RAPPRESENTATIVA REGIONALE CAT. DONNE ALLIEVE – CAMPIONATO ITALIANO STRADA

 

Oggetto:          convocazione Rappr. Regionale Toscana – Campionato Italiano strada cat. Donne Allieve

Chianciano Terme (SI) – 05/06 luglio 2019.

 

Il Consiglio Regionale del C.R. Toscana, su segnalazione del Coordinatore della Commissione Femminile Regionale, Sig. Gaetano Cutrupi, convoca le seguenti atlete:

 

TITOLARI:

Fedeli Elisa (Camp. Regionale)                     “Team Di Federico White”

Cristofani Erika                                              “Aromitalia Basso Bikes Vaiano”

Fiorini Jessica                                                 “AC F. Bessi Calenzano”

Francioli Francesca                                       “Team NPM Chianciano”

Francioni Noemi                                            “Team NPM Chianciano”

Lauretti Melissa                                             “Team Di Federico White”

Marabissi Giorgia                                           “Team NPM Chianciano”

Mazzuola Asia                                               “Aromitalia Basso Bikes Vaiano”

Quaroni Swami                                             “SC Campi Bisenzio”

Semoli Serena                                               “GS Olimpia Valdarnese”

Taiti Elisa                                                       “SC Campi Bisenzio”

Ventisette Sabrina                                         “SC Campi Bisenzio.”

 

RISERVE:

Bigozzi Ilenia                                                  “Aromitalia Basso Bikes Vaiano”

Zingoni Greta                                                “Ciclistica S. Miniato- S. Croce A.S.D.”

 

La Rappresentativa Regionale sarà accompagnata da:

Bruni Maria                                                     Vice Presidente C.R.T.

Cutrupi Gaetano                                            S.T.R. – Coordinatore Commissione Femminile

Masotti Luca                                                  Meccanico

 

Il Presidente del C.R. Toscana

Giacomo BACCI

RAPPRESENTATIVA REGIONALE CAT. ALLIEVI – CAMPIONATO ITALIANO STRADA

 

Oggetto:          convocazione Rappresentativa Regionale Toscana – Campionato Italiano strada cat. Allievi

Chianciano Terme (SI) – 06/07 luglio 2019.

Il Consiglio Regionale del C.R. Toscana, su segnalazione del Tecnico Regionale della categoria, Sig. Antonio Fanelli, convoca i seguenti atleti:

 

TITOLARI:

Bozicevich Matteo Lapo (Campione Regionale)      “A.S.D. Team Stradella”

Castaldo Francesco                                                   “SC Pedale Toscano Ponticino”

Cervelloni Leonardo                                                  “C.C. Appenninico 1907”

Conforti Lorenzo                                                       “G.S. Iperfinish A.S.D.”

Crescioli Ludovico                                                     “UC Empolese”

Galeotti Federico                                                        “USD Montecarlo Ciclismo”

Giordani Lorenzo                                                       “Pol. Milleluci Ciclismo”

Panicucci Tommaso                                                 “UC Donoratico – GS Carli Salviano”

Pellegrini Lorenzo                                                      “Albergo Del Tongo”

Pinzauti Emanuele                                                     “AC F. Bessi Calenzano”

Russo Vincenzo                                                        “Pol. Milleluci Ciclismo”

Savino Federico                                                        “UC Coltano Grube Costruzioni”

Testi Luca                                                                  “Albergo Del Tongo”

Zingoni Tobia                                                             “G.S. Iperfinish A.S.D.”

RISERVE:

Belluomini Matteo                                                      “G.S. Iperfinish A.S.D.”

Tornabuoni Luca                                                       “GS Butese”

Zanetti Alessandro Romeo                                        “Team Valdinievole A.S.D.”

 

La Rappresentativa Regionale sarà accompagnata da:

Fanelli Antonio                                               S.T.R. – Tecnico Regionale

Buggiani Marco                                             S.T.R – Coordinatore

Masotti Luca                                                   Meccanico

 

Il Presidente del C.R. Toscana

Giacomo BACCI

COMUNICATO “GIUDICE SPORTIVO REGIONALE” N° 09/2019 DEL 30/06/2019

Comunicato del Giudice Sportivo della Toscana nr. 09 (NOVE)

del giorno 30 GIUGNO 2019

Letti i verbali di gara pervenuti, eventuali denunce allegate o pervenute separatamente, si procede alla omologazione delle gare sotto indicate;

GARE 2019 SENZA PROVVEDIMENTI

A004      05-mag-19            ID 150394/AM                     Crono Il Sorriso di Elisa (Gara di Camp. Reg.) ORG.: 08X3246.

A005      05-mag-19            ID 150996/AM                     2^ Crono il Sorriso di Elena                                              ORG.: 08X3246.

M013     07-apr-19             ID 148728/MTB                   31^ Da Piazza a Piazza                                                       ORG.: 08D2308.

M018     14-apr-19             ID 150106MTB                     Enduro Elba Ovest (2^ tappa T.E.S.)                ORG.: 08M1828.

M019     28-apr-19             ID 149690/MTB                   13^ Gran Fondo delle Terme                                          ORG.: 08P2965.

M021     05-mag-19            ID 150139/MTB                   2° Tr. MTB La Rocca                                                           ORG.: 08L2874.

G002      06-apr-19             ID 149511/G                        4^ Coppa Galigani Piante/10° Mem Bardelli Evelina   ORG.: 08W0088.

G011      13-apr-19             ID 149953/G                        11^ Coppa Giovanni Ciantelli/36^ Coppa Enzo Conti  ORG.: 08M0434.

G014      20-apr-19             ID 150261/G                        6° Tr. Rampipieve MTB Giovanissimi                               ORG.: 08F2597.

G015      25-apr-19             ID 150171/G                        Meeting Regionale MTB/9° Mem. Franco Ballerini      ORG.: 08L2938.

G016      25-apr-19             ID 150172/G                        Meeting Regionale MTB/9° Mem. Franco Ballerini      ORG.: 08L2938.

G018      27-apr-19             ID 150435/G                        7° Tr. “Buonconvento incontra L’Eroica”…                    ORG.: 08S0490.

G020      20-apr-19             ID 150639/G                        Memorial Niccolò Dini                                                      ORG.: 08M2795.

038         22-apr-19             ID 149187/ES                       71^ Coppa Comune di Calenzano…                                ORG.: 08G0238.

039         22-apr-19             ID 150832/ES                       Coppa M.G. Costruzioni Edili                                            ORG.: 08C0150.

046         25-apr-19             ID 150131/ES                       Coppa Liberazione/VI Tr. Carlo Guarguaglini ORG.: 08S0336.

054         28-apr-19             ID 149719/ES 1°                  11^ Coppa Banca Cambiano 1884 spa                           ORG.: 08F1981.

055         28-apr-19             ID 149721/ES 2°                  22° Mem. Faggi Franco                                                     ORG.: 08F1981.

056         28-apr-19             ID 150640/ES 1°                  9° Tr. Silla Ugo                                                                     ORG.: 08X0141.

057         28-apr-19             ID 150641/ES 2°                  9° Tr. Silla Ugo                                                                     ORG.: 08X0141.

059         28-apr-19             ID149670/ED                       1° Mem. Bruno Bartoli/21^ Coppa Tirone                     ORG.: 08W1908.

071         05-mag-19            ID 149742/ES 1°                  38^ Edizione Il Nastro d’Oro                                            ORG.: 08V0007.

072         05-mag-19            ID 149743/ES 2°                  38^ Edizione Il Nastro d’Oro                                            ORG.: 08V0007.

023         14-apr-19             ID 149115/AL                      1° Mem. Andrea Manfredi                                               ORG.: 08S2218.

031         21-apr-19             ID 149117/AL                      2^ Resceto Cup                                                                  ORG.: 08V3228.

035         22-apr-19             ID 149209/AL                      53^ Coppa Sportivi del Giglio                                          ORG.: 08C0150.

037         22-apr-19             ID149186/AL                       71^ Coppa Comune di Calenzano/18° Tr. degli Assi    ORG.: 08G0238.

042         25-apr-19             ID 150133/AL                      Coppa Liberazione/VI Tr. Carlo Guarguaglini ORG.: 08S0336.

051         28-apr-19             ID 149720/AL                      28° Mem. Cenni Graziella/33° Tr. Ballerini Marino      ORG.: 08F1981.

058         28-apr-19             ID 149673/DA                      9^ Coppa Dino Bianchi                                                      ORG.: 08W1908.

062         01-mag-19            ID 149190/AL                      71° GP dei Lavoratori                                                        ORG.: 08G0238.

063         01-mag-19            ID 150552/AL                      52^ Coppa Circolo ARCI Renzino                                     ORG.: 08W0563.

070         05-mag-19            ID 150465/AL                      33° Tr. Clas Concessionaria Renault Dacia…                  ORG.: 08X0396.

022         14-apr-19             ID 149272/JU                       36° Tr. Sportivi di Pieve al Toppo                                    ORG.: 08T3178.

030         21-apr-19             ID 150319/JU                       Primavera Cup in memoria di Luciano Andreazzoli     ORG.: 08N3066.

032         22-apr-19             ID 150202/UN                      57° GP Sportivi Poggio alla Cavalla                                  ORG.: 08K0208.

034         16-apr-19             ID 149193/EL-UN                                60^ Coppa Fiera di Mercatale                                         ORG.: 08F1511.

041         25-apr-19             ID 150152/EL-UN                                6° Tr. San Leolino/Ciclisti in Bianco e Nero                    ORG.: 08Z3220.

047         28-apr-19             ID 149148/EL-UN                                58° GP Montanino                                                             ORG.: 08W3253.

053         28-apr-19             ID 149674/DO                     1° Mem. Mario Buzzichelli/4° Mem. Mario Venturi…  ORG.: 08W1908.

060         01-mag-19            ID 150155/EL-UN                                52^ Coppa Penna                                                              ORG.: 08Z3220.

GARE 2019 CON PROVVEDIMENTI

025         14-apr-19             ID 150181/EL-UN                                XVIII Tr. Tempestini Ledo                                                  ORG.: 08W2960

Visti i verbali pervenuti, rilevata la denuncia del Collegio di Giuria relativa all’Art. 29-parte B del PUIS “Mancata o ritardata presenza alla riunione tecnica del Direttore Sportivo nelle gare su strada”, questo Organo di Giustizia applica il seguente provvedimento:

AMMENDA €. 50,00 al D.S. CESARINI ANDREA (tess. n° 884331L), Soc. “BEVILACQUA SPORT – FERRETTI (12Y0864).

Visti i verbali pervenuti, rilevati i provvedimenti del Collegio di Giuria relativI all’Art. 1.1-Parte A del PUIS “Mancata firma del foglio di partenza”, si riportano i seguenti provvedimenti:

AMMENDA €. 25,00 all’atleta GASPARINI ALESSIO (tess. n° A009979) Soc. “ARAN CUCINE VEJUS” (12P0184).

AMMENDA €. 25,00 all’atleta FERRI NICCOLO’ (tess. n° 828754B), Soc. “MASTROMARCO SENSI FC NIBALI” (08U3219).

AMMENDA €. 25,00 all’atleta GOFFI GEREMIA (tess. n° 908430C), Soc. “SANGEMINI TREVIGIANI” (09K0917).

GARE 2019 CON PROVVEDIMENTI, SOGGETTE A RIAPERTURA DI OMOLOGAZIONE

036         22-apr-19             ID 149185/JU       71^ Coppa Comune di Calenzano/Tr. Vangi Faliero                     ORG.: 08G0238.

Visti i verbali pervenuti, rilevata la denuncia del Collegio di Giuria relativa all’Art. 29-parte B del PUIS “Mancata o ritardata presenza alla riunione tecnica del Direttore Sportivo nelle gare su strada”, questo Organo di Giustizia applica i seguenti provvedimenti:

AMMENDA €. 50,00 alla Soc. “ITALIA NUOVA BORGO PANIGALE” (07L0009).

AMMENDA €. 50,00 alla Soc. “TEAM PIERI CALAMAI” (08B2522).

AMMENDA €. 50,00 alla Soc. “VALDARNO REGIA CONGRESSI SEIECOM” (08L2910).

 

 AL FINE DI EVITARE EVENTUALI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI, NELLE MANIFESTAZIONI IN CUI NON E’ PRESENTE LA GIURIA, I RESPONSABILI DELLE MANIFESTAZIONI DEVONO INVIARE IL RAPPORTO DI SVOLGIMENTO DELLA GARA INDICANDO EVENTUALI INCIDENTI E/O ALTRE PROBLEMATICHE RISCONTRATE.

LE COMMISSIONI INTERESSATE SONO INVITATE A SENSIBILIZZARE LE SOCIETÀ ORGANIZZATRICI AL RISPETTO DI QUANTO SOPRA.

SI RICORDA A TUTTE LE SOCIETÀ E TESSERATI CHE I RICORSI A PROVVEDIMENTI ADOTTATI DA QUESTO ORGANO DI GIUSTIZIA, DEVONO ESSERE PRESENTATI E DEPOSITATI PRESSO LA SEGRETERIA DELLA CORTE SPORTIVA DI APPELLO ENTRO IL TERMINE DI 7 (SETTE) GIORNI LAVORATIVI DALLA DATA IN CUI È PUBBLICATA LA PRONUNCIA IMPUGNATA (RICEZIONE E-MAIL DEL PROVVEDIMENTO); LA PROPOSIZIONE DEL RECLAMO NON SOSPENDE L’ESECUZIONE DELLA DECISIONE IMPUGNATA, SALVO L’ADOZIONE DA PARTE DEL GIUDICE DI OGNI PROVVEDIMENTO IDONEO A PRESERVARNE PROVVISORIAMENTE GLI INTERESSI, SU ESPRESSA RICHIESTA DEL RECLAMANTE.

IL RECLAMO DEVE ESSERE ACCOMPAGNATO DAL CONTRIBUTO PER L’ACCESSO AI SERVIZI DI GIUSTIZIA:

 

Allievi ed Esordienti m/f (solo ordine arrivo)         €. 40,00                                PROVE DI CAMPIONATO               €. 70,00

Elite, Under 23 e Juniores,                                           €. 60,00                                               “              “                             €. 120,00

Donne Juniores ed Elite                                                €. 60,00                                               “              “                             €. 120,00

Altri tesserati                                                                    €. 70,00                                               “              “                             €. 140,00

Cicloturisti e Cicloamatori                                             €. 120,00                                             “              “              €. 240,00

 

 

Giudice Sportivo Regionale

Enrico BARTOLI

 

COMUNICATO “COMITATO REGIONALE TOSCANA” N° 18 DEL 28/06/2019.

Comunicato n° 18 del 28 giugno 2019.

 

 

COMITATO REGIONALE TOSCANA

 

 

PLAUSI

CAMPIONATI REGIONALI STRADA

Il Comitato Regionale Toscana desidera complimentarsi con l’atleta REALINI GAIA (Vallerbike), per aver conseguito il titolo di Campione Regionale su strada nella cat. Donne Juniores.

