lucca Pierluigi Castellani, imprenditori nonché sponsor storici del Comitato Regionale Toscana al quale va un ringraziamento particolare per l’apporto e la collaborazione garantita dalle loro aziende. Presenti Alessio Baronti (Neri Sottoli Industria Alimentare), Giuliano Taverni (Truck Italia), Federico Quagli e Costantino Pasquali (Pissei), alle quali si è aggiunto per la futura attività del Comitato il Banco Fiorentino (Mugello-Impruneta-Signa) grazie al suo direttore generale Davide Menetti.  Una serata davvero speciale e inedita, prima di affrontare i tanti impegni previsti nel corso del 2024.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

 

 

 

 

COMUNICATO N° 10/2024 DEL 26/01/2024 CHIUSURA ISCRIZIONI T1

Firenze, 26 gennaio 2024

Comunicato n° 010/2024

CORSO DI FORMAZIONE ASSISTENTE TECNICO – T1 (1° LIVELLO) – online

CHIUSURA ISCRIZIONI

 

La Commissione Corsi, visto l’elevato numero di adesioni al corso T1 – on-line, ha deciso di chiudere le iscrizioni anticipatamente.

Pertanto, per le iscrizioni che perverranno, sarà stilata una lista di attesa in caso di diniego degli attuali iscritti. Vi informiamo che a breve sarà inserito in calendario un nuovo corso di formazione per la categoria T1 Assistente Tecnico (1° livello).

 

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti

COMUNICATO COMITATO REGIONALE TOSCANA N° 09/2024 DEL 25/01/2024.

Firenze, 25 gennaio 2024.

Comunicato n°. 09/2024.

STRUTTURA TECNICA REGIONALE – SETTORE STRADA

CALENDARIO REGIONALE STRADA 2024 – CAT. ALLIEVI ED ESORDIENTI.

    Calendario Esordienti Allievi 2024

 

versione 22 gennaio 24  
DATA   Esordienti Allievi Note DATA   Esordienti Allievi    
                     
24-mar   GS Capannori SS.CEI   16-giu   Ponsacco Ponsacco Corsa Tappe – Fine    
              Ped.Toscano Ped.Toscano    
31-mar   PASQUALANDO PASQUALANDO              
          23-giu   Aquila Campionato Regionale    
01-apr   Olimpia V.nese OLIMPIA V.NESE              
    F.Bessi F.BESSI   30-giu   Campionato Regionale      
                     
07-apr         07-lug   Marginone Toscogas LU Marginone Toscogas LU    
              Pol. Albergo Pol.Albergo    
14-apr   SS.Aquila*** SS.AQUILA***              
          14-lug   VC CARRARA Coltano    
21-apr   Montecarlo*** Montecarlo***              
      2°OCiP***   21-lug   Ped.Toscano Ped.Toscano    
                     
25-apr   Pol. Albergo POL. ALBERGO AR   28-lug   S.Miniato La Stella    
    Donoratico Donoratico              
          04-ago   S.Miniato Olimpia V.nese    

 

DATA   Esordienti Allievi Note DATA   Esordienti Allievi  
                   
28-apr   Ped.Toscano Grevigiana            
          11-ago     Toscogas  
01-mag   CC APPENNINICO Asd Renzino AR            
      F.Bessi   15-ago     Marginone Toscogas LU  
                   
05-mag   CINTOLESE Gs Cintolese PT   18-ago   Sport Angels Sport Angels  
      Vecchianese            
          25-ago   GS GIUSFREDI MILLELUCI  
12-mag   UC ARETINA 1907 Gs Montemarciano AR            
Juniores   POL. MILLELUCI  Stabbia   01-set   Olimpia V.nese AR GS D. DIDDI***  
                Figlinese  
19-mag   Gracciano Team Bike Ballero GR            
      GS RESCETO   08-set   TEAM BIKE BALLERO Sancascianese  
                   
26-mag   Montecarlo Montecarlo   15-set     APPENNINICO  
    Coltano Ped.Toscano            
          22-set   VC MONSUMMANESE Ped.Toscano  
02-giu   SANCASCIANESE SANCASCIANESE            
          29-set   GS G. Nencini S.Miniato S.Croce  
09-giu   Seanese Seanese            
          06-ott     Team Valdinievole  
14-giu     Ponsacco Corsa Tappe Inizio          
15-giu     Ponsacco Corsa Tappe 2 GG 13-ott     Sancascianese  
   

Il Presidente F.C.I. – C.R. Toscana

Saverio Metti

 

IL CALENDARIO DELLE GARE ALLIEVI 2024 IN TOSCANA

 

Niccolò Iacchi, il Campione Toscano allievi 2023

Firenze, 23 gennaio 2024 – La Struttura Tecnica Regionale presieduta da Emilio Farulli ha reso noto il calendario delle gare allievi in Toscana nel 2024. Al momento restano libere le date del 7 aprile e del 30 giugno. Nella prima data deve confermare l’organizzazione della gara il G.S. Sport Angels, mentre in quella di giugno si potrebbe disputare il Campionato Regionale, previsto originariamente per domenica 23 giugno, ma in tale giornata eventuali ballottaggi elettorali potrebbero portare alla non autorizzazione delle gare. Questo il programma.