Le congratulazioni sono estese anche alla Società di appartenenza, ai Dirigenti ed ai tecnici

 

DESIGNAZIONI GIUDICE DI ARRIVO IN MOTO

Si comunica a tutte le società che in accordo con il Comitato Regionale, la CRGG potrà designare in determinate gare, il giudice di arrivo su moto. Saranno individuate delle gare in cui per la gestione sportiva delle stesse, risulti più utile e funzionale avere un giudice su moto anziché in macchina.

Per queste gare, la CRGG invierà la designazione per conoscenza alla società organizzatrice in modo che questa possa predisporre la moto per il giudice di arrivo.

COMPETENZE REGIONALI

La Commissione ribadisce ancora una volta che il Comitato Regionale Toscana, in occasione dell’ultima riunione di consiglio, ha stabilito gli importi da versare, quali competenze regionali relative all’attività sportiva 2018, prima della loro approvazione, contestualmente al versamento delle tasse federali:

  • STRADA

Manifestazioni Gran Fondo e Medio Fondo          450,00 Euro

  • FUORISTRADA

Marathon, Point to Point                                  450,00 Euro

Downhill, Ciclocross, Enduro, Cross Country        150,00 Euro

Il versamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario intestato a Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Toscana, IBAN IT85M0842502801000030929731.

Le suddette somme verranno utilizzate per incrementare e favorire l’attività giovanile Strada, MTB e Pista.

 

STRUTTURA TECNICA REGIONALE

GESTIONE GARE PROGRAMMA FEDERALE “KSport”

Si ricorda a tutte le società che organizzano gare regionali che al momento dell’inserimento dei dati riguardanti il programma di gara nel programma Federale “KSport”, NON devono inserire diciture che diano priorità di iscrizione agli atleti tesserati per la società organizzatrice o a quelli tesserati per le società affiliate nella regione di svolgimento della gara, in quanto non previste dalle norme che regolamentano le iscrizioni alle gare regionali.

 

SETTORE PISTA

Per quanto riguarda l’attività su pista per la stagione 2019 informiamo tutte le Società interessate che, sia per il Centro di Firenze Cascine che per il Centro di San Vincenzo, dal mese di Aprile è iniziata la consueta attività.

Calendario Pista Toscana per l’anno 2019.

Il Calendario definito per l’anno in corso dalla S.T.R.-Sett. Pista e dalle Società di Gestione dei due Centri di Avviamento alla Pista, prevedeva le Riunioni già disputate nel mese di maggio ( con il Campionato Regionale Juniores) ed il 5.6 u.s, con il Campionato Regionale Allievi ed Esordienti, Donne Allieve e Donne Esordienti, Omnium Endurance ed Inseguimento) al Velodromo Le Cascine di Firenze, oltre a quelle dei giorni 11 e 18 luglio (con il Campionato Regionale Esordienti e Allievi, Donne Allieve e Donne Esordienti, Omnium Velocità e Campionato Regionale Juniores) al Velodromo di San Vincenzo, ancora da disputare. Sono anche  previste tre gare su pista per la Categoria Giovanissimi articolate in una Challenge  come da Comunicato del Settore Giovanile Regionale

Categoria Giovanissimi

Comunichiamo inoltre alle Società con tesserati Giovanissimi che Lunedi 17 Giugno avrà inizio l’attività formativa su pista per la Categoria presso il Velodromo Le Cascine a Firenze Via del Fosso Macinante 13.

Tale attività sarà gestita dalla Società A.C.F. Bessi Calenzano che si avvarrà del proprio personale tecnico già operante presso il Centro Pista ed è rivolta alle categorie G4 – G5 – G6 con le proprie biciclette da strada.

Le giornate addestrative saranno sempre il Lunedì dalle 9.30 alle 12.00 nei giorni 17 e 24 Giugno e 1 – 8 – 15 – 22 Luglio.

Per informazioni rivolgersi al direttore del Centro Pista Firenze Lapucci Marco 347-5809414 e/o alla Società di gestione il cui indirizzo mail è foscobessi@gmail.com

Per quanto riguarda il Velodromo di San Vincenzo l’attività per i Giovanissimi viene svolta il Martedì dalle ore 15.30 in poi e su appuntamento per eventuali altri giorni sempre con il personale tecnico già operante presso il Centro Pista ed è rivolta alle categorie G4 – G5 – G6 con le proprie biciclette da strada. Per informazioni rivolgersi al Direttore del Centro Carducci Giacomo 338 – 5815588

La S.T.R. – Settore Pista si impegna, attraverso i Comunicati Ufficiali pubblicati sul sito web del Comitato Regionale Toscana, ad informare tutte le Società sulle iniziative relative all’organizzazione delle gare, al fine di svolgere una regolare e proficua attività per la stagione in corso.

 

COMMISSIONE GIOVANILE

MEETING REGIONALI PER SOCIETA’ 2019

MEETING REGIONALE ABILITA’-VELOCITA’

PROVA DI ABILITA’ – (Cat. G1-G2-G3 M/F)

Verranno allestiti 2 distinti campi di gara  (è comunque possibile allestire solo un campo di gara per motivi organizzativi o di spazio)

Nella prova di gincana è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati. E’ consentito comunque partire pure col piede a terra.

L’ordine di partenza e la distribuzione dei concorrenti sui 2 percorsi verranno stabilite automaticamente dal computer in base al numero dei partecipanti.

Verranno effettuate, per ciascun concorrente, due prove non consecutive. In particolare, i concorrenti della stessa società affronteranno tutte e due le prove previste a rotazione e sullo stesso percorso di gara assegnato.

In caso di errori durante l’effettuazione di ciascuna prova sono previste penalità a tempi stabilite in 3 secondi per ogni errore (abbattimento o mancato superamento di ciascun ostacolo).

Per la classifica finale viene preso il miglior tempo tra le due prove.

E’ possibile effettuare la prova con qualsiasi tipo di bicicletta, strada o fuoristrada che abbia ruote di almeno 20” di diametro. Solo per le categorie G1 maschili e femminili è consentito l’utilizzo di ruote con diametro inferiore (riferimento alle norme attuative nazionali 2018 art. 5.3).

ASSEGNAZIONE PUNTI

In base al numero dei partecipanti otterranno punti i concorrenti classificati seguendo questo schema (fino a 40 partecipanti punteggio per i primi 10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi’ a seguire).

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI      ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti            1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

PROVA DI VELOCITA’ – (cat. G4-G5-G6 M/F)

Le prove si effettueranno su rettilineo stradale oppure pista  in asfalto o tartan

FASE DI QUALIFICAZIONE

Nella prova di velocità è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati.

Sono previste,per ogni partecipante due prove cronometrate con partenza da fermo. Ogni prova si svolge su di una distanza complessiva di 80 metri: 30 metri con presenza di birilli posizionati all’interno di ciascuna corsia + 50 metri senza ostacoli. Non sono previste penalità nel caso di abbattimento dei birilli (posizionati nei primi 30 metri).

La prova verrà annullata,invece, nel caso il concorrente non passi tra i birilli e non potrà essere ripetuta

Il rettilineo nel quale verranno effettuate le prove lanciate sarà suddiviso in 2/3 corsie secondo le esigenze

Sarà stabilito un ordine di partenza, per gruppi di società. Mantenendo questo ordine verranno effettuate a rotazione tutte e due le prove previste lasciando ai concorrenti un breve margine di recupero tra la prima e la seconda prova. Verra’ preso in considerazione il migliore tra i due tempi ottenuti in prova.

Per qualunque incidente riconosciuto la prova verrà ripetuta in caso di caduta,rottura della catena,incidente meccanico riconosciuto (non sarà considerato incidente riconosciuto lo sgancio del pedale)

FASE FINALE

Punti di partecipazione Al termine delle due prove, sulla base dei migliori tempi ottenuti dai partecipanti, viene stilata una classifica per ogni categoria maschile e femminile.

I primi 18 tempi, di ognuna delle 6 classifiche, accedono al Torneo Finale.

Fra i 18 finalisti gli abbinamenti verranno effettuati esclusivamente in base ai tempi ottenuti nelle prove lanciate in questo schema (1-7-13)(2-8-14)(3-9-15)(4-10-16)(5-11-17)(6-12-18) Sono previsti 6 diversi Tornei (uno per ciascuna categoria maschile e femminile).

Ogni Torneo Finale prevede la seguente articolazione:

Turno Eliminatorio = 6 batterie a 3 corridori

Recupero = 3 batterie a 4 corridori

Semifinale = 3 batterie a 3 corridori

Finale 7°-9° posto=1 batteria a 3 corridori (i terzi delle batterie di semifinale)

Finale 4°-6° posto = 1 batteria a 3 corridori (i secondi delle batterie di semifinale)

Finale 1°-3° posto = 1 batteria a 3 corridori (i primi delle batterie di semifinale)

In base al numero dei partecipanti otterranno punti tutti i concorrenti classificati dopo il 18° posto con il tempo ottenuto in qualificazione (inferiori a 40 partecipanti punteggio per i primi

10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi a seguire con questo schema)

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI       ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti             1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

A ciascuna società vengono assegnati:

2 punti per ogni corridore partecipante alla manifestazione, regolarmente verificato dalla Giuria

E’ prevista la penalizzazione di 1 punto, alla società interessata, per ogni atleta iscritto e non partecipante giustificato (certificato medico) alla manifestazione in base alla verifica tessere effettuata.

In base alla somma dei punti (punti presenza e punti risultato) ottenuti da ciascun sodalizio verrà stilata una classifica generale della manifestazione. Risulterà vincitrice del Meeting Abilità-Velocità  il sodalizio che avrà ottenuto, al termine di tutte le prove previste, il maggior punteggio. Verranno inoltre stilate altre due classifiche che premieranno la squadra con il maggior punteggio di partecipazione (punti presenza meno eventuali penalità) mentre la

seconda classifica riguarderà i punteggi ottenuti in gara dalle partecipanti categorie femminili.

 

ATTIVITA’ SU PISTA DEI GIOVANISSIMI PER IL 2019

Da lunedì 17 Giugno 2019 dalle ore 9 alle ore 12 è iniziata al “Velodromo Enzo Sacchi di Firenze“

l’attività addestrativa rivolta ai Giovanissimi delle cat. G4–G5–G6-M/F sarà finalizzata alla formazione

verso la Pista alla conoscenza della stessa e alla preparazione in vista della – CHALLANGE PISTA 2019

I giorni di addestramento sono i seguentil: 17 Giugno, 24 Giugno, 1 Luglio, 8 Luglio, 15 Luglio e 22 Luglio.

Un grazie per tutto questo lo dobbiamo alla Società A.C.F. Bessi Calenzano che per ben Due Anni

venendo incontro alla Commissione Regionale Giovanile e alle Società Toscane che portavano i suoi

Giovanissimi G4-G5-G6 M/F alla conoscenza della Pista, con lezioni tenute dai propri tecnici Istruttori

senza pretendere niente, dal momento che tutto ciò era considerato un progetto promozionale rivolto

a tutti i Giovanissimi G4-G5-G6-M/F di tutte le società Toscane.

Visto che siamo già al terzo anno e avendo parlato con i diretti interessati siamo arrivati ad un accordo

di versare come contributo una tantum per questo anno, di €uro 20,00 a Società per chi porta i suoi

Giovanissimi in pista per continuare il lavoro di preparazione e addestramento.

Per Versare tale contributo basta mettersi in contatto con la Società A.C.F. Bessi Calenzano che

gestisce il Velodromo Enzo Sacchi di Firenze.

Tale discorso vale anche per il Velodromo E. Solvay, mettersi in contatto con la Società Cycling Team

A.S.D. San Vincenzo che gestisce la Pista di San Carlo.

Mentre per la Challenge 2019 questa volta ci saranno solo 3 Gare in Calendario e precisamente:

Si parte con la prima Gara da Siena alla Pista dell’Acquacalda il 26 GIUGNO. Velocità ed Eliminazione

La seconda Gara sarà a Firenze al Velodromo Enzo Sacchi il 17 LUGLIO. Eliminazione e Corsa a Punti

La terza Gara sarà a San Vincenzo al Velodromo di San Carlo il 01 AGOSTO. Velocità e Corsa a Punti

CHALLENGE GIOVANISSIMI IN PISTA “GARE MULTIPLE” 2019

REGOLAMENTO:

La manifestazione è aperta ai Giovanissimi delle Categorie G4 MF- G5 MF- G6 MF (Art 5.6 Norme Attuative 2018 Settore Giovanile Nazionale) suddivisi in batterie.

E’ reso obbligatorio per tutte le prove l’uso della bici da strada. Prima della gara viene effettuata la misurazione rapporti per tutti i partecipanti di ogni batteria.

Ogni batteria sarà formata da un massimo di 18 partecipanti. Nel caso di più batterie i componenti di ognuna di queste verranno equamente suddivisi.

Possono essere inserite nel programma della manifestazione massimo due prove tra quelle consentite che sono: Corsa a punti – Corsa a Eliminazione -Velocità e Scratch.

I concorrenti ammessi nella batteria dovranno restare gli stessi per entrambe le discipline in programma. Le batterie verranno formate appena terminata la verifica licenze alla presenza del presidente di giuria e del responsabile della manifestazione con un sorteggio effettuato dal rappresentante di ognuna delle società partecipanti alla gara (sorteggio dei propri tesserati) includendo i soli effettivi partenti.

Per le categorie femminili se superiori o comunque pari a 10 partenti verranno formate batterie separate. Diversamente le ragazze verranno inserite nelle batterie promiscue ma sempre con classifiche separate. Per esigenze organizzative e con il parere favorevole del collegio di giuria e del responsabile della manifestazione si possono formare batterie femminili con meno di 10 partecipanti. Nel caso ci fossero meno di 5 partenti il conteggio dei punti subirà una modifica (Vedi esempio in Tabella Punteggi)

CORSA A PUNTI:

ART. 5.6 Norme Attuative 2018/19 categoria Giovanissimi:

Il massimo dei concorrenti ammessi nella batteria è di 18 che dovranno restare gli stessi per entrambe le discipline in programma scelte tra quelle consentite (Corsa a Punti, Corsa a Eliminazione, Velocità, Scratch)

Per la Corsa a punti in gare multiple il chilometraggio massimo previsto è il seguente:

  • Categoria G4 massimo 4 km. (massimo 2 traguardi)
  • Categoria G5 massimo 4 km. (massimo 3 traguardi)
  • Categoria G6 massimo 4 km. (massimo 4 traguardi)

La corsa a punti é una specialità nella quale la classifica finale si stabilisce in base ai punti conquistati e accumulati dai concorrenti in occasione degli sprint.

Al primo concorrente classificato in ogni volata intermedia saranno attribuiti 5 punti, al secondo 3 punti, 2 punti al terzo ed 1 punto al quarto.

Prima della partenza, la metà dei concorrenti è posta lungo la balaustra, mentre l’altra metà è tenuta in fila indiana nella corsia dei velocisti.

La partenza è data lanciata, dopo un giro neutralizzato.

Al concorrente vittima di un incidente che non gli permette di terminare la gara verranno comunque riconosciuti e conteggiati i punti conquistati prima del suo incidente.

Tabella Punteggio Gara:

Risulterà vincitore il concorrente che avrà ottenuto il punteggio maggiore in base ai punti conquistati nei vari sprint. In caso di parità risulterà vincitore chi avrà ottenuto il miglior piazzamento nell’ultimo traguardo. Questo stesso criterio verrà adottato anche per i successivi piazzamenti.

In base ai punti ottenuti dalla classifica individuale verrà stilata una classifica finale per Società che terrà conto della seguente tabella punteggi.

 

CLASSIFICA CORSA A PUNTI
PUNTI – 25
PUNTI – 20
PUNTI – 15
PUNTI – 10
PUNTI  – 5
PUNTI  – 3

 

Nel caso non venga raggiunto il numero di 5 partecipanti il punteggio seguirà il seguente criterio:

Esempio: Categoria G5 F con 3 partenti alla prima classificata verrà assegnato 15 punti alla seconda 10 alla terza 5.

CORSA AD ELIMINAZIONE:

ART. 5.6 Norme Attuative 2018/19 categoria Giovanissimi:

Il massimo dei concorrenti ammessi nella batteria è di 18 che dovranno restare gli stessi per entrambe le discipline in programma tra quelle consentite (Corsa a Punti, Corsa a Eliminazione, Velocità, Scratch)

Il massimo sviluppo gara consentito sono 10 giri per tutte le categorie.

Prima della partenza, la metà dei concorrenti viene allineata lungo la balaustra, mentre l’altra metà e posta in fila indiana nella corsia dei velocisti.

La partenza è lanciata dopo un giro neutralizzato durante il quale i concorrenti devono marciare in gruppo ad una velocità moderata.

Dal secondo giro in poi è prevista l’eliminazione dell’ultimo concorrente in base alla posizione della ruota posteriore sulla linea di arrivo. Un concorrente eliminato deve lasciare la pista immediatamente.

Tabella Punteggio Gara:

L’ultimo giro con volata (composta dagli atleti rimasti in gara) stabilisce la classifica finale della prova. La classifica sarà fatta secondo la posizione della ruota anteriore di ogni concorrente sulla linea d’arrivo. In base ai punti ottenuti verrà stilata una classifica finale per Società che terrà conto della seguente tabella punteggi.

 

CLASSIFICA ELIMINAZIONE
PUNTI – 25
PUNTI – 20
PUNTI – 15
PUNTI – 10
PUNTI – 5
PUNTI – 3

 

Nel caso non venga raggiunto il numero di 5 partecipanti il punteggio seguirà il seguente criterio:

Esempio: Categoria G4 F con 2 partenti alla prima classificata verrà assegnato 10 punti alla seconda 5.

Scratch:

ART. 5.6 Norme Attuative 2018/19 categoria Giovanissimi:

Il massimo dei concorrenti ammessi nella batteria è di 18 che dovranno restare gli stessi per entrambe le discipline in programma tra quelle consentite (Corsa a Punti, Corsa a Eliminazione, Velocità, Scratch)

Distanza massima consentita è di 2 chilometri (per tutte le categorie) con traguardo unico finale. In riferimento all’articolo 5.5 Norme Attuative 2018 tale specialità potrà essere considerata anche come prova di qualificazione di una corsa a punti.

Prima della partenza, la metà dei concorrenti è posta lungo la balaustra, mentre l’altra metà è tenuta in fila indiana nella corsia dei velocisti.

La partenza è lanciata dopo un giro neutralizzato durante il quale i concorrenti devono marciare in gruppo ad una velocità moderata.

Tabella Punteggio Gara:

La classifica della prova si determina in occasione dello sprint finale in base ai punti ottenuti verrà stilata una classifica finale per Società che terrà conto della seguente tabella punteggi.

 

CLASSIFICA SCRATCH
PUNTI – 25
PUNTI – 20
PUNTI – 15
PUNTI – 10
PUNTI –  5
PUNTI –  3

 

Nel caso non venga raggiunto il numero di 5 partecipanti il punteggio seguirà il seguente criterio: Esempio: Categoria G6 F con 4 partenti alla prima classificata verrà assegnato 20 punti la seconda 15 la terza 10 la quarta 5.

 

Velocità:

ART. 5.6 Norme Attuative 2018/19 categoria Giovanissimi:

Il massimo dei concorrenti ammessi nella batteria è di 18 che dovranno restare gli stessi per entrambe le discipline in programma tra quelle consentite (Corsa a Punti e Corsa a Eliminazione Velocità e Scratch)

Qualificazione: Si corre sulla distanza di 2 giri dopo un giro di raggruppamento a velocità moderata

Prima della partenza, la metà dei concorrenti è posta lungo la balaustra, mentre l’altra metà è tenuta in fila indiana nella corsia dei velocisti.

La partenza è lanciata dopo un giro neutralizzato durante il quale i concorrenti devono marciare in gruppo ad una velocità moderata.

Al termine della prova saranno qualificati per la finale i primi 4 concorrenti classificati della batteria

Recupero: Si corre sulla distanza di 2 giri dopo un giro di raggruppamento a velocità moderata

Per il recupero vale la stessa tipologia di gara impiegata per la qualificazione. In questo caso saranno recuperati ed accederanno alla finale i primi 2 concorrenti classificati della batteria.

Finale: Si corre sulla distanza di 2 giri dopo un giro di raggruppamento a velocità moderata

Nel caso che una o più concorrenti delle categorie femminile fossero classificate per la finale, la classifica individuale sia maschile che femminile terrà conto della posizione ottenuta dai concorrenti nella batteria di recupero.

Alla finale prendono parte 6 concorrenti (4 provenienti dalla qualificazione più 2 concorrenti dal recupero)

La classifica della prova si determina con il risultato ottenuto dai concorrenti in occasione dello sprint finale.

Tabella Punteggio Gara:

In base ai punti ottenuti verrà stilata una classifica finale per Società che terrà conto della seguente tabella punteggi.

 

CLASSIFICA VELOCITA’
PUNTI – 25
PUNTI – 20
PUNTI – 15
PUNTI – 10
PUNTI – 5
PUNTI – 3

 

Nel caso non venga raggiunto il numero di 5 partecipanti il punteggio seguirà il seguente criterio: Esempio: Categoria G4 F con 2 partenti alla prima classificata verrà assegnato 10 punti alla seconda 5.

Classifiche:

La somma combinata delle tabelle punteggi ottenuti nelle due discipline tra quelle consentite (Corsa a Punti – Corsa a Eliminazione – Velocità – Scratch) determinerà la classifica finale di ogni batteria. In caso di parità tra due o più concorrenti risulterà vincitore di batteria chi avrà ottenuto il miglior risultato nell’ultima prova. La somma combinata dei punti di più batterie (G4MF-G5MF-G6MF) determinerà la classifica Generale a Squadre di TAPPA.

La somma generale alla fine delle 6 Tappe determinerà la SOCIETA’ vincitrice della Challenge a PUNTEGGIO.

Verrà inoltre istituito un premio speciale per il DS della Società vincitrice della Classifica Generale della Challenge.

 

 

 

Premio di Partecipazione DS:

Questo premio speciale sarà dedicato ai DS con l’obbiettivo di stimolare e promuovere la partecipazione dei propri tesserati in questa particolare disciplina. Non essendo assegnati punteggi di gara ma solo punteggi di presenza intendiamo rimarcare e valorizzare l’importanza ed il carattere promozionale di questo progetto. Risulterà vincitore il DS della società che avrà ottenuto il maggior punteggio presenza. Nel caso che il DS vincitore del punteggio presenza fosse anche il vincitore della Classifica Generale per Società il premio di Partecipazione verrà assegnato al DS della seconda squadra classificata per Punti presenza.

Tabella Punti Presenza:

Verranno assegnati 3 punti presenza per ogni concorrente iscritto partente, mentre per ogni iscritto non partente verranno tolti 2 punti.

Esempio: Società con 10 iscritti e 3 non partenti il punteggio verrà così conteggiato

7 partenti x 3 punti = 21

3 assenti x 2 punti = 6

Per un totale di 21 – 6 = 15 punti presenza

La somma dei punti di partecipazione (bonus/malus) stabilirà la classifica finale di società a PUNTI PRESENZA.

La Sezione dedicata al DS: avrà anche un ulteriore premio estratto a sorte e riservato ai DS che avranno iscritto e fatto quindi partecipare i loro tesserati ad almeno 4 delle 6 prove in programma. Tutti e tre i premi dedicati al DS dovranno seguire lo stesso criterio che prevede la partecipazione ad almeno 2 delle 3 prove in programma. Sarà nostro partner del progetto in questa speciale sezione:

TERME DI CHIANCIANO che ha messo a disposizione i premi dedicati al DS in entrambe le speciali classifiche più la sezione dedicata per sorteggio.

  • Classifica Generale a punteggio Squadre.
  • Classifica Generale a Punti Presenza.
  • Sorteggio di un DS tra coloro che hanno disputato almeno 2 Tappe della Challenge.
  • I tre premi consisteranno ognuno in un WEEK END per 2 persone da trascorrere a Chianciano Terme ospiti in hotel con trattamento di mezza pensione, e ingresso alle Terme. Le prime 5 società della Classifica Generale insieme con la prima società per punti presenza parteciperanno nel mese di Novembre alla premiazione del Meeting Regionale di Società “9° Memorial Franco Ballerini”.
  • Dettaglio Gare ed Impianti: Le gare della Challenge Giovanissimi in Pista si effettueranno nel periodo Giugno/Agosto in modo da non interferire con il calendario scolastico, e in giorni infrasettimanali (martedi–mercoledi-giovedì) a seconda delle esigenze della società organizzatrice. Al di fuori di questa tipologia di date e di periodo serve l’approvazione della Commissione Giovanile Regionale. Le piste interessate alle 3 tappe e le date di svolgimento della Challenge sono:
1 Pista Acqua Calda (SI) Eliminazione Velocità 26 Giugno
2 Velodromo E. Sacchi (FI) Corsa a punti Eliminazione 17 Luglio
3 Velodromo San Carlo (LI) Corsa a punti Velocità 01 Agosto

 

 

 

Il Presidente C.R.T.

Giacomo BACCI

COMUNICATO “COMITATO REGIONALE TOSCANA” N° 17 DEL 21/06/2019.

Comunicato n° 17 del 21 giugno 2019.

 

 

COMITATO REGIONALE TOSCANA

 

CHIUSURA UFFICI

Si comunica a tutte le Società affiliate che il giorno 24/06/2019 (lunedì), gli uffici del Comitato Regionale Toscana rimarranno chiusi, in quanto si festeggia San Giovanni, Santo Patrono della città di Firenze.

 

PLAUSI

CAMPIONATI REGIONALI STRADA

Il Comitato Regionale Toscana desidera complimentarsi con l’atleta CIPRIANI CARMELA (Aromitalia basso Bikes Vaiano), per aver conseguito il titolo di Campione Regionale su strada nella cat. Donne Elite.

Le congratulazioni sono estese anche alla Società di appartenenza, ai Dirigenti ed ai tecnici

 

DESIGNAZIONI GIUDICE DI ARRIVO IN MOTO

Si comunica a tutte le società che in accordo con il Comitato Regionale, la CRGG potrà designare in determinate gare, il giudice di arrivo su moto. Saranno individuate delle gare in cui per la gestione sportiva delle stesse, risulti più utile e funzionale avere un giudice su moto anziché in macchina.

Per queste gare, la CRGG invierà la designazione per conoscenza alla società organizzatrice in modo che questa possa predisporre la moto per il giudice di arrivo.

COMPETENZE REGIONALI

La Commissione ribadisce ancora una volta che il Comitato Regionale Toscana, in occasione dell’ultima riunione di consiglio, ha stabilito gli importi da versare, quali competenze regionali relative all’attività sportiva 2018, prima della loro approvazione, contestualmente al versamento delle tasse federali:

  • STRADA

Manifestazioni Gran Fondo e Medio Fondo          450,00 Euro

  • FUORISTRADA

Marathon, Point to Point                                  450,00 Euro

Downhill, Ciclocross, Enduro, Cross Country        150,00 Euro

Il versamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario intestato a Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Toscana, IBAN IT85M0842502801000030929731.

Le suddette somme verranno utilizzate per incrementare e favorire l’attività giovanile Strada, MTB e Pista.

 

STRUTTURA TECNICA REGIONALE

GESTIONE GARE PROGRAMMA FEDERALE “KSport”

Si ricorda a tutte le società che organizzano gare regionali che al momento dell’inserimento dei dati riguardanti il programma di gara nel programma Federale “KSport”, NON devono inserire diciture che diano priorità di iscrizione agli atleti tesserati per la società organizzatrice o a quelli tesserati per le società affiliate nella regione di svolgimento della gara, in quanto non previste dalle norme che regolamentano le iscrizioni alle gare regionali.

 

SETTORE PISTA

Per quanto riguarda l’attività su pista per la stagione 2019 informiamo tutte le Società interessate che, sia per il Centro di Firenze Cascine che per il Centro di San Vincenzo, dal mese di Aprile è iniziata la consueta attività.

Calendario Pista Toscana per l’anno 2019.

Il Calendario definito per l’anno in corso dalla S.T.R.-Sett. Pista e dalle Società di Gestione dei due Centri di Avviamento alla Pista, prevedeva le Riunioni già disputate nel mese di maggio ( con il Campionato Regionale Juniores) ed il 5.6 u.s, con il Campionato Regionale Allievi ed Esordienti, Donne Allieve e Donne Esordienti, Omnium Endurance ed Inseguimento) al Velodromo Le Cascine di Firenze, oltre a quelle dei giorni 11 e 18 luglio (con il Campionato Regionale Esordienti e Allievi, Donne Allieve e Donne Esordienti, Omnium Velocità e Campionato Regionale Juniores) al Velodromo di San Vincenzo, ancora da disputare. Sono anche  previste tre gare su pista per la Categoria Giovanissimi articolate in una Challenge  come da Comunicato del Settore Giovanile Regionale

Categoria Giovanissimi

Comunichiamo inoltre alle Società con tesserati Giovanissimi che Lunedi 17 Giugno avrà inizio l’attività formativa su pista per la Categoria presso il Velodromo Le Cascine a Firenze Via del Fosso Macinante 13.

Tale attività sarà gestita dalla Società A.C.F. Bessi Calenzano che si avvarrà del proprio personale tecnico già operante presso il Centro Pista ed è rivolta alle categorie G4 – G5 – G6 con le proprie biciclette da strada.

Le giornate addestrative saranno sempre il Lunedì dalle 9.30 alle 12.00 nei giorni 17 e 24 Giugno e 1 – 8 – 15 – 22 Luglio.