MARZO 24 Coppa Cei Monte S.Quirico Lucca,; 31 Pasqualando Ponte a Egola.

APRILE 1 Olimpia Valdarnese e Fosco Bessi; 14 Aquila; 21 Montecarlo e Ocip Pistoia; 25 Pol. Albergo e Donoratico, 28 Grevigiana.

MAGGIO 1 Renzino (Ar) e Fosco Bessi, 5 Cintolese e Vecchianese; 12 Montemarciano e Stabbia; 19 Team Ballero (Gr) e Resceto (Ms); 26 Montecarlo e Pedale Toscano.

GIUGNO 2 Sancascianese; 9 Seanese; 14-15 e 16 Mobilieri Ponsacco gara a tappe; 16 Pedale Toscano; 23 Camp. Regionale.

LUGLIO 7 Toscogas Marginone; Pol. Albergo; 14 Coltano Grube; 21 Pedale Toscano; 28 La Stella Vinci.

AGOSTO 4 Olimpia Valdarnese; 11 Toscogas Chiesanuova Uzzanese; 15 Toscogas Marginone; 18 Sport Angels; 25 Pol. Milleluci.

SETTEMBRE 1 Coppa Dino Diddi Agliana e Figlinese; 8 Sancascianese; 15 Appenninico Coppa Liberazione; 22 Pedale Toscano; 29 San Miniato-S.Croce.

OTTOBRE 6 Team Valdinievole; 13 Sancascianese.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

 

 

 

 

IL PROGRAMMA DELLE GARE ESORDIENTI 2024 IN TOSCANA

Laerte Scappini Campione Toscano 1° anno nel 2023

Firenze, 23 gennaio 2024 – Anche la categoria esordienti primo e secondo anno, conosce tutti gli appuntamenti previsti in Toscana nel 2024. L’apertura il 24 marzo sarà organizzata dal G.S. Capannori, mentre il Campionato Toscano è fissato per domenica 30 giugno. Questo il programma completo resto noto dalla Struttura Tecnica Regionale.

MARZO 24 G.S. Capannori; 31 Pasqualando Ponte a Egola.

APRILE 1 Olimpia Valdarnese e Fosco Bessi Calenzano; 14 Aquila; 21 Montecarlo; 28 Pedale Toscano.

MAGGIO 1 Appenninico a Luco di Mugello; 5 Cintolese; 12 Uc Aretina e Pol. Milleluci; 19 Gracciano (Si); 26 Montecarlo e Coltano Grube.

GIUGNO 2 Sancascianese; 9 Seanese; 16 Mobilieri Ponsacco e Pedale Toscano; 23 Aquila; 30 Camp. Toscano.

LUGLIO 7 Toscogas Marginone e Pol. Albergo; 14 V.C. Carrara; 21 Pedale Toscano; 28 San Miniato Ciclismo.

AGOSTO 4 San Miniato Ciclismo; 18 Sport Angels; 25 Giusfredi.

SETTEMBRE 1 Olimpia Valdarnese; 8 Team Bike Ballero (Gr); 22 Velo Club Monsummanese 1992; 29 Gastone Nencini.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

 

 

 

 

CONVEGNO GIUDICI DI GARA: “UNITI PER FARE SQUADRA” DICE CROCETTI

 