Per informazioni rivolgersi al direttore del Centro Pista Firenze Lapucci Marco 347-5809414 e/o alla Società di gestione il cui indirizzo mail è foscobessi@gmail.com

Per quanto riguarda il Velodromo di San Vincenzo l’attività per i Giovanissimi viene svolta il Martedì dalle ore 15.30 in poi e su appuntamento per eventuali altri giorni sempre con il personale tecnico già operante presso il Centro Pista ed è rivolta alle categorie G4 – G5 – G6 con le proprie biciclette da strada. Per informazioni rivolgersi al Direttore del Centro Carducci Giacomo 338 – 5815588

La S.T.R. – Settore Pista si impegna, attraverso i Comunicati Ufficiali pubblicati sul sito web del Comitato Regionale Toscana, ad informare tutte le Società sulle iniziative relative all’organizzazione delle gare, al fine di svolgere una regolare e proficua attività per la stagione in corso.

 

COMMISSIONE GIOVANILE

MEETING REGIONALI PER SOCIETA’ 2019

MEETING REGIONALE ABILITA’-VELOCITA’

PROVA DI ABILITA’ – (Cat. G1-G2-G3 M/F)

Verranno allestiti 2 distinti campi di gara  (è comunque possibile allestire solo un campo di gara per motivi organizzativi o di spazio)

Nella prova di gincana è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati. E’ consentito comunque partire pure col piede a terra.

L’ordine di partenza e la distribuzione dei concorrenti sui 2 percorsi verranno stabilite automaticamente dal computer in base al numero dei partecipanti.

Verranno effettuate, per ciascun concorrente, due prove non consecutive. In particolare, i concorrenti della stessa società affronteranno tutte e due le prove previste a rotazione e sullo stesso percorso di gara assegnato.

In caso di errori durante l’effettuazione di ciascuna prova sono previste penalità a tempi stabilite in 3 secondi per ogni errore (abbattimento o mancato superamento di ciascun ostacolo).

Per la classifica finale viene preso il miglior tempo tra le due prove.

E’ possibile effettuare la prova con qualsiasi tipo di bicicletta, strada o fuoristrada che abbia ruote di almeno 20” di diametro. Solo per le categorie G1 maschili e femminili è consentito l’utilizzo di ruote con diametro inferiore (riferimento alle norme attuative nazionali 2018 art. 5.3).

ASSEGNAZIONE PUNTI

In base al numero dei partecipanti otterranno punti i concorrenti classificati seguendo questo schema (fino a 40 partecipanti punteggio per i primi 10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi’ a seguire).

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI      ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti            1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

PROVA DI VELOCITA’ – (cat. G4-G5-G6 M/F)

Le prove si effettueranno su rettilineo stradale oppure pista  in asfalto o tartan

FASE DI QUALIFICAZIONE

Nella prova di velocità è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati.

Sono previste,per ogni partecipante due prove cronometrate con partenza da fermo. Ogni prova si svolge su di una distanza complessiva di 80 metri: 30 metri con presenza di birilli posizionati all’interno di ciascuna corsia + 50 metri senza ostacoli. Non sono previste penalità nel caso di abbattimento dei birilli (posizionati nei primi 30 metri).

La prova verrà annullata,invece, nel caso il concorrente non passi tra i birilli e non potrà essere ripetuta

Il rettilineo nel quale verranno effettuate le prove lanciate sarà suddiviso in 2/3 corsie secondo le esigenze

Sarà stabilito un ordine di partenza, per gruppi di società. Mantenendo questo ordine verranno effettuate a rotazione tutte e due le prove previste lasciando ai concorrenti un breve margine di recupero tra la prima e la seconda prova. Verra’ preso in considerazione il migliore tra i due tempi ottenuti in prova.

Per qualunque incidente riconosciuto la prova verrà ripetuta in caso di caduta,rottura della catena,incidente meccanico riconosciuto (non sarà considerato incidente riconosciuto lo sgancio del pedale)

FASE FINALE

Punti di partecipazione Al termine delle due prove, sulla base dei migliori tempi ottenuti dai partecipanti, viene stilata una classifica per ogni categoria maschile e femminile.

I primi 18 tempi, di ognuna delle 6 classifiche, accedono al Torneo Finale.

Fra i 18 finalisti gli abbinamenti verranno effettuati esclusivamente in base ai tempi ottenuti nelle prove lanciate in questo schema (1-7-13)(2-8-14)(3-9-15)(4-10-16)(5-11-17)(6-12-18) Sono previsti 6 diversi Tornei (uno per ciascuna categoria maschile e femminile).

Ogni Torneo Finale prevede la seguente articolazione:

Turno Eliminatorio = 6 batterie a 3 corridori

Recupero = 3 batterie a 4 corridori

Semifinale = 3 batterie a 3 corridori

Finale 7°-9° posto=1 batteria a 3 corridori (i terzi delle batterie di semifinale)

Finale 4°-6° posto = 1 batteria a 3 corridori (i secondi delle batterie di semifinale)

Finale 1°-3° posto = 1 batteria a 3 corridori (i primi delle batterie di semifinale)

In base al numero dei partecipanti otterranno punti tutti i concorrenti classificati dopo il 18° posto con il tempo ottenuto in qualificazione (inferiori a 40 partecipanti punteggio per i primi

10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi a seguire con questo schema)

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI       ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti             1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

A ciascuna società vengono assegnati:

2 punti per ogni corridore partecipante alla manifestazione, regolarmente verificato dalla Giuria

E’ prevista la penalizzazione di 1 punto, alla società interessata, per ogni atleta iscritto e non partecipante giustificato (certificato medico) alla manifestazione in base alla verifica tessere effettuata.

In base alla somma dei punti (punti presenza e punti risultato) ottenuti da ciascun sodalizio verrà stilata una classifica generale della manifestazione. Risulterà vincitrice del Meeting Abilità-Velocità  il sodalizio che avrà ottenuto, al termine di tutte le prove previste, il maggior punteggio. Verranno inoltre stilate altre due classifiche che premieranno la squadra con il maggior punteggio di partecipazione (punti presenza meno eventuali penalità) mentre la

seconda classifica riguarderà i punteggi ottenuti in gara dalle partecipanti categorie femminili.

 

 

Il Presidente C.R.T.

Giacomo BACCI

REGISTRO NUMERI ROSA 2019 – CAT. G6F (AGGIORNATO AL 21/06/2019)

CAT. NOMINATIVO COD. SOCIETA’ PROV. VALID.
51 G6F FORMISANO SILVIA 08B2481 CICLISTICA S.MINIATO-S.CROCE A.S.D. PI 01-gen
52 G6F LEPRI GIULIA 08B2481 CICLISTICA S.MINIATO-S.CROCE A.S.D. PI 01-gen
53 G6F CAPPELLINI VITTORIA 08L2938 SAN MINIATO CICLISMO A.S.D. PI 01-gen
54 G6F FERRI ELLISA 08C0150 GS OLIMPIA VALDARNESE AR 03-gen
55 G6F PERICCI ALEJANDRA 08F3197 MOUNTAIN BIKE SANTA FIORA GR 08-gen
56 G6F ADAMSKA DOMINIKA KATARZYNA 08F3197 MOUNTAIN BIKE SANTA FIORA GR 15-gen
57 G6F SIMEONI MADDALENA 08G0238 AC F. BESSI CALENZANO FI 23-gen
58 G6F COLUCCINI ANGELICA 08S0336 UC DONORATICO – GS CARLI SALVIANO LI 24-gen
59 G6F DI GIROLAMO GINEVRA 08F2597 A.C.D. COSTA ETRUSCA LI 09-feb
60 G6F FRANCESCHINI EMMA 08F2597 A.C.D. COSTA ETRUSCA LI 09-feb
61 G6F NESTI MELISSA 08C0289 CARUBE PROGETTO GIOVANI LU 10-feb
62 G6F PAOLETTI VIOLA 08F1981 ASD ITALA CICLISMO 1907 FI 15-feb
63 G6F SEMPLICI NOEMI 08C3087 S.C. GARFAGNANA MTB LU 18-mar
64 G6F SULEJMANI ADISA 08C0150 GS OLIMPIA VALDARNESE AR 19-mar
65 G6F FARSETTI MATILDE 08V0634 ALBERGO DEL TONGO AR 19-mar
66 G6F BONNI GIADA 08X3254 A.S.D. TEAM STRADELLA MS 23-mar
67 G6F FIORAVANTI SOFIA 08X3254 A.S.D. TEAM STRADELLA MS 23-mar
68 G6F SERNI ANNA 08S0336 UC DONORATICO – GS CARLI SALVIANO LI 24-mar
69 G6F FOGU ALICE 08A2700 ELBA BIKE LI 27-mar
70 G6F SANTONASTASO GIULIA 08B2481 CICLISTICA S.MINIATO-S.CROCE A.S.D. PI 21-mag
CAT. NOMINATIVO COD. SOCIETA’ PROV. VALID.
71 G6F CASELLA ADELE 08U0488 GS BUTESE PI 20-giu
72 G6F
73 G6F
74 G6F
75 G6F
76 G6F
77 G6F
78 G6F
79 G6F
80 G6F
81 G6F
82 G6F
83 G6F
84 G6F
85 G6F
86 G6F
87 G6F
88 G6F
89 G6F
90 G6F

REGISTRO NUMERI ROSA 2019 – CAT. G5F (AGGIORNATO AL 21/06/2019)

CAT. NOMINATIVO COD. SOCIETA’ PROV. VALID.
1 G5F CAICO VIVIANA AMELIA 08B2481 CICLISTICA S.MINIATO-S.CROCE A.S.D. PI 01-gen
2 G5F MARCHETTI GIADA 08N3157 ASD A.C. UNA BICI X TUTTI PI 03-gen
3 G5F ROSATI CHIARA 08F3197 MOUNTAIN BIKE SANTA FIORA GR 15-gen
4 G5F BAGNOLI ANNA 08A3121 A.S.D. TEAM SIENA BIKE SI 17-gen
5 G5F BERNI NICOLETTA 08G0238 AC F. BESSI CALENZNO FI 23-gen
6 G5F SALVESTRINI AURORA 08S0336 UC DONORATICO –  GS CARLI SALVIANO LI 24-gen
7 G5F AIELLO MARTINA 08W0088 POL. MILLELUCI CICLISMO PT 27-gen
8 G5F AMMANNATI ALICE 08U0553 UC EMPOLESE FI 28-gen
9 G5F LISI DOMITILLA 08U0553 UC EMPOLESE FI 28-gen
10 G5F MODESTO RACHELE 08W0088 POL. MILLELUCI CICLISMO PT 29-gen
11 G5F SPINELLI SARA 08E2916 G.S. VIA NOVA PT 04-feb
12 G5F FAGIOLINI VITTORIA 08F2597 A.C.D. COSTA ETRUSCA LI 09-feb
13 G5F PENNINO NICOLE 08F2597 A.C.D. COSTA ETRUSCA LI 09-feb
14 G5F ROSI CATERINA 08X1639 G.S. PEDALE PIETRASANTINO LU 17-feb
15 G5F BINI AURORA 08U0488 GS BUTESE PI 19-feb
16 G5F GENTILI OLGA 08Q3167 ASD SCUOLA MTB CINGHIALI GAVORRANO GR 05-mar
17 G5F FODOR NICOLETA MARCELA 08F3197 MOUNTAIN BIKE SANTA FIORA GR 05-mar
18 G5F CABRAS FABIOLA 08A2700 ELBA BIKE LI 11-mar
19 G5F MARIOTTINI MARGHERITA 08C1412 UC COLTANO GRUBE COSTRUZIONI PI 17-mar
20 G5F MENCHINI SARA 08W0172 V.C. CARRARA 1961 CARLO E RAFFAELLA MS 19-mar
CAT. NOMINATIVO COD. SOCIETA’ PROV. VALID.
21 G5F ALOI SWAMI 08X3254 A.S.D. TEAM STRADELLA MS 23-mar
22 G5F SCAPPARONE OLIVIA 08S3265 G.S. ARENA DEL POPOLO VADA A.S.D. LI 14-mag
23 G5F MEUCCI GINEVRA 08F2597 A.C.D. COSTA ETRUSCA LI 13-giu
24 G5F
25 G5F
26 G5F
27 G5F
28 G5F
29 G5F
30 G5F
31 G5F
32 G5F
33 G5F
34 G5F
35 G5F
36 G5F
37 G5F
38 G5F
39 G5F
40 G5F

REGISTRO NUMERI ROSA 2019 – CAT. G4F (AGGIORNATO AL 21/06/2019)

CAT. NOMINATIVO COD. SOCIETA’ PROV. VALID.
51 G4F ROSSI GRETA 08B2481 CICLISTICA S.MINIATO-S.CROCE A.S.D. PI 07-gen
52 G4F NUCCIOTTI LOZANO ALBA 08F3197 MOUNTAIN BIKE SANTA FIORA GR 09-gen
53 G4F ROMOLI ILARIA 08G0238 AC F. BESSI CALENZANO FI 21-gen
54 G4F FIALDINI GINEVRA 08S0336 UC DONORATICO – GS CARLI SALVIANO LI 24-gen
55 G4F GAGGIANI GIULIA 08A3121 A.S.D. TEAM SIENA BIKE SI 03-feb
56 G4F BALESTRI NOEMI 08L2715 VAIANO BIKE PO 06-feb
57 G4F PERIA SARA 08A2700 ELBA BIKE LI 12-feb
58 G4F BACCI GINEVRA 08J0021 CASTELF.NO BANCA DI CAMBIANO ASD FI 15-feb
59 G4F BRANDI NICOLETTA 08A2700 ELBA BIKE LI 18-feb
60 G4F DAIDONE FRANCESCA 08A3121 A.S.D. TEAM SIENA BIKE SI 27-feb
61 G4F MASI AURORA 08C0150 GS OLIMPIA VALDARNESE AR 12-mar
62 G4F BAGATELLA ANGELICA 08C0289 CARUBE PROGETTO GIOVANI LU 12-mar
63 G4F MONCINI MARTINA 08C0289 CARUBE PROGETTO GIOVANI LU 12-mar
64 G4F FONDELLI CLARA 08C1412 UC COLTANO GRUBE COSTRUZIONI PI 17-mar
65 G4F CHIOCCONI SYRIA 08X3254 A.S.D. TEAM STRADELLA MS 23-mar
66 G4F MOSTI NICOLE 08X3254 A.S.D. TEAM STRADELLA MS 23-mar
67 G4F SENSI EMMA 08C3016 AVIS PRATOVECCHIO-ERREPI AR 25-mar
68 G4F
69 G4F
70 G4F

REGISTRO NUMERI ROSA 2019 – CAT. G3F (AGGIORNATO AL 21/06/2019)