L’intervento di Gianluca Crocetti presidente nazionale

Il Gruppo dei Giudici e dirigenti al termine del Convegno

A conclusione di quasi 4 ore di lavori, tanto è durato il convegno tecnico dei giudici di gara della Toscana, il presidente della Commissione Nazionale Gianluca Crocetti rappresentante ufficiale al convegno, ha chiuso affermando che “occorre essere uniti e fare squadra”. E questo sarà il motto che accompagnerà i giudici della Toscana nel corso della stagione 2024 che si preannuncia ricca di impegni e di eventi proprio in regione. Il convegno si è tenuto a Casalguidi ai piedi del Montalbano in provincia di Pistoia con il saluto iniziale dell’assessore allo sport del Comune di Serravalle Pistoiese Benedetta Vettori, del vice presidente del Comitato Regionale Toscana David Fabbri; c’erano anche il consigliere Federico Micheli, i dirigenti Luca Luman, Gaia Passerini, Mario Mecacci, il giudice unico regionale Franco Benesperi. Più tardi è stato ospite della riunione anche il presidente Saverio Metti che si è complimentato per il lavoro svolto dai giudici nel corso del 2023 così come ha fatto il presidente del Comitato Provinciale di Pistoia Alessandro Becherucci. La commissione presieduta da Sergio Sbrilli e con lui Federica Occhini e Simone Lamanda, ha dato quindi il via ai lavori con le varie relazioni. Quella sul Gravel e Trial (relatori D’Isep, Fiorindi, Morandini, coordinatore Sbrilli); quella sul ruolo e le funzioni del giudice di arrivo (relatori Fambrini, Lulurgas, Paolini, coordinatore Lamanda). A seguire quella sul giudice in moto (relatori Michelotti, Soldi, Viggiano, coordinatrice Mannori), sul presidente di giuria (Batelli, Nencetti, Palma, coordinatore Occhini), quella sul rapporto tra giuria e direzione di corsa (relatori Bottoni e Occhini). Il tutto spiegato e illustrato con slide e filmati, mentre c’è stato anche un breve saluto da parte del giudice unico Benesperi che ha ricordato le cifre delle gare omologate, citando quelle con provvedimenti che sono state un dieci per cento, percentuale ritenuta accettabile. Prima dell’intervento finale di Crocetti, la dettagliata relazione del presidente della Commissione Regionale Sergio Sbrilli, che ha evidenziato i proficui rapporti intercorsi con le varie commissioni, con il giudice unico e la soddisfazione per certi risultati raggiunti citando come il commissario internazionale Francesca Mannori sarà presidentessa del collegio di giuria alle prossime Olimpiadi di Parigi, motivo di vanto per la Toscana ciclistica. L’impegno maggiore della Commissione Regionale sarà il reclutamento di nuovi giudici di gara, che non ha dato i frutti sperati nel 2023 in quanto solo un giudice è stato promosso pochi giorni fa. “Dobbiamo assolutamente fare di più ed avere nuovi ingressi” ha detto Sbrilli. Crocetti nel suo intervento ha sottolineato l’importanza del ruolo che il giudice di gara riveste, più che nel passato e come devono essere sempre stretti e proficui i rapporti tra direttori di corsa e giudici, tanto che in varie gare regionali la movimentazione delle macchine durante la gara che spetta ai direttori di corsa viene “demandata” alla giuria riconoscendone le capacità. Ha parlato dei corsi di formazione, della professionalità e conoscenza del regolamento, dei rapporti con gli organizzatori e del ruolo importante che il collegio di giuria deve sempre garantire. Infine prima del pranzo al Ristorante Pizzeria Milleluci di Casalguidi, le premiazioni per Maurizio Colligiani (800 servizi svolti dal 19 gennaio 1997 ad oggi), a Thomas Simoncini (unico toscano che ha superato il corso per giudice regionale nei giorni scorsi) e gli speciali riconoscimenti Memorial Giancarlo Vichi a Filippo Soldi quale giudice emergente, e il Memorial Angelo Pardini a Giovanni Nencetti che per raggiunti limiti d’età sarà nel 2024 alla sua ultima stagione come giudice effettivo. Un bel convegno e nel gruppo dei giudici toscani anche diversi giovani in ascesa, un’altra perla per la Commissione.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori

I GIUDICI DI GARA TOSCANI AL CONVEGNO TECNICO DI CASALGUIDI

Sergio Sbrilli presidente della Commissione Regionale Giudici di Gara

Casalguidi(PT) – Prima della ripresa dell’attività i giudici di gara di ciclismo della Toscana, regionali, nazionali e internazionali, sono chiamati al consueto convegno tecnico, momento sempre utile ed importante, per un bilancio di quello che è stata l’ultima stagione e della programmazione con le novità per il 2024. Il convegno è in programma domenica prossima 21 gennaio con inizio alle 9,30 presso il Teatro Francini in Piazza Vittorio Veneto a Casalguidi, che già in passato ha ospitato varie manifestazioni in campo ciclistico. La Commissione Regionale dei Giudici presieduta dal grossetano Sergio Sbrilli e comprendente anche l’aretina Federica Occhini e il pistoiese Simone Lamanda, ha predisposto il programma dei lavori. Dopo i saluti, del rappresentante del Comune di Serravalle Pistoiese, del Comitato Regionale Toscana di ciclismo, e della Federazione Ciclistica Italiana sono previste le varie relazioni tecniche, quella sul Gravel e Trial (relatori D’Isep, Fiorindi, Morandini, coordinatore Sbrilli); quella sul ruolo del giudice di arrivo (relatori Fambrini, Lulurgas, Paolini, coord. Lamanda). A seguire quella sul giudice in moto (relatori Michelotti, Soldi, Viggiano, coord. Mannori), sul presidente di giuria (Batelli, Nencetti, Palma, coord. Occhini), quella sul rapporto tra giuria e direzione di corsa (relatori Bottoni e Occhini). Ci saranno inoltre la relazione sull’attività svolta dalla Commissione Regionale lo scorso anno, quella sulla programmazione della prossima stagione, e l’intervento del presidente della Commissione Nazionale, il toscano di Pontremoli e commissario internazionale Gianluca Crocetti. Infine a conclusioni dei lavori la consegna dei premi Memorial Giancarlo Vichi e Angelo Pardini (due giudici prematuramente scomparsi), oltre ad altri riconoscimenti, prima del pranzo previsto presso il Ristorante Pizzeria Milleluci in via F.lli Cervi a Casalguidi.

Addetto stampa C.R.T. Antonio Mannori