CAT. NOMINATIVO COD. SOCIETA’ PROV. VALID.
51 G3F AIELLO VERONICA 08M2795 TEAM VALDINIEVOLE A.S.D. PT 01-gen
52 G3F CRISTIANI BIANCA 08M2795 TEAM VALDINIEVOLE A.S.D. PT 05-feb
53 G3F ALBERATI GAIA VITTORIA 08J3005 A&G SPORTING CYCLING TEAM AR 07-feb
54 G3F GEPPI ELENA 08F2597 A.C.D. COSTA ETRUSCA LI 09-feb
55 G3F PROVERBIO GRETA 08J0021 CASTELF.NO BANCA DI CAMBIANO ASD FI 17-feb
56 G3F CAMPANI GIULIA 08F0261 A.S. COLOGNOLE LI 19-feb
57 G3F CERBIONI BEATRICE 08S2780 U.C. ALTA VALDERA PI 27-feb
58 G3F COSTA GIOIA 08A2700 ELBA BIKE LI 28-feb
59 G3F PIERINI GIORGIA 08U0488 GS BUTESE PI 01-mar
60 G3F BRAGLIA MIRYAM 08Q3167 ASD SCUOLA MTB CINGHIALI GAVORRANO GR 05-mar
61 G3F GIACOBBI LUDOVICA 08F1112 SC PEDALE SENESE SI 06-mar
62 G3F SEMOLI MATILDE 08C0150 GS OLIMPIA VALDARNESE AR 15-mar
63 G3F PELLEGRINI GIADA 08E2916 G.S. VIA NOVA PT 01-apr
64 G3F AYACHI AMIRA 08S3265 G.S. ARENA DEL POPOLO VADA A.S.D. LI 20-apr
65 G3F PACINI SOFIA 08T0392 CICLISTICA FIGLINESE FI 24-mag
66 G3F VERDINI ALESSIA 08H2121 UC PIANO DI MOMMIO – SPEEDY BIKE LU 24-mag
67 G3F
68 G3F
69 G3F
70 G3F

REGISTRO NUMERI ROSA 2019 – CAT. G2F (AGGIORNATO AL 21/06/2019)

CAT. NOMINATIVO COD. SOCIETA’ PROV. VALID.
1 G2F BERGANTINI ALESSIA 08F3197 MOUNTAIN BIKE SANTA FIORA GR 08-gen
2 G2F VETTORI CARLOTTA 08W0088 POL. MILLELUCI CICLISMO PT 27-gen
3 G2F PAGNINI RACHELE 08W0088 POL. MILLELUCI CICLISMO PT 29-gen
4 G2F GENOVESE ASIA 08V0020 C.C. APPENNINICO 1907 FI 09-feb
5 G2F GENOVESE SIRIA 08V0020 C.C. APPENNINICO 1907 FI 09-feb
6 G2F DI GIROLAMO ALYSSA 08F2597 A.C.D. COSTA ETRUSCA LI 09-feb
7 G2F NENCETTI SARA 08U0488 GS BUTESE PI 19-feb
8 G2F BARTOLI ARIANNA 08C0310 SC PEDALE TOSCANO PONTICINO AR 04-mar
9 G2F DEL CARLO GAIA 08X0141 USD MONTECARLO CICLISMO LU 05-mar
10 G2F GENTILI OLIVIA 08Q3167 ASD SCUOLA MTB CINGHIALI GAVORRANO GR 05-mar
11 G2F FERRI ANASTASIA 08C0150 GS OLIMPIA VALDARNESE AR 15-mar
12 G2F DEL BENE NOEMI 08C142 UC COLTANO GRUBE COSTRUZIONI PI 17-mar
13 G2F COLZI SARA 08E1892 V.C. SEANO ONE PO 22-mar
14 G2F DONNO VITTORIA 08C0310 SC PEDALE TOSCANO PONTICINO AR 04-mag
15 G2F PALMERINI GINEVRA 08C3087 S.C. GARFAGNANA MTB LU 13-mag
16 G2F BINI NOEMI NICOLE 08N3157 ASD A.C. UNA BICI X TUTTI PI 15-mag
17 G2F CAVERNI GIULIA 08L2715 VAIANO BIKE PO 24-mag
18 G2F VAGNOLI LUCIA 08C3016 AVIS PRATOVECCHIO-ERREPI AR 08-giu
19 G2F ROSASPINA PANICHI ASIA 08E1892 V.C. SEANO ONE PO 15-giu
20 G2F

REGISTRO NUMERI ROSA 2019 – CAT. G1F (AGGIORNATO AL 21/06/2019)

CAT. NOMINATIVO COD. SOCIETA’ PROV. VALID.
1 G1F CONGIU LUCREZIA 08F3197 MOUNTAIN BIKE SANTA FIORA GR 08-gen
2 G1F TAPINASSI EMMA 08C3259 S.S.D. SANCASCIANESE CICLISMO SRL FI 06-mar
3 G1F CECCARELLI ILARY 08C0150 GS OLIMPIA VALDARNESE AR 15-mar
4 G1F NESTI CLARISSA 08C0289 CARUBE PROGETTO GIOVANI LU 26-mar
5 G1F PUCCETTI MARIASOLE 08X1639 G.S. PEDALE PIETRASANTINO LU 04-apr
6 G1F FAGGIOLI EVA 08C3016 AVIS PRATOVECCHIO-ERREPI AR 08-giu
7 G1F
8 G1F
9 G1F
10 G1F
11 G1F
12 G1F
13 G1F
14 G1F
15 G1F
16 G1F
17 G1F
18 G1F
19 G1F
20 G1F

COMUNICATO “COMITATO REGIONALE TOSCANA” N° 16 DEL 14/06/2019

Comunicato n° 16 del 14 giugno 2019.

 

COMITATO REGIONALE TOSCANA

 

 

DESIGNAZIONI GIUDICE DI ARRIVO IN MOTO

Si comunica a tutte le società che in accordo con il Comitato Regionale, la CRGG potrà designare in determinate gare, il giudice di arrivo su moto. Saranno individuate delle gare in cui per la gestione sportiva delle stesse, risulti più utile e funzionale avere un giudice su moto anziché in macchina.

Per queste gare, la CRGG invierà la designazione per conoscenza alla società organizzatrice in modo che questa possa predisporre la moto per il giudice di arrivo.

COMPETENZE REGIONALI

La Commissione ribadisce ancora una volta che il Comitato Regionale Toscana, in occasione dell’ultima riunione di consiglio, ha stabilito gli importi da versare, quali competenze regionali relative all’attività sportiva 2018, prima della loro approvazione, contestualmente al versamento delle tasse federali:

  • STRADA

Manifestazioni Gran Fondo e Medio Fondo          450,00 Euro

  • FUORISTRADA

Marathon, Point to Point                                  450,00 Euro

Downhill, Ciclocross, Enduro, Cross Country        150,00 Euro

Il versamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario intestato a Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Toscana, IBAN IT85M0842502801000030929731.

Le suddette somme verranno utilizzate per incrementare e favorire l’attività giovanile Strada, MTB e Pista.

 

STRUTTURA TECNICA REGIONALE

GESTIONE GARE PROGRAMMA FEDERALE “KSport”

Si ricorda a tutte le società che organizzano gare regionali che al momento dell’inserimento dei dati riguardanti il programma di gara nel programma Federale “KSport”, NON devono inserire diciture che diano priorità di iscrizione agli atleti tesserati per la società organizzatrice o a quelli tesserati per le società affiliate nella regione di svolgimento della gara, in quanto non previste dalle norme che regolamentano le iscrizioni alle gare regionali.

 

SETTORE PISTA

Per quanto riguarda l’attività su pista per la stagione 2019 informiamo tutte le Società interessate che, sia per il Centro di Firenze Cascine che per il Centro di San Vincenzo, dal mese di Aprile è iniziata la consueta attività.

Calendario Pista Toscana per l’anno 2019.

Il Calendario definito per l’anno in corso dalla S.T.R.-Sett. Pista e dalle Società di Gestione dei due Centri di Avviamento alla Pista, prevedeva le Riunioni già disputate nel mese di maggio ( con il Campionato Regionale Juniores) ed il 5.6 u.s, con il Campionato Regionale Allievi ed Esordienti, Donne Allieve e Donne Esordienti, Omnium Endurance ed Inseguimento) al Velodromo Le Cascine di Firenze, oltre a quelle dei giorni 11 e 18 luglio (con il Campionato Regionale Esordienti e Allievi, Donne Allieve e Donne Esordienti, Omnium Velocità e Campionato Regionale Juniores) al Velodromo di San Vincenzo, ancora da disputare. Sono anche  previste tre gare su pista per la Categoria Giovanissimi articolate in una Challenge  come da Comunicato del Settore Giovanile Regionale

Categoria Giovanissimi

Comunichiamo inoltre alle Società con tesserati Giovanissimi che Lunedi 17 Giugno avrà inizio l’attività formativa su pista per la Categoria presso il Velodromo Le Cascine a Firenze Via del Fosso Macinante 13.

Tale attività sarà gestita dalla Società A.C.F. Bessi Calenzano che si avvarrà del proprio personale tecnico già operante presso il Centro Pista ed è rivolta alle categorie G4 – G5 – G6 con le proprie biciclette da strada.

Le giornate addestrative saranno sempre il Lunedì dalle 9.30 alle 12.00 nei giorni 17 e 24 Giugno e 1 – 8 – 15 – 22 Luglio.

Per informazioni rivolgersi al direttore del Centro Pista Firenze Lapucci Marco 347-5809414 e/o alla Società di gestione il cui indirizzo mail è foscobessi@gmail.com

Per quanto riguarda il Velodromo di San Vincenzo l’attività per i Giovanissimi viene svolta il Martedì dalle ore 15.30 in poi e su appuntamento per eventuali altri giorni sempre con il personale tecnico già operante presso il Centro Pista ed è rivolta alle categorie G4 – G5 – G6 con le proprie biciclette da strada. Per informazioni rivolgersi al Direttore del Centro Carducci Giacomo 338 – 5815588

La S.T.R. – Settore Pista si impegna, attraverso i Comunicati Ufficiali pubblicati sul sito web del Comitato Regionale Toscana, ad informare tutte le Società sulle iniziative relative all’organizzazione delle gare, al fine di svolgere una regolare e proficua attività per la stagione in corso.

 

COMMISSIONE GIOVANILE

MEETING REGIONALI PER SOCIETA’ 2019

MEETING REGIONALE ABILITA’-VELOCITA’

PROVA DI ABILITA’ – (Cat. G1-G2-G3 M/F)

Verranno allestiti 2 distinti campi di gara  (è comunque possibile allestire solo un campo di gara per motivi organizzativi o di spazio)

Nella prova di gincana è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati. E’ consentito comunque partire pure col piede a terra.

L’ordine di partenza e la distribuzione dei concorrenti sui 2 percorsi verranno stabilite automaticamente dal computer in base al numero dei partecipanti.

Verranno effettuate, per ciascun concorrente, due prove non consecutive. In particolare, i concorrenti della stessa società affronteranno tutte e due le prove previste a rotazione e sullo stesso percorso di gara assegnato.

In caso di errori durante l’effettuazione di ciascuna prova sono previste penalità a tempi stabilite in 3 secondi per ogni errore (abbattimento o mancato superamento di ciascun ostacolo).

Per la classifica finale viene preso il miglior tempo tra le due prove.

E’ possibile effettuare la prova con qualsiasi tipo di bicicletta, strada o fuoristrada che abbia ruote di almeno 20” di diametro. Solo per le categorie G1 maschili e femminili è consentito l’utilizzo di ruote con diametro inferiore (riferimento alle norme attuative nazionali 2018 art. 5.3).

ASSEGNAZIONE PUNTI

In base al numero dei partecipanti otterranno punti i concorrenti classificati seguendo questo schema (fino a 40 partecipanti punteggio per i primi 10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi’ a seguire).

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI      ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti            1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

PROVA DI VELOCITA’ – (cat. G4-G5-G6 M/F)

Le prove si effettueranno su rettilineo stradale oppure pista  in asfalto o tartan

FASE DI QUALIFICAZIONE

Nella prova di velocità è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati.

Sono previste,per ogni partecipante due prove cronometrate con partenza da fermo. Ogni prova si svolge su di una distanza complessiva di 80 metri: 30 metri con presenza di birilli posizionati all’interno di ciascuna corsia + 50 metri senza ostacoli. Non sono previste penalità nel caso di abbattimento dei birilli (posizionati nei primi 30 metri).

La prova verrà annullata,invece, nel caso il concorrente non passi tra i birilli e non potrà essere ripetuta

Il rettilineo nel quale verranno effettuate le prove lanciate sarà suddiviso in 2/3 corsie secondo le esigenze

Sarà stabilito un ordine di partenza, per gruppi di società. Mantenendo questo ordine verranno effettuate a rotazione tutte e due le prove previste lasciando ai concorrenti un breve margine di recupero tra la prima e la seconda prova. Verra’ preso in considerazione il migliore tra i due tempi ottenuti in prova.

Per qualunque incidente riconosciuto la prova verrà ripetuta in caso di caduta,rottura della catena,incidente meccanico riconosciuto (non sarà considerato incidente riconosciuto lo sgancio del pedale)

FASE FINALE

Punti di partecipazione Al termine delle due prove, sulla base dei migliori tempi ottenuti dai partecipanti, viene stilata una classifica per ogni categoria maschile e femminile.

I primi 18 tempi, di ognuna delle 6 classifiche, accedono al Torneo Finale.

Fra i 18 finalisti gli abbinamenti verranno effettuati esclusivamente in base ai tempi ottenuti nelle prove lanciate in questo schema (1-7-13)(2-8-14)(3-9-15)(4-10-16)(5-11-17)(6-12-18) Sono previsti 6 diversi Tornei (uno per ciascuna categoria maschile e femminile).

Ogni Torneo Finale prevede la seguente articolazione:

Turno Eliminatorio = 6 batterie a 3 corridori

Recupero = 3 batterie a 4 corridori

Semifinale = 3 batterie a 3 corridori

Finale 7°-9° posto=1 batteria a 3 corridori (i terzi delle batterie di semifinale)

Finale 4°-6° posto = 1 batteria a 3 corridori (i secondi delle batterie di semifinale)

Finale 1°-3° posto = 1 batteria a 3 corridori (i primi delle batterie di semifinale)

In base al numero dei partecipanti otterranno punti tutti i concorrenti classificati dopo il 18° posto con il tempo ottenuto in qualificazione (inferiori a 40 partecipanti punteggio per i primi

10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi a seguire con questo schema)

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI       ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti             1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

A ciascuna società vengono assegnati:

2 punti per ogni corridore partecipante alla manifestazione, regolarmente verificato dalla Giuria

E’ prevista la penalizzazione di 1 punto, alla società interessata, per ogni atleta iscritto e non partecipante giustificato (certificato medico) alla manifestazione in base alla verifica tessere effettuata.

In base alla somma dei punti (punti presenza e punti risultato) ottenuti da ciascun sodalizio verrà stilata una classifica generale della manifestazione. Risulterà vincitrice del Meeting Abilità-Velocità  il sodalizio che avrà ottenuto, al termine di tutte le prove previste, il maggior punteggio. Verranno inoltre stilate altre due classifiche che premieranno la squadra con il maggior punteggio di partecipazione (punti presenza meno eventuali penalità) mentre la

seconda classifica riguarderà i punteggi ottenuti in gara dalle partecipanti categorie femminili.

 

 

Il Presidente C.R.T.

Giacomo BACCI

COMUNICATO “GIUDICE SPORTIVO REGIONALE” N° 8 DEL 09/06/2019

Comunicato del Giudice Sportivo della Toscana nr.  08  (OTTO)

del giorno  9  GIUGNO 2019

Letti i verbali di gara pervenuti, eventuali denunce allegate o pervenute separatamente, si procede alla omologazione delle gare sotto indicate;

GARE 2019 CON PROVVEDIMENTI

049         22-apr-19             ID 149188/DA      “71^ Coppa Comune di Calenzano – Pasquetta in Rosa”            ORG.: 08G0238.

Visti i verbali pervenuti, rilevata la denuncia del Collegio di Giuria relativo all’Art. 33 – Parte B del PUIS “Mancata partecipazione non giustificata ad una gara di una Società iscritta nel rispetto delle relative disposizioni”, questo Organo di Giustizia applica il seguente provvedimento:

AMMENDA €. 100,00 alla Società “PUNTO BICI APRILIA” (11W2619).

050         22-apr-19             ID 149189/ED      “71^ Coppa Comune di Calenzano – Pasquetta in Rosa”            ORG.: 08G0238.

Visti i verbali pervenuti, rilevata la denuncia del Collegio di Giuria relativo all’Art. 29 – Parte B del PUIS “Mancata o ritardata presenza alla riunione tecnica del Direttore Sportivo nelle gare su strada”, questo Organo di Giustizia applica il seguente provvedimento:

AMMENDA €. 50,00 alla Società “GS PED. CERTALDESE CASA D.POPOLO” (08L1795).

AMMENDA €. 50,00 Società “A.S.D. PEDALE ROSSO BLU – PICENUM (09F0347).

036         22-apr-19             ID 149185/JU       71^ Coppa Comune di Calenzano – Tr. Vangi Faliero                  ORG.: 08G0238.

Visti i verbali pervenuti, rilevati i provvedimenti per fatti di corsa del Collegio di Giuria relativo all’Art. 2.1bis – Parte A del PUIS “Rapporto irregolare riscontrato dopo la gara”, provvedimento adottato:

Esclusione dall’Ordine di Arrivo dell’atleta CORTONESI MICHELE (tess. n° A102152), Soc. TEAM FORTEBRACCIO (10A0861).

AMMENDA €. 200,00 al Direttore Sportivo ROSSI FABIO (tess. n° A086486), Soc. TEAM FORTEBRACCIO (10A0861).

061         01-mag-19            ID 149253/JU       GP Città di Cortona/XX Tr. Val di Pierle…                                      ORG.: 08M0833.

Visti i verbali pervenuti, rilevata la denuncia del Collegio di Giuria relativo all’Art. 29 – Parte B del PUIS “Mancata o ritardata presenza alla riunione tecnica del Direttore Sportivo nelle gare su strada”, questo Organo di Giustizia applica il seguente provvedimento:

AMMENDA €. 50,00 alla Società “IL PIRATA TEAM TERRACIRCE” (11D2921).

AMMENDA €.50,00 alla Società “IL PIRATA CAMPANIA” (13D2091).

067         05-mag-19            ID 150154/EL-UN                                “6° Tr. Learco Guerra”                                    ORG.: 08Z3220.

Visti i verbali pervenuti, rilevati i provvedimenti per fatti di corsa del Collegio di Giuria relativo all’Art. 25 – Parte A del PUIS “Infrazione alle disposizioni regolamentari concernenti la circolazione dei veicoli in corsa”, provvedimento adottato:

AMMENDA €. 80,00 al Direttore Sportivo LOCATELLI OLIVANO (tess. n° 820419Y), Soc. TEAM FORTEBRACCIO (10A0861)

AL FINE DI EVITARE EVENTUALI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI, NELLE MANIFESTAZIONI IN CUI NON E’ PRESENTE LA GIURIA, I RESPONSABILI DELLE MANIFESTAZIONI DEVONO INVIARE IL RAPPORTO DI SVOLGIMENTO DELLA GARA INDICANDO EVENTUALI INCIDENTI E/O ALTRE PROBLEMATICHE RISCONTRATE.

LE COMMISSIONI INTERESSATE SONO INVITATE A SENSIBILIZZARE LE SOCIETÀ ORGANIZZATRICI AL RISPETTO DI QUANTO SOPRA.

SI RICORDA A TUTTE LE SOCIETÀ E TESSERATI CHE I RICORSI A PROVVEDIMENTI ADOTTATI DA QUESTO ORGANO DI GIUSTIZIA, DEVONO ESSERE PRESENTATI E DEPOSITATI PRESSO LA SEGRETERIA DELLA CORTE SPORTIVA DI APPELLO ENTRO IL TERMINE DI 7 (SETTE) GIORNI LAVORATIVI DALLA DATA IN CUI È PUBBLICATA LA PRONUNCIA IMPUGNATA (RICEZIONE E-MAIL DEL PROVVEDIMENTO); LA PROPOSIZIONE DEL RECLAMO NON SOSPENDE L’ESECUZIONE DELLA DECISIONE IMPUGNATA, SALVO L’ADOZIONE DA PARTE DEL GIUDICE DI OGNI PROVVEDIMENTO IDONEO A PRESERVARNE PROVVISORIAMENTE GLI INTERESSI, SU ESPRESSA RICHIESTA DEL RECLAMANTE.

IL RECLAMO DEVE ESSERE ACCOMPAGNATO DAL CONTRIBUTO PER L’ACCESSO AI SERVIZI DI GIUSTIZIA:

 

Allievi ed Esordienti m/f (solo ordine arrivo)         €. 40,00                                PROVE DI CAMPIONATO               €. 70,00

Elite, Under 23 e Juniores,                                           €. 60,00                                               “              “                             €. 120,00

Donne Juniores ed Elite                                                €. 60,00                                               “              “                             €. 120,00

Altri tesserati                                                                    €. 70,00                                               “              “                             €. 140,00

Cicloturisti e Cicloamatori                                             €. 120,00                                             “              “              €. 240,00

 

Giudice Sportivo Regionale

Enrico BARTOLI

 

 

 

COMUNICATO “COMITATO REGIONALE TOSCANA” – N° 15 DEL 07/06/2019.

Comunicato n° 15 del 07 giugno 2019.

 

 

COMITATO REGIONALE TOSCANA

 

 

DESIGNAZIONI GIUDICE DI ARRIVO IN MOTO

Si comunica a tutte le società che in accordo con il Comitato Regionale, la CRGG potrà designare in determinate gare, il giudice di arrivo su moto. Saranno individuate delle gare in cui per la gestione sportiva delle stesse, risulti più utile e funzionale avere un giudice su moto anziché in macchina.

Per queste gare, la CRGG invierà la designazione per conoscenza alla società organizzatrice in modo che questa possa predisporre la moto per il giudice di arrivo.

COMPETENZE REGIONALI

La Commissione ribadisce ancora una volta che il Comitato Regionale Toscana, in occasione dell’ultima riunione di consiglio, ha stabilito gli importi da versare, quali competenze regionali relative all’attività sportiva 2018, prima della loro approvazione, contestualmente al versamento delle tasse federali:

  • STRADA

Manifestazioni Gran Fondo e Medio Fondo          450,00 Euro

  • FUORISTRADA

Marathon, Point to Point                                  450,00 Euro

Downhill, Ciclocross, Enduro, Cross Country        150,00 Euro

Il versamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario intestato a Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Toscana, IBAN IT85M0842502801000030929731.

Le suddette somme verranno utilizzate per incrementare e favorire l’attività giovanile Strada, MTB e Pista.

 

STRUTTURA TECNICA REGIONALE

GESTIONE GARE PROGRAMMA FEDERALE “KSport”

Si ricorda a tutte le società che organizzano gare regionali che al momento dell’inserimento dei dati riguardanti il programma di gara nel programma Federale “KSport”, NON devono inserire diciture che diano priorità di iscrizione agli atleti tesserati per la società organizzatrice o a quelli tesserati per le società affiliate nella regione di svolgimento della gara, in quanto non previste dalle norme che regolamentano le iscrizioni alle gare regionali.

 

SETTORE PISTA

In merito alll’attività su pista per la stagione 2019 si informano tutte le Società interessate che,

sia il Centro di Firenze “Cascine” che il Centro di San Vincenzo “San Carlo”, stanno svolgendo dal mese di Aprile la consueta attività di formazione su Pista.

Di seguito diamo alcune informazioni utili sull’attività prevista dei citati Centri.

Centro di Avviamento alla Pista di Firenze:

Indirizzo: Velodromo Enzo Sacchi, via del Fosso Macinante n.13, 50144 Firenze (FI)

Direttore Tecnico del Centro: LAPUCCI MARCO, cell.3475809414, e-mail: m.lapo@alice.it

Meccanico del Centro: MENGONI GIANCARLO, cell.3394344316, e-mail: nonnogianchi@tiscali.it

Collaboratore Tecnico: DAINELLI FAUSTO, cell.3313660298, e-mail: faustodainelli@virgilio.it

Quota di iscrizione al centro: € 40,00 annuali (salvo diversa deliberazione Federale)

Inizio attività: da Lunedì 8 aprile 2019

Orari di apertura: Lunedì, Mercoledì e Venerdì (riservata agli Juniores) dalle ore 14.30 alle ore 17.30; eventuali altri giorni contattare il Centro per possibile appuntamento; per i giovanissimi da metà del mese di Giugno inizierà l’attività formativa riservata a questa categoria.

Società di Gestione: A.S.D. FOSCO BESSI CALENZANO, Via Giacomo Puccini 79, 50041 Calenzano (FI); e-mail foscobessi@gmail.com

IBAN per Versamenti: IT86U0306937761100000000438

Centro di Avviamento alla Pista di San Vincenzo:

Indirizzo: Velodromo E. Solvay, Via Ernesto Solvay, Frazione San Carlo, 57027 San Vincenzo (LI)

Direttore Tecnico del Centro: CARDUCCI GIACOMO, cell.3385815588, e-mail: giacomocardu@tiscali.it

Meccanico del Centro: MEINI ANDREA, cell.320 0538527, e-mail: andreameo@libero.it

Quota di iscrizione al centro: € 40,00 annuali (salvo diversa deliberazione Federale)

Inizio attività: da Aprile 2019 (nei prossimi comunicati verrà specificata la data precisa)

Orari di apertura: Martedì e Giovedì dalle ore 15.30 alle ore 19.00; eventuali altri giorni contattare il Centro per possibile appuntamento

Società di Gestione: CYCLING TEAM A.S.D. SAN VINCENZO, Via F.lli Bandiera, 57027 San Vincenzo (LI), e-mail: cyclingteamsanvincenzo@virgilio.it

IBAN per Versamenti: Comunicato direttamente dal Centro.

Per eventuali informazioni relative all’attività su pista per il corrente anno rivolgersi a:

PULLANO DAVID (Responsabile Settore Pista), cell.3395997892, e-mail david@pullano.it

FANELLI ANTONIO (Tecnico Regionale Pista), cell.366 7184744, e-mail totofanelli@hotmail.it

ALBERTO CONTI (Collaboratore Tecnico Pista), cell.3332853562, e-mail contiabe86@gmail.com

SOCIETA’ DI GESTIONE E DIRETTORI TECNICI DEI CENTRI come sopra indicati

Calendario prossime gare Pista Toscana per l’anno 2019:

05 Giugno      Firenze, Campionato Regionale Esordienti e Allievi (omnium endurance)

11 Luglio       San Vincenzo, Gare Esordienti e Allievi – Juniores Campionato Regionale

18 Luglio       San Vincenzo, Campionato Regionale Esordienti e Allievi (omnium velocità)

 

COMMISSIONE GIOVANILE

MEETING REGIONALI PER SOCIETA’ 2019

MEETING REGIONALE ABILITA’-VELOCITA’

PROVA DI ABILITA’ – (Cat. G1-G2-G3 M/F)

Verranno allestiti 2 distinti campi di gara  (è comunque possibile allestire solo un campo di gara per motivi organizzativi o di spazio)

Nella prova di gincana è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati. E’ consentito comunque partire pure col piede a terra.

L’ordine di partenza e la distribuzione dei concorrenti sui 2 percorsi verranno stabilite automaticamente dal computer in base al numero dei partecipanti.

Verranno effettuate, per ciascun concorrente, due prove non consecutive. In particolare, i concorrenti della stessa società affronteranno tutte e due le prove previste a rotazione e sullo stesso percorso di gara assegnato.

In caso di errori durante l’effettuazione di ciascuna prova sono previste penalità a tempi stabilite in 3 secondi per ogni errore (abbattimento o mancato superamento di ciascun ostacolo).

Per la classifica finale viene preso il miglior tempo tra le due prove.

E’ possibile effettuare la prova con qualsiasi tipo di bicicletta, strada o fuoristrada che abbia ruote di almeno 20” di diametro. Solo per le categorie G1 maschili e femminili è consentito l’utilizzo di ruote con diametro inferiore (riferimento alle norme attuative nazionali 2018 art. 5.3).

ASSEGNAZIONE PUNTI

In base al numero dei partecipanti otterranno punti i concorrenti classificati seguendo questo schema (fino a 40 partecipanti punteggio per i primi 10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi’ a seguire).

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI      ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti            1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

PROVA DI VELOCITA’ – (cat. G4-G5-G6 M/F)

Le prove si effettueranno su rettilineo stradale oppure pista  in asfalto o tartan

FASE DI QUALIFICAZIONE

Nella prova di velocità è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati.

Sono previste,per ogni partecipante due prove cronometrate con partenza da fermo. Ogni prova si svolge su di una distanza complessiva di 80 metri: 30 metri con presenza di birilli posizionati all’interno di ciascuna corsia + 50 metri senza ostacoli. Non sono previste penalità nel caso di abbattimento dei birilli (posizionati nei primi 30 metri).

La prova verrà annullata,invece, nel caso il concorrente non passi tra i birilli e non potrà essere ripetuta

Il rettilineo nel quale verranno effettuate le prove lanciate sarà suddiviso in 2/3 corsie secondo le esigenze

Sarà stabilito un ordine di partenza, per gruppi di società. Mantenendo questo ordine verranno effettuate a rotazione tutte e due le prove previste lasciando ai concorrenti un breve margine di recupero tra la prima e la seconda prova. Verra’ preso in considerazione il migliore tra i due tempi ottenuti in prova.

Per qualunque incidente riconosciuto la prova verrà ripetuta in caso di caduta,rottura della catena,incidente meccanico riconosciuto (non sarà considerato incidente riconosciuto lo sgancio del pedale)

FASE FINALE

Punti di partecipazione Al termine delle due prove, sulla base dei migliori tempi ottenuti dai partecipanti, viene stilata una classifica per ogni categoria maschile e femminile.

I primi 18 tempi, di ognuna delle 6 classifiche, accedono al Torneo Finale.

Fra i 18 finalisti gli abbinamenti verranno effettuati esclusivamente in base ai tempi ottenuti nelle prove lanciate in questo schema (1-7-13)(2-8-14)(3-9-15)(4-10-16)(5-11-17)(6-12-18) Sono previsti 6 diversi Tornei (uno per ciascuna categoria maschile e femminile).

Ogni Torneo Finale prevede la seguente articolazione:

Turno Eliminatorio = 6 batterie a 3 corridori

Recupero = 3 batterie a 4 corridori

Semifinale = 3 batterie a 3 corridori

Finale 7°-9° posto=1 batteria a 3 corridori (i terzi delle batterie di semifinale)

Finale 4°-6° posto = 1 batteria a 3 corridori (i secondi delle batterie di semifinale)

Finale 1°-3° posto = 1 batteria a 3 corridori (i primi delle batterie di semifinale)

In base al numero dei partecipanti otterranno punti tutti i concorrenti classificati dopo il 18° posto con il tempo ottenuto in qualificazione (inferiori a 40 partecipanti punteggio per i primi

10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi a seguire con questo schema)

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI       ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti             1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

A ciascuna società vengono assegnati:

2 punti per ogni corridore partecipante alla manifestazione, regolarmente verificato dalla Giuria

E’ prevista la penalizzazione di 1 punto, alla società interessata, per ogni atleta iscritto e non partecipante giustificato (certificato medico) alla manifestazione in base alla verifica tessere effettuata.

In base alla somma dei punti (punti presenza e punti risultato) ottenuti da ciascun sodalizio verrà stilata una classifica generale della manifestazione. Risulterà vincitrice del Meeting Abilità-Velocità  il sodalizio che avrà ottenuto, al termine di tutte le prove previste, il maggior punteggio. Verranno inoltre stilate altre due classifiche che premieranno la squadra con il maggior punteggio di partecipazione (punti presenza meno eventuali penalità) mentre la

seconda classifica riguarderà i punteggi ottenuti in gara dalle partecipanti categorie femminili.

MEETING REGIONALE PROVA SU STRADA

Le gare si svolgeranno, su 2 circuiti chiusi completamente asfaltati. Per motivi organizzativi è possibile gareggiare su di un unico circuito.

Nel programma gara sono definite, in linea di massima, le categorie che effettueranno la prova in ciascuno dei 2 percorsi. Nel caso fosse un solo circuito verranno suddivise le categorie iniziando con quelle dei più piccoli (G1-MF) e proseguendo in ordine di età per concludere con le categorie dei più grandi (G6-MF)

In base agli effettivi iscritti il programma esatto delle diverse gare saranno comunicate alle società in occasione della riunione tecnica.

Sulla base della lunghezza del circuito e del numero di partecipanti saranno stabilite:

  • l’ordine di partenza per categoria;
  • il numero di categorie assegnate in ciascuno dei percorsi;
  • il numero di giri e di conseguenza la distanza di gara per ogni categoria; la composizione del numero massimo di partecipanti per ogni categoria.

Per ogni batteria sarà stilata una classifica finale.

I concorrenti verranno disposti, sul rettilineo di partenza in griglie numerate (il numero di concorrenti per ciascuna riga sarà stabilito sulla base dell’ampiezza della sede stradale). La collocazione in partenza dei singoli concorrenti, di ciascuna batteria sara’ stabilita automaticamente dal computer. Avendo già una posizione stabilita precedentemente nella griglia di partenza la misurazione dei rapporti avverrà per sorteggio in base al numero effettivo dei partenti fino ad un massimo di 5 concorrenti per batteria:

misurazione per 2 atleti fino a 10 partenti, misurazione per 3 atleti fino a 20 partenti, misurazione per 4 atleti fino 30 partenti, misurazione per 5 atleti fino a 40 partenti.

MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE DEI PUNTI

Punti ottenuti in base ai risultati nelle prove su strada

In ciascuna batteria saranno assegnati punti ai primi 10 classificati, secondo il seguente schema:

1° classificato 50 punti
2° classificato 45 punti
3° classificato 40 punti
4° classificato 35 punti
5° classificato 30 punti
6° classificato 25 punti
7° classificato 20 punti
8° classificato 15 punti
9° classificato 10 punti
10° classificato   5 punti

 

Punti di partecipazione

A ciascuna società vengono assegnati:

  • 1 punto per ogni corridore partecipante alla manifestazione, regolarmente verificato dalla Giuria.
  • E’ prevista la penalizzazione di 1 punto, alla società interessata, per ogni atleta iscritto e non partecipante giustificato (certificato medico) alla manifestazione in base alla verifica tessere effettuata.

In base alla somma dei punti (punti presenza e punti risultato) ottenuti da ciascun sodalizio verrà stilata una classifica generale della manifestazione. Risulterà vincitrice del Meeting Strada il sodalizio che avrà ottenuto, al termine di tutte le prove previste, il maggior punteggio. Verranno inoltre stilate altre due classifiche che premieranno la squadra con il maggior punteggio di partecipazione (punti presenza meno eventuali penalità) mentre la seconda classifica riguarderà i punteggi ottenuti in gara dalle partecipanti categorie femminili.

CLASSIFICHE SPECIALI

CATEGORIE FEMMINILI E PER NUMERO PARTECIPANTI

Al termine di ogni prova per ognuno dei tre Meeting Regionali valevoli per l’assegnazione del Memorial Franco Ballerini verranno stilate due classifiche parallele che andranno a premiare di volta in volta la società che ha ottenuto il miglior punteggio in gara con le sole partecipanti delle categorie femminili estrapolandone i punteggi nelle varie batterie.

Verrà inoltre premiata ogni volta la società che sommando il punteggio di presenza dei suoi partecipanti e togliendo le eventuali penalità risulterà vincitrice di questa speciale classifica.

Al termine delle tre prove (Mtb – Abilità/Velocità-Strada) oltre ad avere la società vincitrice del Memorial Franco Ballerini avremo anche la società vincitrice per il miglior punteggio categorie femminili e la società vincitrice della speciale classifica del miglior punteggio presenza.

CLASSIFICA FINALE

La classifica finale del “Memorial Franco Ballerini” si avrà sommando i punteggi ottenuti dai partecipanti per ogni società nelle varie batterie di ogni singolo Meeting a cui verranno sommati i punti presenza.

Al termine delle tre prove avremmo una classifica Finale che assegnerà alla società vincitrice

del “9° Memorial Franco Ballerini” il titolo di “Società Campione Regionale Toscana Categoria Giovanissimi 2019”.

 

 

Il Presidente C.R.T.

Giacomo BACCI

COMUNICATO “C.R. TOSCANA” N° 14 DEL 31/05/2019.

Comunicato n° 14 del 31 maggio 2019.

 

 

COMITATO REGIONALE TOSCANA

 

PLAUSI

CAMPIONATI REGIONALI CICLISMO PARALIMPICO

Il Comitato Regionale Toscana desidera complimentarsi con gli atleti di seguito elencati, per aver conseguito il titolo di Campione Regionale di Ciclismo Paralimpico su Strada e a Cronometro nelle rispettive categorie, titoli conseguiti nei giorni 6 e 7 aprile 2019 in Marina di Massa (MS):

STRADA:

  • PUSATERI ANDREA (cat. MC1) – Soc. “Cykeln Team Pol. A.S.D.”.
  • VALORI GIANLUCA (cat. MC2) – Soc. “A.S.D. You Can”.
  • FERRALI PAOLO (cat. MC3) – Soc. “Team Fracor”.
  • MOTTOLA FRANCESCO (cat. MC4) – Soc. “A.S.D. You Can”.
  • CRESTI ALESSANDRO (cat. MC5) – Soc. “Donkey Bike Sinalunga”.
  • CAVALLINI RICCARDO (cat. MH1) – Soc. “A.S.D. You Can”.
  • JAZIC HARIS (cat. MH3) – Soc. ASD A.FA.P.H.”.
  • NARI FABIO (cat. Mt1) – Soc. ASD A.FA.P.H.”.

CRONOMETRO:

  • VALORI GIANLUCA (cat. MC2) – Soc. “A.S.D. You Can”.
  • FERRALI PAOLO (cat. MC3) – Soc. “Team Fracor”.
  • MOTTOLA FRANCESCO (cat. MC4) – Soc. “A.S.D. You Can”.
  • CRESTI ALESSANDRO (cat. MC5) – Soc. “Donkey Bike Sinalunga”.
  • JAZIC HARIS (cat. MH3) – Soc. ASD A.FA.P.H.”.
  • NARI FABIO (cat. Mt1) – Soc. ASD A.FA.P.H.”.

Le congratulazioni sono estese anche alle Società di appartenenza, ai Dirigenti ed ai tecnici.

 

DESIGNAZIONI GIUDICE DI ARRIVO IN MOTO

Si comunica a tutte le società che in accordo con il Comitato Regionale, la CRGG potrà designare in determinate gare, il giudice di arrivo su moto. Saranno individuate delle gare in cui per la gestione sportiva delle stesse, risulti più utile e funzionale avere un giudice su moto anziché in macchina.

Per queste gare, la CRGG invierà la designazione per conoscenza alla società organizzatrice in modo che questa possa predisporre la moto per il giudice di arrivo.

COMPETENZE REGIONALI

La Commissione ribadisce ancora una volta che il Comitato Regionale Toscana, in occasione dell’ultima riunione di consiglio, ha stabilito gli importi da versare, quali competenze regionali relative all’attività sportiva 2018, prima della loro approvazione, contestualmente al versamento delle tasse federali:

  • STRADA

Manifestazioni Gran Fondo e Medio Fondo          450,00 Euro

  • FUORISTRADA

Marathon, Point to Point                                  450,00 Euro

Downhill, Ciclocross, Enduro, Cross Country        150,00 Euro

Il versamento dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario intestato a Federazione Ciclistica Italiana – Comitato Regionale Toscana, IBAN IT85M0842502801000030929731.

Le suddette somme verranno utilizzate per incrementare e favorire l’attività giovanile Strada, MTB e Pista.

 

STRUTTURA TECNICA REGIONALE

GESTIONE GARE PROGRAMMA FEDERALE “KSport”

Si ricorda a tutte le società che organizzano gare regionali che al momento dell’inserimento dei dati riguardanti il programma di gara nel programma Federale “KSport”, NON devono inserire diciture che diano priorità di iscrizione agli atleti tesserati per la società organizzatrice o a quelli tesserati per le società affiliate nella regione di svolgimento della gara, in quanto non previste dalle norme che regolamentano le iscrizioni alle gare regionali.

 

SETTORE PISTA

In merito alll’attività su pista per la stagione 2019 si informano tutte le Società interessate che,

sia il Centro di Firenze “Cascine” che il Centro di San Vincenzo “San Carlo”, stanno svolgendo dal mese di Aprile la consueta attività di formazione su Pista.

Di seguito diamo alcune informazioni utili sull’attività prevista dei citati Centri.

Centro di Avviamento alla Pista di Firenze:

Indirizzo: Velodromo Enzo Sacchi, via del Fosso Macinante n.13, 50144 Firenze (FI)

Direttore Tecnico del Centro: LAPUCCI MARCO, cell.3475809414, e-mail: m.lapo@alice.it

Meccanico del Centro: MENGONI GIANCARLO, cell.3394344316, e-mail: nonnogianchi@tiscali.it

Collaboratore Tecnico: DAINELLI FAUSTO, cell.3313660298, e-mail: faustodainelli@virgilio.it

Quota di iscrizione al centro: € 40,00 annuali (salvo diversa deliberazione Federale)

Inizio attività: da Lunedì 8 aprile 2019

Orari di apertura: Lunedì, Mercoledì e Venerdì (riservata agli Juniores) dalle ore 14.30 alle ore 17.30; eventuali altri giorni contattare il Centro per possibile appuntamento; per i giovanissimi da metà del mese di Giugno inizierà l’attività formativa riservata a questa categoria.

Società di Gestione: A.S.D. FOSCO BESSI CALENZANO, Via Giacomo Puccini 79, 50041 Calenzano (FI); e-mail foscobessi@gmail.com

IBAN per Versamenti: IT86U0306937761100000000438

Centro di Avviamento alla Pista di San Vincenzo:

Indirizzo: Velodromo E. Solvay, Via Ernesto Solvay, Frazione San Carlo, 57027 San Vincenzo (LI)

Direttore Tecnico del Centro: CARDUCCI GIACOMO, cell.3385815588, e-mail: giacomocardu@tiscali.it

Meccanico del Centro: MEINI ANDREA, cell.320 0538527, e-mail: andreameo@libero.it

Quota di iscrizione al centro: € 40,00 annuali (salvo diversa deliberazione Federale)

Inizio attività: da Aprile 2019 (nei prossimi comunicati verrà specificata la data precisa)

Orari di apertura: Martedì e Giovedì dalle ore 15.30 alle ore 19.00; eventuali altri giorni contattare il Centro per possibile appuntamento

Società di Gestione: CYCLING TEAM A.S.D. SAN VINCENZO, Via F.lli Bandiera, 57027 San Vincenzo (LI), e-mail: cyclingteamsanvincenzo@virgilio.it

IBAN per Versamenti: Comunicato direttamente dal Centro.

Per eventuali informazioni relative all’attività su pista per il corrente anno rivolgersi a:

PULLANO DAVID (Responsabile Settore Pista), cell.3395997892, e-mail david@pullano.it

FANELLI ANTONIO (Tecnico Regionale Pista), cell.366 7184744, e-mail totofanelli@hotmail.it

ALBERTO CONTI (Collaboratore Tecnico Pista), cell.3332853562, e-mail contiabe86@gmail.com

SOCIETA’ DI GESTIONE E DIRETTORI TECNICI DEI CENTRI come sopra indicati

Calendario prossime gare Pista Toscana per l’anno 2019:

05 Giugno      Firenze, Campionato Regionale Esordienti e Allievi (omnium endurance)

11 Luglio       San Vincenzo, Gare Esordienti e Allievi – Juniores Campionato Regionale

18 Luglio       San Vincenzo, Campionato Regionale Esordienti e Allievi (omnium velocità)

Inizio attività categoria Giovanissimi:

Da lunedì 17 giugno 2019, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, avrà inizio l’attività rivolta ai Giovanissimi delle cat. G4, G5 e G6 maschili e femminili, finalizzato alla formazione al ciclismo su Pista e propedeutico per le specialità previste.

Inoltre avrà inizio anche l’attività formativa rivolta ai Giovanissimi G1, G2 e G3 maschili e femminili, finalizzato alla conoscenza della struttura del velodromo.

Le date per tali incontri saranno il: 17 Giugno, 24 Giugno, 1 Luglio, 8 Luglio, 15 Luglio e 22 Luglio.

Sarà previsto un contributo di partecipazione per tutti i Giovanissimi di €. 20,00 a partecipante, da versare a A.S.D. FOSCO BESSI CALENZANO, Via Giacomo Puccini 79, 50041 Calenzano (FI); e-mail foscobessi@gmail.com

IBAN per Versamenti: IT86U0306937761100000000438

Calendario allenamenti: 17/06, 24/06, 01/07, 08/07, 15/07, 22/07.

REGOLAMENTO TROFEO TOSCANA PISTA 2019

  1. Premessa

Il Comitato Regionale Toscana (successivamente indicato come C.R.T.) allo scopo di incentivare la multidisciplina ha inteso promuovere un calendario regionale Pista per valorizzare la suddetta disciplina ed incentivare la partecipazione delle società e degli atleti toscani alle gare inserite nel suddetto calendario.

  1. Calendario

Le gare inserite nel calendario Pista Toscana 2019 sono le seguenti:

  • 08/05 Velodromo Le Cascine – Firenze (C.R. Juniores e C.P. Esordienti Allievi)
  • 15/05 Velodromo Le Cascine – Firenze (Esordienti ed Allievi)
  • 05/06 Velodromo Le Cascine – Firenze (C.R. Esordienti Allievi)
  • 11/07 Velodromo San Carlo – S.Vincenzo (C.R. Juniores – Esordienti ed Allievi)
  • 18/07 Velodromo San Carlo – S.Vincenzo (C.R. Esordienti Allievi)
  1. Categorie ammesse

Alle prove del Trofeo Toscana Pista 2019 possono partecipare tutte le società che svolgono attività nelle categorie Esordienti, Allievi ed Juniores.

Per la classifica del Trofeo concorrono solo ed esclusivamente le società affiliate in Toscana (08).

  1. Punteggi

Il C.R.T. allo scopo di incentivare l’attività su Pista ha previsto di assegnare ad ogni atleta iscritto e partente ad ogni singola gara inserita nella riunione n. 3 punti.

Saranno assegnati anche punteggi ai primi 6 atleti classificati di ogni prova che preveda una classifica finale, vedi tabella seguente:

 

Classifica Punti
1° classificato 12
2° classificato 10
3° classificato  8
4° classificato  6
5° classificato  4
6° classificato  2

 

La somma dei punti ottenuti per la partecipazione alla gara e quelli della classifica finale, che ogni singolo atleta avrà ottenuto saranno imputati alla società di appartenenza, andando a determinare il punteggio complessivo della società.

Al termine delle 5 riunioni riservate alle categorie Esordienti ed Allievi, ed alle 2 riunioni riservate alla categoria Juniores, sarà stilata la classifica finale per società.

Nel caso in cui una o più società ottenessero lo stesso punteggio finale, in considerazione dello scopo di promuovere la partecipazione del maggior numero di atleti alle gare in pista, sarà privilegiata la società con il maggior numero di atleti partenti tra tutte le prove disputate nelle riunioni inserite nel calendario, punto 2 del presente regolamento.

  1. Premi

In C.R.T. ha deliberato di distribuire un montepremi complessivo del valore di Euro 1.500,00 (millecinquecento/00), suddiviso tra le varie categorie come da tabella sottostante:

 

Categoria 1^ soc. classif. 2^ soc. classif. 3^ soc. classif. Montep. Totale
Juniores 300,00 200,00 100,00 600,00
Allievi 250,00 150,00 100,00 500,00
Esordienti 200,00 120,00 80,00 400,00
        1.500,00

 

  1. Regolamenti

Saranno applicati i Regolamenti e le N.A. Pista in vigore al momento dello svolgimento di ogni singola riunione prevista nel calendario Pista Toscana 2019.

  1. Programma gara

Per ogni singola riunione i programmi di gara ed i relativi orari saranno evidenziati nel programma di gara inserito nel fattore K ed approvato dalla Struttura Tecnica Regionale, in ogni caso sarà data la possibilità al Responsabile di ogni singola riunione di poter variare i programmi della stessa in base al numero totale degli atleti iscritti ed alle condizioni metereologiche.

  1. Iscrizioni alle gare

Le iscrizioni degli atleti alle riunioni previste nel calendario Trofeo Toscana Pista 2019, dovranno essere effettuate solo ed esclusivamente tramite il fattore K della F.C.I.

  1. Premiazione finale Trofeo Toscana Pista 2019

Durante lo svolgimento delle gare saranno comunicate le modalità di premiazione finale del Trofeo Toscana Pista 2019, premiazioni delle prime 3 società toscane di ogni categoria ammessa, che eventualmente saranno effettuate in occasione della festa di fine stagione del Ciclismo Toscano, organizzata dal C.R.T.

  1. Approvazione

Il presente Regolamento è stato approvato dalla Struttura Tecnica Nazionale Pista.

 

COMMISSIONE GIOVANILE

MEETING REGIONALI PER SOCIETA’ 2019

MEETING REGIONALE ABILITA’-VELOCITA’

PROVA DI ABILITA’ – (Cat. G1-G2-G3 M/F)

Verranno allestiti 2 distinti campi di gara  (è comunque possibile allestire solo un campo di gara per motivi organizzativi o di spazio)

Nella prova di gincana è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati. E’ consentito comunque partire pure col piede a terra.

L’ordine di partenza e la distribuzione dei concorrenti sui 2 percorsi verranno stabilite automaticamente dal computer in base al numero dei partecipanti.

Verranno effettuate, per ciascun concorrente, due prove non consecutive. In particolare, i concorrenti della stessa società affronteranno tutte e due le prove previste a rotazione e sullo stesso percorso di gara assegnato.

In caso di errori durante l’effettuazione di ciascuna prova sono previste penalità a tempi stabilite in 3 secondi per ogni errore (abbattimento o mancato superamento di ciascun ostacolo).

Per la classifica finale viene preso il miglior tempo tra le due prove.

E’ possibile effettuare la prova con qualsiasi tipo di bicicletta, strada o fuoristrada che abbia ruote di almeno 20” di diametro. Solo per le categorie G1 maschili e femminili è consentito l’utilizzo di ruote con diametro inferiore (riferimento alle norme attuative nazionali 2018 art. 5.3).

ASSEGNAZIONE PUNTI

In base al numero dei partecipanti otterranno punti i concorrenti classificati seguendo questo schema (fino a 40 partecipanti punteggio per i primi 10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi’ a seguire).

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI      ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti            1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

PROVA DI VELOCITA’ – (cat. G4-G5-G6 M/F)

Le prove si effettueranno su rettilineo stradale oppure pista  in asfalto o tartan

FASE DI QUALIFICAZIONE

Nella prova di velocità è prevista la partenza dei concorrenti con pedali agganciati.

Sono previste,per ogni partecipante due prove cronometrate con partenza da fermo. Ogni prova si svolge su di una distanza complessiva di 80 metri: 30 metri con presenza di birilli posizionati all’interno di ciascuna corsia + 50 metri senza ostacoli. Non sono previste penalità nel caso di abbattimento dei birilli (posizionati nei primi 30 metri).

La prova verrà annullata,invece, nel caso il concorrente non passi tra i birilli e non potrà essere ripetuta

Il rettilineo nel quale verranno effettuate le prove lanciate sarà suddiviso in 2/3 corsie secondo le esigenze

Sarà stabilito un ordine di partenza, per gruppi di società. Mantenendo questo ordine verranno effettuate a rotazione tutte e due le prove previste lasciando ai concorrenti un breve margine di recupero tra la prima e la seconda prova. Verra’ preso in considerazione il migliore tra i due tempi ottenuti in prova.

Per qualunque incidente riconosciuto la prova verrà ripetuta in caso di caduta,rottura della catena,incidente meccanico riconosciuto (non sarà considerato incidente riconosciuto lo sgancio del pedale)

FASE FINALE

Punti di partecipazione Al termine delle due prove, sulla base dei migliori tempi ottenuti dai partecipanti, viene stilata una classifica per ogni categoria maschile e femminile.

I primi 18 tempi, di ognuna delle 6 classifiche, accedono al Torneo Finale.

Fra i 18 finalisti gli abbinamenti verranno effettuati esclusivamente in base ai tempi ottenuti nelle prove lanciate in questo schema (1-7-13)(2-8-14)(3-9-15)(4-10-16)(5-11-17)(6-12-18) Sono previsti 6 diversi Tornei (uno per ciascuna categoria maschile e femminile).

Ogni Torneo Finale prevede la seguente articolazione:

Turno Eliminatorio = 6 batterie a 3 corridori

Recupero = 3 batterie a 4 corridori

Semifinale = 3 batterie a 3 corridori

Finale 7°-9° posto=1 batteria a 3 corridori (i terzi delle batterie di semifinale)

Finale 4°-6° posto = 1 batteria a 3 corridori (i secondi delle batterie di semifinale)

Finale 1°-3° posto = 1 batteria a 3 corridori (i primi delle batterie di semifinale)

In base al numero dei partecipanti otterranno punti tutti i concorrenti classificati dopo il 18° posto con il tempo ottenuto in qualificazione (inferiori a 40 partecipanti punteggio per i primi

10 da 41 fino ad 80 punteggio per i primi 20 e cosi a seguire con questo schema)

ESEMPIO FINO A 40 PARTECIPANTI       ESEMPIO DA 41 A 80  PARTECIPANTI

1° classificato 50 punti             1°/2°      classificato 50 punti
2° classificato 45 punti 3°/4°      classificato 45 punti
3° classificato 40 punti 5°/6°      classificato 40 punti
4° classificato 35 punti 7°/8°      classificato 35 punti
5° classificato 30 punti 9° /10°   classificato 30 punti
6° classificato 25 punti 11°/12°  classificato 25 punti
7° classificato 20 punti 13°/14°  classificato 20 punti
8° classificato 15 punti 15°/16°  classificato 15 punti
9° classificato 10 punti 17°/18°  classificato 10 punti
10° classificato   5 punti 19°/20°  classificato   5 punti

 

A ciascuna società vengono assegnati:

2 punti per ogni corridore partecipante alla manifestazione, regolarmente verificato dalla Giuria

E’ prevista la penalizzazione di 1 punto, alla società interessata, per ogni atleta iscritto e non partecipante giustificato (certificato medico) alla manifestazione in base alla verifica tessere effettuata.

In base alla somma dei punti (punti presenza e punti risultato) ottenuti da ciascun sodalizio verrà stilata una classifica generale della manifestazione. Risulterà vincitrice del Meeting Abilità-Velocità  il sodalizio che avrà ottenuto, al termine di tutte le prove previste, il maggior punteggio. Verranno inoltre stilate altre due classifiche che premieranno la squadra con il maggior punteggio di partecipazione (punti presenza meno eventuali penalità) mentre la

seconda classifica riguarderà i punteggi ottenuti in gara dalle partecipanti categorie femminili.

MEETING REGIONALE PROVA SU STRADA

Le gare si svolgeranno, su 2 circuiti chiusi completamente asfaltati. Per motivi organizzativi è possibile gareggiare su di un unico circuito.

Nel programma gara sono definite, in linea di massima, le categorie che effettueranno la prova in ciascuno dei 2 percorsi. Nel caso fosse un solo circuito verranno suddivise le categorie iniziando con quelle dei più piccoli (G1-MF) e proseguendo in ordine di età per concludere con le categorie dei più grandi (G6-MF)

In base agli effettivi iscritti il programma esatto delle diverse gare saranno comunicate alle società in occasione della riunione tecnica.

Sulla base della lunghezza del circuito e del numero di partecipanti saranno stabilite:

  • l’ordine di partenza per categoria;
  • il numero di categorie assegnate in ciascuno dei percorsi;
  • il numero di giri e di conseguenza la distanza di gara per ogni categoria; la composizione del numero massimo di partecipanti per ogni categoria.

Per ogni batteria sarà stilata una classifica finale.

I concorrenti verranno disposti, sul rettilineo di partenza in griglie numerate (il numero di concorrenti per ciascuna riga sarà stabilito sulla base dell’ampiezza della sede stradale). La collocazione in partenza dei singoli concorrenti, di ciascuna batteria sara’ stabilita automaticamente dal computer. Avendo già una posizione stabilita precedentemente nella griglia di partenza la misurazione dei rapporti avverrà per sorteggio in base al numero effettivo dei partenti fino ad un massimo di 5 concorrenti per batteria:

misurazione per 2 atleti fino a 10 partenti, misurazione per 3 atleti fino a 20 partenti, misurazione per 4 atleti fino 30 partenti, misurazione per 5 atleti fino a 40 partenti.

MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE DEI PUNTI

Punti ottenuti in base ai risultati nelle prove su strada

In ciascuna batteria saranno assegnati punti ai primi 10 classificati, secondo il seguente schema:

1° classificato 50 punti
2° classificato 45 punti
3° classificato 40 punti
4° classificato 35 punti
5° classificato 30 punti
6° classificato 25 punti
7° classificato 20 punti
8° classificato 15 punti
9° classificato 10 punti
10° classificato   5 punti

 

Punti di partecipazione

A ciascuna società vengono assegnati:

  • 1 punto per ogni corridore partecipante alla manifestazione, regolarmente verificato dalla Giuria.
  • E’ prevista la penalizzazione di 1 punto, alla società interessata, per ogni atleta iscritto e non partecipante giustificato (certificato medico) alla manifestazione in base alla verifica tessere effettuata.

In base alla somma dei punti (punti presenza e punti risultato) ottenuti da ciascun sodalizio verrà stilata una classifica generale della manifestazione. Risulterà vincitrice del Meeting Strada il sodalizio che avrà ottenuto, al termine di tutte le prove previste, il maggior punteggio. Verranno inoltre stilate altre due classifiche che premieranno la squadra con il maggior punteggio di partecipazione (punti presenza meno eventuali penalità) mentre la seconda classifica riguarderà i punteggi ottenuti in gara dalle partecipanti categorie femminili.

CLASSIFICHE SPECIALI

CATEGORIE FEMMINILI E PER NUMERO PARTECIPANTI

Al termine di ogni prova per ognuno dei tre Meeting Regionali valevoli per l’assegnazione del Memorial Franco Ballerini verranno stilate due classifiche parallele che andranno a premiare di volta in volta la società che ha ottenuto il miglior punteggio in gara con le sole partecipanti delle categorie femminili estrapolandone i punteggi nelle varie batterie.

Verrà inoltre premiata ogni volta la società che sommando il punteggio di presenza dei suoi partecipanti e togliendo le eventuali penalità risulterà vincitrice di questa speciale classifica.

Al termine delle tre prove (Mtb – Abilità/Velocità-Strada) oltre ad avere la società vincitrice del Memorial Franco Ballerini avremo anche la società vincitrice per il miglior punteggio categorie femminili e la società vincitrice della speciale classifica del miglior punteggio presenza.

CLASSIFICA FINALE

La classifica finale del “Memorial Franco Ballerini” si avrà sommando i punteggi ottenuti dai partecipanti per ogni società nelle varie batterie di ogni singolo Meeting a cui verranno sommati i punti presenza.

Al termine delle tre prove avremmo una classifica Finale che assegnerà alla società vincitrice

del “9° Memorial Franco Ballerini” il titolo di “Società Campione Regionale Toscana Categoria Giovanissimi 2019”.

 

 

Il Presidente C.R.T.

Giacomo BACCI